Contenuto Principale
Porto di S. Margherita Ligure: le ultime esternazioni del sindaco De Marchi PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Venerdì 03 Agosto 2012 08:59

Le ultime esternazioni, rilasciate l’altro ieri dal Sindaco De Marchi e relative ai tutt’ora sconosciuti, nuovi progetti della “Santa Benessere & Social” S.P.A. e della “ATI-Porto Cavour” (vedere allegato in basso), ci hanno lasciato sbigottiti.
Lo stupore, e una certa preoccupazione, aumentano alla lettura dell’articolo, apparso  a tutta pagina, sul quotidiano “Il Sole – 24 Ore” (vedere link in basso), relativo all’aspetto azionario dell’ attività del proprietario della “Santa Benessere & Social” S.P.A.
L’ articolo non è certo molto tenero verso lo stesso “proprietario”: il Sig. Volpi.
Non è nostro compito entrare nel merito di quell’ analitico dossier.
Ma ci sembra lecito chiedersi se, in piena Conferenza dei Servizi per l’ esame dei citati progetti di nuovo porto (sia per la parte “portuale”, propriamente detta, sia per la parte attinente le consistenti realizzazioni immobiliari), certe esternazioni siano accettabili e non siano destinate a sortire l’ effetto opposto di quanto si vorrebbe ottenere, alzando la diffidenza dei cittadini e creando un clima di sospetti.
Che il Sindaco dovrebbe istituzionalmente evitare.
In questo stato di cose ci riesce difficile comprendere come gli Enti componenti la Conferenza dei Servizi possano svolgere, appropriatamente e  serenamente il proprio lavoro, e come il procedimento amministrativo in corso possa non essere falsato.
 

Comitato DIFENDI SANTA
 
 

Porto di ‘Santa’: “Bisognerebbe guardare a  Recco” <http://www.levantenews.it/index.php/2012/08/01/porto-di-santa-bisognerebbe-guardare-a-recco/>


Porto  di Santa Margherita Ligure. Dice Roberto De Marchi, sindaco di Santa  Margherita Ligure: “Le società ‘Santa Benessere & Social’ e “Ati Porto  Cavour’ hanno tempo fino a settembre per adeguare i progetti per la messa in  sicurezza del porto sia al Piano urbanistico sia al Piano di coordinamento  della costa. Poi il Comune indirà la Conferenza dei servizi e a quel punto ci  sono due ipotesi: o la bocciatura di tutti e due i progetti o la scelta di  uno. In quest’ultima ipotesi, la società prescelta dovrà presentare il  progetto definitivo”.
La  “Santa Benessere” è sempre interessata all’acquisto dei campi da tennis?  Osserva De Marchi: “Originariamente Gabriele Volpi puntava ad una piscina per  disputarvi le partite di Coppa Europa; per unire alla notorietà di Recco in  campo pallanuotistico quella internazionale di Santa Margherita in campo  turistico. Una grande idea. Vorrei che in città si riflettesse sull’abbandono  dei progetti di Volpi in campo pallanuotistico. Se lui o altri volessero  investire a ‘Santa’ e trovassero impedimenti da parte di chi ha il solo scopo  di ostacolare, potremmo trovarci nella stessa situazione in cui oggi si trova  Recco, perdendo un’opportunità”.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-08-01/lascesa-italiano-ricco-africa-073442.shtml?uuid=AbiHsXHG

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...