Contenuto Principale
Ultima giornata regular season – Ducks Lazio vs Giants Bolzano 34-33 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 26 Maggio 2019 17:56

Tags: Ducks Lazio | Giants Bolzano

I Giants Bolzano chiudono con un'ininfluente sconfitta il proprio cammino nella regular season del campionato di Prima Divisione.

Gli altoatesini, già sicuri del secondo posto in classifica e di una semifinale casalinga, cedono per 34-33 sul campo dei Ducks Lazio.

La cronaca.

In campo senza particolari pressioni, i due team iniziano sin da subito a mettere in mostra giocate apprezzabili per la platea. Dopo essere riusciti a bloccare gli avversari nella propria prima sortita offensiva, gli ospiti passano a condurre sul collaudato asse Gahafer-Simone (12 yards). Della Vecchia trasforma e porta i suoi sul 7-0. La reazione dei Ducks si concretizza ad inizio del secondo parziale e la prima segnatura di casa arriva grazie allo spettacolare ritorno di punt firmato da Melchiorre, abile a bucare la difesa rossoblù con una corsa vincente da ben 57 yards. I Giants non si scompongono e Simone si rende protagonista di un nuovo big play, una ricezione da quasi 50 yards utile per il nuovo vantaggio bolzanino sul 7-13 (trasformazione no good). Il confronto è un continuo botta e risposta ed in chiusura di primo tempo i capitolini trovano il primo vantaggio di giornata grazie alla ricezione vincente di Rinaldi. Padroni di casa avanti di un punto al riposo lungo. Gli altoatesini riprendono le ostilità con in campo il proprio attacco in avvio di ripresa, ma vengono costretti al punt dalla difesa laziale. Nonostante la copiosa pioggia, i Ducks si rivelano viceversa implacabili e colpiscono ancora una volta con Melchiorre, abile a ricevere in endzone per il 21-13. In svantaggio di otto punti, gli uomini di coach Tisma provano a rispondere, ma vedono il proprio attacco faticare e su un tentativo di trasformazione di quarto down Gahafer viene costretto al fumble. I Ducks si ritrovano così ad offendere in posizione di campo favorevole e non si lasciano sfuggire l'opportunità: dopo una serie di ottime corse è il runningback Arca a trovare la endzone per il TD che pare chiudere i conti sul 27-13. I Giants sono però come da tradizione duri a morire ed il runningback Willy Petrone lo dimostra una volta in più. Il numero 25 si rende protagonista di due poderose corse da quasi 30 yards e sfonda in endzone per il 27-20 che riapre i giochi. La difesa rossoblù di lì a poco risponde presente e costringe gli avversari al punt. Il tentativo di rimonta ospite si infrange tuttavia sul fumble dello stesso Petrone ed ancora Arca trova la endzone per il 34-20. Sembra finita, ma un indomabile Petrone si riscatta di lì a poco siglando il TD del 34-27 e con meno di 2' sul cronometro i Giants tornano in attacco. La ricezione di Della Vecchia sul 4° ed ultimo tentativo disponibile vale l'incredibile TD del 34-33, ma la successiva trasformazione da due intesa da Gahafer su Simone non trova il bersaglio ed i Ducks conquistano così il successo. Poco male per i Giants, comunque in grado di dimostrare grande orgoglio e spirito di abnegazione sino all'ultimo secondo. La truppa di coach Tisma avrà ora un meritato weekend di riposo e potrà preparare al meglio la finale di CEFL Cup, in programma contro gli Spartans di Mosca il 9 giugno a Bolzano.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...