Contenuto Principale
“UN CALCIO ALLA CELIACHIA”, IL 15 GIUGNO TUTTI IN CAMPO A MANTOVA PER DIFFONDERE LA CONOSCENZA DELLA CELIACHIA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 11 Giugno 2019 14:18

Tags: AIC Lombardia | “Un calcio alla celiachia”

0a0ISIDORO PIARULLI PRESIDENTE AIC LOMBARDIA

Un campione indiscusso come Pelé disse che non esiste nulla di più allegro della sfera che rimbalza. È proprio questo lo spirito che ha guidato AIC Lombardia Onlus nell’organizzazione del torneo “Un calcio alla celiachia” che si terrà sabato 15 giugno a Cerese di Borgo Virgilio, in provincia di Mantova.

Nella cornice della Polisportiva Borgo Virgilio, in via Tazio Nuvolari 4/6, si affronteranno in un torneo di calcio all’italiana a 7 le rappresentative delle tre AIC regionali di Lombardia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia e l’EI Team. Una selezione di giocatori delle quattro squadre incontrerà poi l’Associazione Sportiva Dilettantistica Verso (ASD Verso), team nato nel 2009 per favorire l’inclusione dei ragazzi con disabilità. Una giornata all’insegna dell’allegria e delle sportività a ingresso gratuito, che inizierà alle ore 10:00 e si concluderà alle 18:00 con la cerimonia di premiazione. Saranno 7 le partite da disputare, ognuna di 25 minuti per tempo; non mancheranno pranzo e cena, ovviamente senza glutine, e la giusta dose di entusiasmo sugli spalti.

“Dare un calcio alla celiachia significa diffondere la conoscenza della celiachia e della cultura del senza glutine – spiega Isidoro Piarulli, presidente di AIC Lombardia – Un altro scopo primario del torneo è far sì che i ragazzi che faticano ad accettare la celiachia possano confrontarsi con altri coetanei, anche non celiaci, e iniziare a convivere più serenamente con la patologia. Il torneo è, infatti, un momento di condivisione che permette di conoscere altri punti di vista e creare nuovi legami”.

“Un calcio alla celiachia” rientra tra gli eventi organizzati per festeggiare i primi 40 anni di AIC Lombardia e vedrà la partecipazione di AIC Emilia Romagna e AIC Friuli Venezia Giulia, due squadre in passato protagoniste del campionato italiano per rappresentative AIC regionali. Il quadrangolare sarà un importante momento di scambio e un’occasione per dimostrare che la celiachia non è un ostacolo per gli sportivi. A fare gli onori di casa sarà la rappresentativa di AIC Lombardia, squadra formata da celiaci e non di diverse età che si è aggiudicata la coppa Fair Play nel 2008 e ha ottenuto il titolo di campione nel 2014. Non è la prima volta che la onlus lombarda organizza un torneo: lo ha già fatto con il campionato italiano nel 2011, edizione che ha visto la partecipazione del Presidente della Asociación de Celíacos de Catalunya e dei rappresentanti del Gruppo Giovani Europeo (CYE). A patrocinare l’evento, realizzato in collaborazione con l’AVIS di Gonzaga, Coop Alleanza 3.0, farmacia San Raffaele di Mantova e con il salumificio Mec Palmieri, saranno il CONI, il Comune di Comune di Borgo Virgilio e quello di Mantova, Città europea dello sport 2019, e ACES Europe, la Federazione delle capitali e delle città europee dello sport.

NELLA FOTO ISIDORO PIARULLI, PRESIDENTE AIC LOMBARDIA

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...