Contenuto Principale
DOPPIO TABACCHI A VOLTERRA, BERETTA VINCE IN VALTELLINA, VALERIO SUL PODIO, XILLO QUARTO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 16 Giugno 2019 21:17

Tags: KTM PROTEK DAMA | Mattia Beretta | Mirko Tabacchi

0a0tabacchi podio xcc volterra

Mirko Tabacchi in quel di Volterra, nella giornata di sabato 15 giugno, sfoggia la nuova maglia tricolore, preparata a tempo di record da DAMA Italian Sportswear, ed è uno dei protagonisti della Eliminator World Cup XCE.


Il percorso, suggestivo, all’interno del centro storico della città toscana, presentava una salita sul finale che ha lasciato il segno su tutti i concorrenti.

Mirko vuole onorare al meglio la maglia di Campione Italiano vinta la settimana scorsa in Val Casies, nelle batterie conquista il terzo tempo, dietro al leader di Coppa del Mondo, Hugo Briatta ed al Campione Nazionale Olandese, Jeroen Van Eck e davanti al Campione del Mondo in carica, Titouan Perrin Ganier.

Le batterie per arrivare alla finale si disputano sui due giri, il nostro portacolori le vince tutte ed arriva alla finale contro degli specialisti della corsa veloce, i tre citati in precedenza.

La finale è molto emozionante, nonostante non parta benissimo e sia quarto, non molla mai e non si da per vinto, passa al primo giro in ultima posizione a pochi secondi dai primi, recupera nel secondo giro, non abbastanza per migliorare la sua posizione.

Porta la sua KTM Scarp Prestige ai piedi del podio, un risultato di tutto rispetto.

Non abbastanza stanchi i bikes si cimentano un una prova di XCO, short track, 20 minuti di gara, sullo stesso percorso, Mirko qui gioca la carta dell’esperienza, lascia sfogare i più giovani avversari, senza mai mollare le prime posizioni e giro dopo giro costruisce la vittoria che conquista allo sprint.

“Una giornata stancante, più per lo stress dell’attesa che non per lo sforzo fisico. Ho dato tutto quello che potevo. Sono soddisfatto, un buon risultato in mezzo a questi specialisti. Ho buone sensazioni, il prossimo fine settimana a La Thuille spero di aggiungere un tassello alla buona stagione che ho fatto fino ad ora. La prestazione odierna la dedico tutta a mio papà, che si sobbarca ore di macchina per sostenermi, un grazie non è abbastanza.” ci racconta un sorridente Mirko Tabacchi.

Nella giornata di domenica altri compagni di Team si sono cimentati in gare in varie località.

Lo Junior Mattia Beretta ha gareggiato nella gara valevole quale 4° prova della BG Cup, la Valdidentro Bike Trophy, ha preso subito il comando ed ha controllato la gara fino all’arrivo a braccia alzate.

“Sono soddisfatto della gara che ha fatto Mattia, ha condotto e controllato la gara dall’inizio alla fine. Ha dimostrato padronanza della bici e sui tratti tecnici ha guidato bene e con esperienza. Complimenti.” dichiara Michele Cereda, maestro di Mtb che segue Mattia nella preparazione tecnica invernale.

Restiamo nel nord Italia e ci spostiamo ad est, esattamente a Rivoli Veronese, in questa località va in scena la Mesa Bike, una classica del Cross Country nazionale, qui il nostro Domenico Valerio, da poco rientrato alle gare, dopo l’infortunio alla mano, ha ottenuto un buon secondo posto, in preparazione alla prova di sabato agli Internazionali d’Italia, alla stessa gara erano presenti anche l’Under 23, Stefano Sala, 8° e l’Esordiente Tommaso Nalin, che ha chiuso in 23° posizione.

Spostandoci ancora più ad est, in Croazia a Samobor, i colori KTM PROTEK DAMA erano difesi da Edoardo Xillo e Mattia Setti. Partono bene i nostri due bikers, i primi due giri sono assieme con il leader della corsa, al secondo giro Mattia Setti, scivola e picchia la gamba, alcune escoriazioni, riparte dopo essersi accertato che non ci sia nulla di grave, continua la sua gara di testa Edo, che a due giri dal termine, su una discesa polverosa e scivolosa, perde contatto con il terreno e cade, nessun danno fisico, rottura del manettino del cambio, continuerà la gara non potendo cambiare rapporto. Alla fine Edoardo Xillo arriverà 4° e Mattia Setti, sesto.

Ritornando verso ovest, Svizzera, Leukerbad, gara della Profixx Swiss Cup, qui erano presenti due Junior, il trentino Emanuele Huez e la bergamasca Marta Zanga. Emanuele chiude la sua prova in 18° posizione, Marta in 17^.
Sabato tutto il Team sarà presente all’ultima prova degli Internazionali d’Italia a La Thuille.

Nella foto Mirko Tabacchi sul podio a Volterra

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...