Contenuto Principale
IL NAPOLI PAREGGIA 3-3 L’AMICHEVOLE CON LA CREMONESE PER I LOMBARDI EUROGOL DI SODDIMO DA CENTROCAMPO - ESORDIO DI ELMAS PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 24 Luglio 2019 21:12

Tags: Cremonese | Dimaro Folgarida | Eljif Elmas | Napoli | Soddimo

Eljif Elmas

Nicer

Il Napoli ha pareggiato 3-3 (1-2) l’amichevole giocata con la Cremonese sul campo di Carciato a Dimaro Folgarida, in Val di Sole (Trentino).

Ad aprire le marcature un autogol di Manolas si spizzata di Caracciolo (11’). Al 37’ il pareggio del capitano Lorenzo Insigne su rigore. Cinque minuti dopo nuovo gol della Cremonese con Arini. Nella ripresa il Napoli passa in vantaggio grazie al gol di Verdi (54’) e Younes (70’). Al 76 l’eurogol di Soddimo con un pallonetto da centro campo fissa il risultato sul 3-3 finale.


NAPOLI-CREMONESE 3-3  


RETI: 11' Manolas aut. (C), 37' Insigne (N) su rigore, 42' Arini (C), 54' Verdi (N), 70' Younes (N), 76' Soddimo (C).


NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj (46' Di Lorenzo), Manolas (46' Maksimovic), Chiriches (46' Luperto), Ghoulam (46' Malcuit, 67' Elmas); Gaetano, Zielinski (46' Verdi), Callejon, Mertens (46’Mario Rui); Insigne (65' Younes), Milik (65' Tutino). A disp.: Karnezis, Idasiak. All.: Carlo Ancelotti.


CREMONESE (3-5-2): Agazzi (71' Ravaglia); Caracciolo, Claiton (67' Ravanelli), Terranova; Mogos (75' Rondanini), Arini (81' Girelli), Castagnetti (71' Cella), Boultam (58' Soddimo), Migliore (46' Renzetti); Palombi (58' Montalto), Piccolo (58' Deli). A disp.: Volpe, Hoxha. All.: Massimo Rastelli.


ARBITRO: Sig. Roberto Lovison di Padova. Assistenti: Sig. Francesco Schifo di Trento e Sig. Andrea Blasiol di Bolzano.


NOTE: Terreno in discrete condizioni, cielo nuvoloso che minaccia pioggia. Temperatura di circa 27° C.


ANGOLI: 8-2.


1X2 è la tripla che ha fatto la storia del vecchio Totocalcio ed è anche la fotografia delle amichevoli giocate quest’anno dal Napoli nel ritiro di Dimaro Folgarida: dopo la sconfitta contro il Benevento (1-2) e la vittoria larga sulla Feralpisalò (5-0) oggi è arrivato un rocambolesco pareggio contro la Cremonese (3-3) con un eurogol di Soddimo nel finale di gara.

Contro i lombardi della serie cadetta Ancelotti ha presentato la stessa anima tattica della sfida contro la Feralpisalò: la Cremonese si presenta con un 3-5-2, quindi il Napoli adotta il 4-2-3-1 con gli esterni bassi pronti ad attaccare costantemente la metà campo avversaria. Il Napoli è subito propositivo ma concede più volte ripartenze e la Cremonese ne approfitta tanto che all’11’ la formazione di Rastelli passa in vantaggio con uno sfortunato autogol di Manolas su spizzata di Caracciolo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Gli azzurri reagiscono e costruiscono un monologo nell’attacco costante alla metà campo avversaria, la Cremonese dimostra perché ha concluso la scorsa stagione con la miglior difesa del campionato, scherma le azioni di Insigne e compagni con due linee corte e compatte.

Chiriches e Zielinski si rendono pericolosi dalla distanza, il Napoli trova il pareggio su calcio di rigore al 37’. Castagnetti atterra Mertens in area di rigore, dal dischetto va Insigne che spiazza Agazzi. L’1-1 dura poco, appena il Napoli abbassa il livello della concentrazione, la Cremonese ne approfitta. Migliore sfonda a sinistra, serve Castagnetti che premia lo smarcamento di Arini bravo a battere Meret. Per il centrocampista della Cremonese si tratta di un gol dell’ex visto che ha militato nel vivaio del Napoli senza mai trovare spazio in prima squadra.

La girandola dei cambi condiziona la ripresa ma il secondo tempo presenta lo stesso leitmotiv della prima frazione di gioco: il Napoli attacca, la Cremonese si difende. Al 53’ arriva il gol del pareggio, calcio d’angolo di Insigne, controllo di Verdi e conclusione dal limite dell’area, la deviazione di Castagnetti batte Agazzi. A Younes, subentrato al posto di Insigne, bastano cinque minuti per andare a segno, il tedesco raccoglie palla in area di rigore, con uno spunto si libera della copertura dell’avversario e manda il pallone nell’angolo opposto.

Il Napoli assaggia il gusto della vittoria ma un’intuizione di Soddimo rovina i piani: tiro da centrocampo, Meret fuori dai pali si fa sorprendere, il rimpallo sul colpo dopo che il pallone finisce sulla traversa rappresenta la beffa decisiva, la Cremonese trova il gol del 3-3.

Nel finale Tutino e Verdi hanno le occasioni per arrivare alla vittoria ma non riescono a superare Ravaglia, subentrato ad Agazzi nel corso della ripresa. Ancelotti al 68’ ha regalato al nuovo acquisto Elmas, arrivato ieri sera a Dimaro-Folgarida, il debutto in maglia azzurra. L’ex Fenerbahce si è calato con brillantezza nel ruolo di centrocampista centrale al fianco di Gaetano.

Nella foto Eljif Elmas

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...