Contenuto Principale
SI RAFFORZA IL LEGAME TRA HELLAS VERONA, VALLE DEL CHIESE E TRENTINO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 27 Luglio 2019 17:20

Tags: Hellas Verona | Valle del Chiese

Il primo gol dellIngolstadt Ph Pierre Teyssot

Foto Pierre Teyssot

È iniziato ad ora di pranzo il quarto ritiro dell’Hellas Verona a Sella Giudicarie, in Valle del Chiese.

Poco dopo mezzogiorno il pullman gialloblù è arrivato all’Hotel Genzianella di Roncone. Per mister Corrent e il preparatore Bedin la giornata in Trentino è iniziata con un sopralluogo al campo di Roncone e al termine il pranzo è stato contraddistinto da ampi sorrisi, vuoi per il menù dell’hotel Genzianella e vuoi per il perfetto stato del manto erboso. Ci si potrebbe giocare a biliardo, il commento dello staff tecnico.

I gialloblù si alleneranno in Valle del Chiese sino al 9 agosto. In programma tre partite: martedì 30 con i tedeschi dell’Ingolstadt (di fatto la rivincita della Valle del Chiese Trentino Cup che lo scorso anno vide i teutonici dominare per 5-1), poi il 4 agosto la Valle del Chiese | Trentino Cup 2019 che vedrà affrontarsi Hellas e Cittadella nella rivincita dei play off del campionato primavera della scorsa stagione e quindi venerdì 9 agosto la sfida con la Primavera del Milan allo Stadio Grilli di Storo (ore 16.00) di fatto una rivincita della Valle del Chiese Trentino Cup di due anni fa (vittoria dei rossoneri per 2-1, con il gialloblù Andrea Danzi premiato quale miglior giocatore) vendicata quest’anno in Coppa Italia con l’eliminazione dei rossoneri. Insomma ci sono molti motivi per ipotizzare un confronto franco e tecnicamente di spessore.

Sarà anche – come avvenuto nella Valle del Chiese Trentino Cup 2017 – una sorta di derby valligiano tra il lago d’Idro e quello di Roncone: come due anni fa il Milan Primavera e Under 18 si allenerà infatti dal 30 luglio al 10 agosto nella parte meridionale della Valle del Chiese, con centro logistico l’Hotel Castel Lodron, e mentre l’Hellas soggionerà da oggi al 9 agosto nella parte più a ridosso delle Dolomiti di Brenta e della Val di Fumo.

Da segnalare che sabato tre agosto la biblioteca di Roncone ospiterà un incontro per allenatori con protagonista proprio lo staff tecnico dell’Hellas. L’appuntamento è promosso dall’Alta Giudicarie in collaborazione con l’amministrazione di Sella Giudicarie, sempre sensibile ai temi dello sport e dell’attività fisica giovanile. Non a caso a Roncone è previsto il ritiro della seconda squadra Hellas e di tutte le Giovanili a Roncone | Sella Giudicarie. Si tratta di un rapporto ormai consolidato negli ultimi anni tra la destinazione di vacanza del Trentino Occidentale, posta tra il Lago d’Idro e le Dolomiti di Brenta patrimonio Unesco, che negli ultimi quattro anni ha portato ad una collaborazione sempre più intensa sul piano operativo. Anche in Valle del Chiese è stata grande la gioia per la promozione del Team del presidente Setti nella massima serie. L’operazione vede la sinergia tra Consorzio turistico Valle del Chiese, Bim, Comune di Sella Giudicarie, Trentino marketing e assessorato al Turismo del Trentino retto da Roberto Failoni, con il supporto operativo della società calcistica dell’Alta Giudicarie. Il campo è quello di Roncone dove in passato si sono allenati anche i ragazzi del Bayern Monaco.

Realtà vocata alle attività outdoor e caratterizzata da un ambiente naturale di rara bellezza (a cominciare dalla maestosa Val di Fumo, realtà unica in tutte le Alpi), la Valle del Chiese è caratterizzata da un’offerta di vacanza che propone e abbina divertimento, gastronomia, cultura e relax ideale per le famiglie. Ma per chi ama la vacanza attiva ecco le adrenaliniche attività di canyoning, kite surf, parapendio, mountain bike, trekking o di semplici escursioni in quota tra malghe e rifugi. Ideali per gustare la classica polenta - vera e propria icona della valle che tradizionalmente viene celebrata anche dall’omonimo Festival in programma in 5 e 6 ottobre -  e i prodotti del latte (Desmalgada di Boniprati e Festa del Latte | Mondo Contadino di Roncone, all’inizio e alle fine di settembre), veri capisaldi della proposta gastronomica locale.

Da non dimenticare i due laghi d’Idro e di Roncone (sede del ritiro) che si possono fregiare entrambi della bandiera blu che ne certifica una qualità assoluta. E assieme alle tracce della storia (tra forti austroungarici della Prima Guerra Mondiale e castelli della Famiglia Lodron, famosa anche per i legami con i Lanzichenecchi che misero a ferro Roma nel ‘500) non va dimenticato il Breg Adventure Park Breguzzo, il più grande parco avventura del Trentino con la torre alta 30 metri da dove gettarsi nel vuoto. Un’emozione unica in Italia già provata dai ragazzi dell’Hellas nel 2016. Scivolate, voli, tuffi, cadute, entrate… sono termini normalmente utilizzati per commentare i gesti tecnici di una squadra di calcio. Fu così anche nella visita al Breg Park dove più che la tecnica calcistica i ragazzi veronesi misero in mostra la voglia di divertirsi, di fare gruppo e anche una bella dose di coraggio e adrenalina. E una bella preparazione fisica. Il tutto in piena sicurezza perché il Breg Adventure Park Breguzzo è tra i primi parchi avventura d’italia ad adottare il sistema di sicurezza 100% Bornack che permette di affrontare ogni genere di passaggio in totale garanzia senza perdere l’adrenalina di spostarsi ad alcune decine di metri d’altezza.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...