Contenuto Principale
CAMPIONATO INDIVIDUALE PESCA AL COLPO - CORDANO CAMPIONE PROVINCIALE 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 31 Luglio 2019 13:47

Tags: Alberto Cordano | FIMA Chiavari | Pesca al colpo

0a0provinc.pesca

Il Lago di Giacopiane incorona Alberto Cordano (FIMA) Campione Provinciale 2019 per la specialità Pesca al colpo (pesca dei ciprinidi con canna e galleggiante).


Il Campionato si è svolto su due prove, ambedue disputate nel pescosissimo lago di Giacopiane, domenica 21 luglio, una gara al mattino e la seconda al pomeriggio.
La Sezione provinciale FIPSAS di Genova, gestore della pesca nell’invaso, ha dato incarico alla ASD FIMA di Chiavari di
organizzare le prove di campionato x tale specialità, sfruttando appunto la pesca di cavedani e scardole molto numerose in questo bacino ed imponendo una restrizione particolare sulle esche in osservanza del Regolamento della Riserva.
La giornata totalmente serena, ha richiamato molta gente sul lago, molto traffico veicolare xcui tra urla e musica a tutto volume, non è stato facile convincere il pesce ad abboccare, anche se attirato nel sotto riva con abbondante pasturazione. Infatti i branchi di scardole e cavedani si sono tenuti a lunga distanza e molto a fondo, non sempre a tiro di canna.
LA CLASSIFICA - Su tutti si è imposto un grande Alberto Cordano (FIMA Chiavari) con un complessivo di tre penalità, la somma del 2° posto nella prova del mattino con 3170 punti e un sudatissimo 1° nel pomeriggio con 2760 punti. Tale piazzamento gli permette di onorarsi del Titolo di Campione Provinciale 2019 ed accedere agli Italiani del 2020.
Sudatissimo primato per Cordano, perché la sfida era ad armi pari con Botto e Cò, che già di primo mattino si sono “scornati” a colpi di catture, in una lotta sempre più avvincente con il passare delle ore, tanto che solo la bilancia ha dichiarato il vincitore della prima prova, con Alberto Cò primo assoluto con 3400 punti, seguito da Cordano a 3170 e Botto a 1825. Ma nel pomeriggio, dopo qualche aggiustamento tecnico, la battaglia si è fatta ancora più serrata, con Enrico Botto (FIMA) che macinava catture a ritmo serrato, con Cordano che però lo teneva sulla corda, mentre Cò, perdeva colpi sull’avanzare di Matteo Devoto, che sfruttava con abilità il primo numero di settore, seguito da Righi e con un Cò attardato in 5° posizione. Ed ancora una volta la bilancia dettava la sentenza, 1° assoluto Alberto Cordano con 2760 punti, seguito al
secondo posto assoluto da Enrico Botto a 2415, in pratica 3 pesci di differenza. Seguito in terza posizione da Matteo Devoto (FIMA) 2270 punti, poi 4° Umberto Righi, e quinto Alberto Cò.
Per concludere  Oro a Cordano, Argento a Botto, e bronzo a Cò, podio tutto FIMA Chiavari e accesso di diritto agli Italiani 2020.
Ma la classifica continua e nei primi dieci con i piazzamenti migliori, troviamo: 4° posto assoluto (medaglia di legno) x Matteo Devoto, 5° Marco Chino, 6° Umberto Righi, 7° Alessio Alessiani, 8° Riccardo Arvati, 9° parimerito Carmine Costantino (tutti FIMA) e Walter Vacca (Cicagnese).

Umberto Righi

 

Nella foto il podio finale: da sin. 3° Alberto Cò, 1° Alberto Cordano, 2° Enrico Botto (tutti atleti FIMA Chiavari)

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...