Contenuto Principale
GINKGO STAFETTEN: LO SPETTACOLO È SERVITO SABATO A CASTELLO DI FIEMME RUNNING & FUN PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 09 Agosto 2019 10:00

Le iscrizioni alla 8.a edizione della Ginkgo Stafetten di sabato in programma a Castello di Fiemme, così come la 4.a edizione della Ultra Ginkgo, si sono chiuse ieri sera.

E come prevedibile sono arrivare anche le adesioni di qualche formazione che ha atteso volutamente fino all’ultimo per annunciare lo schieramento, proprio come la squadra “The Double Poler” con primo frazionista un nome di spicco nel mondo del fondo lunghe distanze, Mauro Brigadoi. Atleti abituati a spingere di braccia nel classico, come alla Marcialonga, ma che hanno bisogno anche di gambe e fiato. Brigadoi, che nel circuito Visma Ski Classics è uno dei più forti dopo gli specialisti scandinavi, sarà affiancato nell’ordine da Stefano Mich, Luca Ceolan, Davide Comai e Simone Varesco. Una delle squadre da battere sarà sicuramente il team “I Cinghialoni” con Andrea Dagostin, Nicola Vanzo e Simone Turrini che saranno schierati con Francesco Mich e Michele Vaia, vincitori lo scorso anno e nelle ultime edizioni protagonisti delle singole frazioni con il best time.

Di squadre fondistiche a confrontarsi con gli specialisti del running ce ne sono diverse. Spicca quella degli under 23 in gara col “Team Nones Sport”, con Stefano Dellagiacoma al “lancio”, Simone Daprá in terza frazione e Paolo Ventura a concludere. In seconda frazione gli azzurrini del fondo schierano la runner Sofia Trettel, giovanissima ma che ha assaporato il gusto del podio più volte in pista e nel cross, prima anche lo scorso anno nella gara femminile col miglior tempo di frazione (la seconda) nella Ginkgo Stafetten. Il team di Franco Nones, che lo scorso anno ha fatto incetta di vittorie, in quarta frazione schiera invece la moenese e azzurra di squadra A Caterina Ganz, 16.a quest’anno sul Cermis nella tappa finale del Tour de Ski e miglior azzurra.

La Ginkgo Stafetten, organizzata come di consueto dal GS Castello del presidente Alberto Nones, non è solo una sfida tra atleti di spicco, spesso molti sportivi si mischiano in team di paese, di società, ma anche di amici e spesso con quel pizzico di goliardia che si evince dai nomi delle squadre. E tra le squadre rosa, non tantissime quest’anno, ci sono le “DD” (donne dinamiche) con Lara Paluselli, Giulia Dallio, Stefania Zanon, Katia Tavernar e Roberta Tarter, le “Ginkgo Girls” con Martina Moser, Beatrice Delvai, Silvia Campione, Stefanie Demattio e Anna Santini o le “Gambette da Selem” con al via Martina Festi, Sofia Donati, Marta Dalbon, Sabrina Nicolodi e Agata Marchi.

La Marcialonga sarà rappresentata da tre teams, uno per ciascuna delle tre gare organizzate: Skiing, Running Coop e Cycling Craft con quest’ultima in prima frazione a lanciare il direttore generale Davide Stoffie, un modo per sostenere anche la proposta “staffetta” alla prossima Marcialonga Running Coop e col presidente Angelo Corradini, sportivo a tutto tondo, sul percorso con le borracce per i “suoi” atleti.

Una delle prime formazioni ad iscriversi è stata quella, inedita, dell’Elisoccorso di Trento con piloti e tecnici del Nucleo Elicotteri (Mauro Dallabrida, Davide Broseghini, Omar Dellamaria e Fulgido Ferrari) con l’inserimento dell’infermiera volante Annamaria Sighel ed il comandante del Nucleo Piergiorgio Rosati in veste di… team manager. Insomma, che la Ginkgo Stafetten sia anche divertimento e aggregazione è confermato ulteriormente.

Tanti, quest’anno, i pretendenti al podio della Ultra Ginkgo, tutti contro Alessandro Vuerich, il quale punta alla terza vittoria consecutiva.

La gara fa fulcro nella piazza di Castello di Fiemme, con cinque percorsi che vanno ad abbracciare il territorio tutt’attorno alla località fiemmese, salendo fino ad Aguai e sfiorando Cavalese, con la prima frazione di 5500 metri, la seconda di 1900 m., la terza di 8900 m., la quarta di 3700 m. e in chiusura la quinta di 10250 metri. I partecipanti alla “Ultra Ginkgo”, gemellata con la gara fassana Up & Down dando origine ad una classifica “combinata”, affronteranno tutti e 30 i km dei cinque tratti.

La partenza, sabato, è fissata alle ore 14.30, i primi arrivi annunciati per la squadra “assoluta” dopo circa 1h50’, mentre il tempo da battere della Ultra è di 2h21’.

La premiazione col pasta party, aperto anche agli accompagnatori, è prevista alle 18:30.

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Agosto 2019 21:31
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...