Contenuto Principale
Ciliverghe Calcio PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Lunedì 02 Settembre 2019 23:15

Tags: Ciliverghe Calcio

CREMA – CILIVERGHE 1-0


CREMA (3-5-2): Zanellato; Grea, De Angeli, Palla (43’ st Campisi); Kouadio, Pignat, Porcari (33’ st Gomez), Fusi, Giosu; Fall (43’ st Baggi), Pagano (48’ st Ferrari). A disp.: Trapani, Stringa, Corna, Ruscitto, Missaglia. All.: Tacchinardi.
CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta; Sanni, Avesani (16’ st Licini), Minelli, Menni; Mozzanica, Miglio (10’ st Ait Bakrim), Comotti (37’ st Vignali); Franzoni; Confalonieri (16’ st Berta), De Angelis. A disp.: Magoni, Manu-Aning, Garofalo, Scalvini, Coulibaly. All.: D’Innocenzi (Carobbio squalificato).
ARBITRO: Sassano di Padova.
MARCATORI: 41’ pt Pagano
AMMONITI: Avesani, Mozzanica, Porcari, Berta, Fusi.
Che la serata per il Ciliverghe sarà in salita lo si capisce dopo due soli minuti quando Pignat si ritrova a tu per tu con Valtorta chiamando all’ennesimo grande intervento di questo avvio di stagione il portiere che in caduta di pugno respinge il tiro della punta.
I gialloblù sono contratti e faticano a tessere la solite trame di gioco con il Crema pronto ad approfittare degli errori in fase di impostazione con veloci ripartenze come al 16’ quando una discesa sulla sinistra di Pagano viene chiusa in angolo da Valtorta. In precedenza solo un tiro alto dalla distanza di Fall che sorvola la traversa.
Il Ciliverghe si fa vedere allora su calcio da fermo: è il 18’ quando Mozzanica disegna una traiettoria dal limite a superare la barriera con la sfera che termina la sua corsa sull’esterno della rete regalando l’effetto ottico della rete.
L’occasione svegli gli uomini di Carobbio che un minuto vedono De Angelis provarci con un tiro dalla distanza sul fondo ed un minuto dopo vedono Miglio calibrare al bacio un lancio in profondità per Comotti, bravo ad inserirsi in area, su cui il mediano manca l’aggancio davanti a Zanellato.
Il Crema torna a rendersi pericoloso al 25’ con un diagonale dalla destra di Pignat che attraversa tutta l’area prima di spegnersi sul fondo.
Al 31’ nuova ripartenza cremasca su un pallone perso in fase di costruzione da Avesani: la sfera giunge in area a Fall che non sbaglia segnando l’1-0 annullato per fuorigioco dal direttore di gara; preme il Crema sfiorando nuovamente il vantaggio due minuti dopo, ma da due passi Fusi non riesce ad indirizzare in rete il colpo di testa mandando incredibilmente alto.
Franzoni è l’unico gialloblù in grado di spaccare in due la partita con le sue ripartenze palla al piede, come al 39’ quando una sua progressione porta al tiro De Angelis che non inquadra lo specchio della porta.
Proprio quando sembra lo 0-0 il risultato all’intervallo su un cross innocuo di Kouadio dalla destra Valtorta non trattiene il pallone che trova pronto alle sue spalle Pagano per il più facile dei tap-in che vale l’1-0 dei padroni di casa.
Ad inizio ripresa Carobbio prova a rimescolare le carte per dare maggiore imprevedibilità alla manovra gialloblù inserendo Ait Bakrim in luogo di Miglio con Franzoni ad abbassarsi sulla linea dei mediani, la squadra però non si scuote ed al 14’ serve nuovamente un grande intervento di Valtorta per negare il raddoppio al Crema: l’estremo gialloblù mura Fall lanciato a rete ed un minuto dopo su un pallone spiovente dalle retrovie De Angelis non trova la deviazione vincente davanti a Zanellato. Carobbio allora cambia ancora inserendo Licini e Berta al posto di Avesani e Confalonieri per dare ancora maggiore spinta in fase offensiva alla squadra.
Berta porta imprevedibilità alla manovra, ma nell’immediato l’unica occasione che si annota è una punizione telefonata di Franzoni al 21’ su cui fa buona guardia Zanellato. Il Ciliverghe però con il passare dei minuti cresce in convinzione ed al 26’ crea la prima vera occasione da rete su palla in movimento della partita: Minelli serve Berta che all’altezza del centrocampo di tacco serve De Angelis bravo ad aprire immediatamente per Ait Bakrim che si lancia in profondità superando in velocità De Angeli trovando però l’opposizione in uscita di Zanellato.
Al 32’ è Mozzanica su punizione a far venire i brividi al Crema, con il pallone indirizzato nel sette alzato in angolo dalla barriera, mentre un minuto dopo è una girata di Berta in area a sibilare alla destra del palo difeso da Zanellato.
Il Crema arretra il proprio baricentro ed i gialloblù premono reclamando anche un calcio di rigore al 39’ per un contatto in area su De Angelis che scatena le proteste della panchina.
Nel finale è ancora protagonista Valtorta nel fermare Pagano in uscita bassa lanciato a rete in sospetta posizione di fuorigioco, con il Ciliverghe che tenta di trovare la rete del pareggio senza fortuna.
DICHIARAZIONI
Giuseppe D’Innocenzi (Resp. area tecnica Ciliverghe Calcio): “Usciamo dal campo con un grande rammarico perché nel primo tempo abbiamo affrontato la partita in modo troppo remissivo, quasi impauriti, mentre nella ripresa si è visto un gran bel Ciliverghe che ha messo in difficoltà il Crema e avrebbe meritato il pareggio. Ripartiamo da qui, è importante che questa squadra comprenda bene le potenzialità che ha e non abbia più timori reverenzialli”.

2’ Grande parata di Valtorta a tu per tu con Pignat. Il portiere respinge di pugno
14’ Tiro dalla distanza di Fall che sorvola la traversa
16’ Discesa sulla sinistra di Pagano chiusa in angolo da Valtorta
18’ Punizione di Mozzanica dai venti metri che si spegne sull’esterno della rete
19’ Tiro dalla distanza di De Angelis sul fondo
20’ Lancio millimetrico di Miglio per Comotti bravo ad inserirsi in area; il mediano manca l’aggancio solo davanti a Zanellato
25’ Diagonale di Pignat che attraversa tutta l’area ed esce sul fondo
31’ Ripartenza del Crema su palla persa da Avesani, la sfera giunge in area a Fall che segna l’1-0 in fuorigioco con l’arbitro che annulla
33’ Altra occasione per il Crema con Fusi che di testa da due passi manda la sfera alta sulla traversa
39’ Girata di De Angelis dal limite a lato dopo una bella progressione di Franzoni
41’ Rete del Crema con Pagano bravo a ribattere in rete un palone che scivola dalle mani di Valtorta sul cross di Kouadio
13’ Altra grande uscita di Valtorta che mura Fall lanciato a rete
14’ Occasione per il Ciliverghe su un pallone messo in mezzo con De Angelis che non trova la deviazione vincente davanti a Zanellato
21’ Punizione telefonata rasoterra di Franzoni parata da Zanellato
26’ Bellissima azione del Ciliverghe con le tre punte che dialogano tra loro mettendo davanti al portiere Ait Bakrim murato da Zanellato
32’ Punizione di Mozzanica indirizzata nel sette alzata in angolo.
33’ Girata di Berta che sibila alla destra del palo di Zanellato
39’ Il Ciliverghe reclama un calcio di rigore per un intervento su De Angelis in area
46’ Insuperabile Valtorta in uscita bassa nel tu per tu con Pagano

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...