Contenuto Principale
Weekend di Canottaggio a sedile fisso internazionale a Corgeno. PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto   
Venerdì 11 Ottobre 2019 16:45

Tags: FICSF

IMG 0508 Copia

Corgeno di Vergiate è ancora grande protagonista di un weekend di canottaggio sedile fisso tutto da vivere. 

 

Questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione degli Europei di Canottaggio sedile fisso, grandissima manifestazione che segue ai due successi già ospitati a Corgeno in questo ricchissimo 2019, ovvero, la Coupe de la Jeunesse e i Campionati Italiani. Le specialità nelle quali gli equipaggi si daranno battaglia sulle acque del bellissimo lago di Comabbio saranno la Jole a 4 di punta e il Gozzo nazionale. Ben 38 gli equipaggi in gara con un totale di 190 atleti provenienti da Italia, Cornovaglia, Galles e Malta. Il programma prevede il via ufficiale alle gare, dopo la seduta di allenamenti odierna, nella giornata di domani a partire dalle ore 12 sulla distanza di 1000mt. 

A fare gli onori di casa, come da consuetudine, è stato il primo cittadino di Vergiate Maurizio Leorato: “ Innanzitutto benvenuti, siamo molto orgogliosi di ospitare ancora una volta - la quinta in sei anni- il canottaggio a sedile fisso internazionale. Questa manifestazione si addice perfettamente a questo fantastico posto ed è una grande occasione per promuovere lo sport, ma allo stesso tempo anche far conoscere le bellezze del nostro territorio”. Il ringraziamento alla Canottieri Corgeno è d’obbligo: “ Ringrazio la società per la grande capacità organizzativa che ci permette di dare una qualità di primo livello all’evento ed anche la Federazione che, ancora una volta, ha dimostrato di credere in questo territorio. Da ultimo auguro a tutti bel weekend di sport che mi auguro lasci anche un bellissimo ricordo di questo territorio”.

 

IMG 0514 Copia

 

A prendere la parola è poi il delegato del Coni Bruno Frigeriche ribadisce il grande orgoglio per l’evento : “ Mi fa piacere essere qui anche quest’ anno perché qui ho trovato un ambiente davvero molto bello e non possoche associarmi alle parole del sindaco, oltre a portarvi i saluti del presidente regionale Perri. Ci tengo a fare i miei complimenti alla società e alla Federazione per la grande capacità che stanno dimostrando attraverso tutti questi eventi nella valorizzazione di questo bellissimo territorio attraverso uno sport sempre caro alla provincia di Varese quale il canottaggio. Sottolineo con piacere anche il fatto che queste manifestazioni vengano organizzate con il fondamentale supporto delle istituzioni. Auguro a tutti belle giornate di sport e rivolgo a tutti il mio in bocca al lupo”. È stata la volta poi del “padrone” di casa, il presidente della Canottieri Corgeno Giovanni Marchettini: “ Benvenuti a tutti, devo dire che noi siamo molto fortunati perché abbiamo a disposizione un bellissimo posto che si affaccia su un lago perfetto per il canottaggio sotto tutti i punti di vista, da non dimenticare infatti che tra le altre cose non vi è navigazione a motore. Questo è il motivo per cui molte nazionali dal Canada all’ Australia al Belgio e molte altre hanno deciso di allenarsi qui in preparazione degli appuntamenti più importanti della stagione remiera. La nostra società è nata proprio con il sedile fisso, disciplina che abbiamo portato avanti in via esclusiva per 10 anni ed è stato proprio grazie a ciò che è nata una canottieri, per cui ogni volta che ospitiamo una manifestazione di questo tipo è sempre una grande emozione. Non posso che non esprimere tutta la nostra felicità e ringraziare la Federazione per averci scelto ancora una volta, le istituzioni per il loro sostegno, ma soprattutto tutti i nostri volontari senza i quali tutto questo non sarebbe possibile”.

Da ultimo il Presidente della Federazione Marco Mugnani: “ Sono molto felice di vedervi qui di nuovo, sempre di più, in questa gara, spero che vi piaccia tanto quanto sono piaciute a noi le vostre (2 gare sono state svolte a giugno ospiti di Galles e Cornovaglia). 

Mi associo a quanto detto prima dal sindaco e dal presidente Marchettini, per noi avere luogo e una società come la Canottieri Corgeno è molto importante perché è una garanzia. La scelta di questo posto risulta perfettamente funzionale anche dal punto di vista logistico per tutte le società ed anche per gli addetti ai lavori per l’ ottima visuale su tutto il campo gara.

Sono molto contento che grazie all’aiuto di Marco Callai, che fin da subito a creduto nell’organizzazione di gare internazionali, oggi i numeri stanno crescendo e stiamo lavorando per provare a creare una federazione internazionale di sedile fisso con una barca unica per tutti”

A chiusura della conferenza, prima della presentazione ufficiale della maglietta dedicata all’evento, le rappresentati dei team di Cornovaglia e Galles, si sono dette orgogliose di partecipare alla manifestazione come miglior conclusione della stagione remiera ed hanno espresso un grosso ringraziamento per un’accoglienza senza pari, senza dimenticare l’ottimo e sano cibo. L’occasione è perfetta per uno scambio culturale e costruttivo con realtà diverse dalla nostra con le quali in questi anni è stato instaurato un rapporto di amicizia e reciproca collaborazione destinato a continuare e cresce sempre di più. 

 

Roberto Bojeri 

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Ottobre 2019 18:11
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...