Contenuto Principale
Ciliverghe Calcio PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 20 Ottobre 2019 19:24

Tags: Ciliverghe Calcio

CILIVERGHE – ALFONSINE 0-1

CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta; Avesani, Sanni, Belotti (33’ st Licini), Menni; Mozzanica (1’ st Maspero), Vignali (39’ st Faccioli), Miglio (16’ st Comotti); Franzoni; Berta (1’ st Ait Bakrim), Confalonieri. A disp.: Magoni, Scalvini, Manu-Aning, Sola. All.: Carobbio.
ALFONSINE (4-4-1-1): Carroli; Ricci Maccarini, Succi, Bertoni, Manara; Alessandrini (18’ st Ricciotti),
Magri, Derjai, Santucci (28’ st Tavolieri); Saporetti; Innocenti R.. A disp.: Palermo, Ferri, Innocenti F., Sarto, Vanturi, Gavoci, Casadei. All.: Gori.
ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia.
MARCATORE: 28’ pt Innocenti R..
AMMONITI: Bertoni, Alessandrini.
NOTE: Al 32’ st Carroli para un calcio di rigore a Confalonieri.

Servono i tre punti al Ciliverghe per mettersi alle spalle una settimana negativa con le tre sconfitte tra campionato e Coppa Italia nonostante ottime prestazioni e una mole di occasioni create. I gialloblù ospitano l’Alfonsine reduce da due risultati utili consecutivi e Carobbio, con l’infermeria ancora piena, ritrova Belotti subito titolare con Avesani spostato a destra e in mezzo cambia soltanto Miglio in luogo di Comotti.
La squadra approccia alla gara nel modo giusto mettendo subito alle corde i romagnoli e sfiorando il vantaggio al 5’ quando una inarrestabile discesa palla al piede di Franzoni dalla metà campo vede Carroli bravo a chiudere lo specchio in uscita bassa. Cinque minuti dopo gran diagonale al volo dal limite dell’area destra di Mozzanica, la sfera attraversa tutta l’area di rigore senza che Confalonieri e Franzoni in spaccata riescano a deviare il pallone in rete. Si passa al 24’ quando è Berta ad anticipare di testa sul lancio di Mozzanica l’estremo ospite Carroli in uscita disperata fuori area che travolge l’attaccante gialloblù, il pallone si stampa sulla traversa a porta vuota con l’arbitro che ferma il gioco per un dubbio fuorigioco della punta. L’intervento del portiere su Berta costringerà poi lo stesso Berta al ricovero in ospedale per accertamenti.
L’Alfonsine non riesce mai a rendersi pericoloso, sempre con undici uomini dietro la linea della palla, ma al 28’ su un traversone dalla trequarti di Ricci Marcarini trova la deviazione vincente in area di Innocenti che di testa anticipa Valtorta e segna l’1-0.
Il vantaggio è una doccia gelata per il Ciliverghe che però non si scompone e continua a macinare gioco, Franzoni scuote la squadra con un tiro da fuori al 31’ che termina alto, al 35’ è incredibile l’occasione che capita sui piedi di Confalonieri dopo un batti e ribatti al limite dell’area: l’attaccante si vede murato per due volte da Carroli con l’azione che poi porta ad un calcio d’angolo. Dalla bandierina va Mozzanica, Franzoni allunga sul secondo palo dove Confalonieri non trova l’impatto con il pallone.
Il primo tempo non regala altre emozioni con l’Alfonsine chiusa nella propria metà campo a difesa del vantaggio, nell’intervallo Carobbio lascia negli spogliatoi Berta e Mozzanica inserendo Ait Bakrim e Maspero, la ripresa inizia da dove era finita la prima frazione di gioco: Ciliverghe a schiacciare l’Alfonsine nella propria metà campo ed al 7’ è proprio il neo entrato Aikt Bakrim a sfiorare il pareggio. Cross dalla sinistra di Miglio sul secondo palo a trovare la punta marocchina che di testa anticipa Franzoni, ma non inquadra la porta,  sguarnita, mandando il pallone alto.
Gli ospiti si rendono pericolosi al 10’, solo dalla distanza, con un gran fendente di Santucci che sfiora la traversa della porta difesa da Valtorta totalmente inoperoso.
Fa fatica il Ciliverghe ad abbattere il muro eretto dall’Alfonsine al limite della propria area di rigore, ci riesce con un guizzo dei suoi Franzoni al 24’, ma il tiro cross rasoterra del numero dieci è ribattuto in angolo. Proprio dagli sviluppi del calcio dalla bandierina va a tiro da fuori Menni con Carroli che riesce a salvare i romagnoli smanacciando in angolo il pallone che sfiora l’incrocio dei pali.
Gli assalti del Ciliverghe vengono premiati al 32’ quando Confalonieri è atterrato in area da Bertoni  conquistando così il calcio di rigore, sul dischetto si presente lo stesso Confalonieri, ma il suo destro è respinto da Carroli che subito dopo atterra Franzoni bravo ad anticiparlo sul pallone, per l’arbitro però è solo calcio d’angolo. Al 43’ è il neo entrato Licini ad andare al tiro, il destro termina però alto sulla traversa.
A Casa Cili termina così, con l’Alfonsine che espugna il campo gialloblù scavalcando la squadra di
Carobbio in classifica ed il Ciliverghe che perde a terza partita consecutiva in campionato dopo
aver dominato come nelle due precedenti.

DICHIARAZIONI
Filippo Carobbio (allenatore Ciliverghe Calcio): “Se giochi tre partite ed in tutte e tre controlli il gioco, domini, ma esci dal campo sconfitto senza che il tuo portiere abbia subito tiri in porta non basta più parlare di questo, si deve capire dove è il problema e risolverlo, perché un problema c’è.
Come con la Correggese e con il Breno abbiamo fatto noi la gara, ma siamo usciti dal campo con nulla in mano. Il nostro campionato sarà questo, fin dall’estate ho detto sarebbe stata dura, si ricordi l’intervista dopo la Coppa Italia contro il Breno dove vincemmo 6-1, quindi adesso pensiamo subito al prossimo scontro diretto che ci attende tra sette giorni nuovamente in casa contro la Sammaurese. La situazione infortunati? Resta critica, oggi abbiamo probabilmente perso anche Berta per non so quanto, i primi riscontri non erano positivi”.

 

5’ Discesa di Franzoni dalla metà campo, salta Succi in area, ma l’uscita di Carroli respinge il tentativo di passaggio del numero dieci

10’ Gran diagonale al volo di Mozzanica dal limite destro dell’area, il pallone attraversa tutto lo specchio della porta senza che Franzoni e Confalonieri in spaccata riescano a deviare in rete.
24’ Anticipo di Berta su Carroli, uscito fuori area sul lancio lungo di Mozzanica, il portiere frana su
Berta che lo anticipa di testa, palla sulla traversa a porta vuota, ma l’arbitro ferma tutto per un
dubbio fuorigioco di Berta.
28’ Vantaggio dell’Alfonsine alla prima occasione creata. Traversone dalla destra di Alessandrini ed
incornata vincente al limite dell’area piccola di Innocenti che anticipa Valtorta.
31’ Tiro alto di Franzoni da fuori
35’ Grande occasione per Confalonieri che dopo un batti e ribatti al limite dell’area si ritrova
davanti al portiere, è bravo per Carroli a fermarlo due volte
36’ Angolo per il Ciliverghe, Franzoni prolunga sul secondo palo dove Confalonieri manca la
deviazione vincente

7’ Sfiora il pareggio il Ciliverghe: cross di Miglio e colpo di testa sul secondo palo di Ait Bakrim a porta sguarnita con il palone che termina di poco alto.
10’ Gran botta da fuori di Santucci che sfiora la traversa
24’ Discesa di Franzoni, il tiro è respinto in angolo
25’ Tiro da fuori di Menni, Carroli salva smanacciando in angolo.
31’ Rigore per il Ciliverghe atterrato in area Confalonieri
32’ Calcia Confalonieri, respinge Carroli che poi atterra Franzoni. Per l’arbitro è solo angolo
43’ Tiro alto di Licini

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...