Contenuto Principale
Europei di Varese 2012 : tutti i risultati delle semifinali PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 15 Settembre 2012 14:55

Tags: Alessio Sartori | Romano Battisti

eurovarese1

Anche la seconda giornata di regate si è aperta con il sole già alto e splendente nel cielo ed una temperatura ideale di 23°, garantendo così perfette anche le condizioni del lago. La nazionale azzurra chiude la giornata dedicata alle semifinali con quattro equipaggi che si sono aggiudicati l’accesso alla finale A, che vanno ad aggiungersi ai quattro equipaggi già qualificati nelle giornata di ieri. Ma non solo finali A perché l’Italia porta a casa anche quattro risultati positivi accedendo alle finali B.

Nello specifico :  l’otto azzurro ha chiuso la sua uscita al secondo posto con 60 secondi di ritardo dalla Repubblica Ceca, alle spalle degli azzurri invece la Romania e a chiudere la serie degli equipaggi qualificati per la finale la Gran Bretagna.

Il quattro femminile azzurro guidato da Gaia Marzari, Laura Basadonna, Veronica Paccagnella, Silvia Torsellini delude le aspettative chiudendo al quinto e ultimo posto con il tempo di 6'49"82 con 11’62 di distacco dall’ultimo posto valido per l’accesso alla finale. Si qualificano invece Austria e Olanda rispettivamente con i tempi di 6'33"13 e 6'38"20.

 Nel singolo femminile risorge Laura Schiavone, dopo la prestazione in chiaro scuro nella giornata di ieri, l’atleta azzurra nonostante la superiorità degli equipaggi più forti, riesce nelle ultime battute a superare la tedesca Julia Lier e chiudere al quarto posto accedendo alla finale B. Alla finale A, invece, accedono gli equipaggi della Lituania (Donata Vistartaite; 7'39"03), Serbia (Iva Obradovic; 7'43"15), Russia (Julia Levina; 7'46"59), Estonia (Kaisa Pajusalu; 7'43"42), Norvegia (Tale Gjoertz; 7'46"36 e Bulgaria (Luiza-Mariya Rusinova; 7'47"40.  

eurovarese2

Soddisfazione a non finire per la prestazione del giovanissimo quattro di coppia maschile, che chiudendo al terzo posto alle spalle di Estonia e Slovenia si aggiudica l’accesso alla finale. Guidato da tre ragazzi under 23 (Gabriele Cagna, Matteo Baluganti, Bernardo Miccoli) ed uno junior (Luca Rambaldi) l’equipaggio parte subito bene superando nei primi metri Danimarca e Polonia. L’Estonia vola letteralmente sul lago e chiude con il tempo di  5'45"90 mentre chiude al secondo posto la Slovenia con 5'48"41. Nella seconda semifinale trionfa l’Ucraina seguita dalla Repubblica Ceca e dalla Russia.

Solo finale B per gli azzurrini Leone Barbaro e Matteo Mulas del doppio pesi leggeri maschile. L’equipaggio azzurro dopo aver cercato di mantenere un buon ritmo e dopo aver superato la Russia ha provato a mantenere il ritmo dei britannici Boddy e Mottram, ma ha ceduto negli ultimi metri chiudendo al quinto posto. I britannici invece, hanno aumentano decisamente il ritmo e con una splendida progressione hanno chiuso al primo posto mettendosi alle spalle Ucraina e Francia. Nella seconda semifinale hanno guadagnato l’accesso alla finale gli equipaggi di Portogallo, Grecia e Austria.

Non delude il doppio maschile dei medagliati olimpici Sartori-Battisti, che dopo la splendida medaglia messa al collo a Eton, mostrano ancora una volta di avere tutte le carte in regola per conquistare anche una medaglia europea. La coppia italiana congela la gara ai 1500 metri presentandosi  con un vantaggio di 1''29 sull’equipaggio lituano e più di quattro secondi sulla Repubblica Ceca. La coppia azzurra si è quindi aggiudicata la finale chiudendo al primo posto con il tempo di 6'13''87. Al secondo e terzo posto chiudono Lituania e Serbia, che prevale sulla Repubblica Ceca. Nella seconda semifinale ha trionfato la coppia croata Martin e Valent Sinkovic seguita dai norvegesi Hoff e Borch e dai polacchi Wasielewski e Chabel.

Il quattro senza maschile di Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Emanuele Liuzzi e Simone Ponti, parte male, recupera, ma non trova la chiave giusta per sperare nella qualificazione alla finale A e accede solo alla finale B. Quasi ai 1500 metri l’Italia supera Croazia ed Olanda, ma il ritmo di vogata dei rumeni e dei francesi fa svanire i sogni di qualificazione azzurra. Nel secondo recupero trionfa la Spagna seguita dalla Bielorussia.

eurovarese3

La stessa sorte è toccata alla coppia Giuseppe De Vita ed Andrea Palmisano del due senza maschile. L’Italia lotta con tutte le sue forze per provare a centrare la qualificazione, ma nelle ultime battute di gara i due atleti non trovano la forza per recuperare il gap da Gran Bretagna e Polonia che chiudono rispettivamente al primo e secondo posto portandosi così in finale. Nel secondo recupero si qualificano Serbia e Ungheria.

Dopo la mancata qualificazione di ieri, la reazione del due senza femminile della bellissima coppia del canottaggio in rosa Claudia Wurzel e Sara Bertolasi, non si è fatta attendere molto. Le azzurre non riescono a tenere il ritmo di Gran Bretagna, Ucraina e Turchia, che occupano le prime tre posizioni, ma portano a casa il loro obiettivo chiudendo al quarto posto e agguantando così l’accesso alla finale con l’ultimo posto a disposizione.

Accedono alla finale del singolo maschile anche gli equipaggi di Lituania, Croazia e Ungheria, che occupano le prime tre posizioni nelle prima semifinale e gli equipaggi del Belgio Bulgaria e Gran Bretagna rispettivamente nell’ordine di arrivo delle seconda semifinale.

Per il quattro senza Pesi Leggeri maschile, vanno in finale, dopo il recupero di oggi, Gran Bretagna e Polonia.

Nel doppio Pesi Leggeri femminile  Bulgaria e Austria si prendono gli ultimi i due posti validi per la finale.

Da ultimo il ripescaggio del doppio femminile ha decretato il passaggio di Polonia e Danimarca.

Al via domani a partire dalle ore 9:15 tutte le finali che permetteranno di assegnare i titoli europei e la possibilità di riempire le prime caselle del medagliere.

 

Roberto Bojeri 

Ultimo aggiornamento Sabato 15 Settembre 2012 15:33
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...