Contenuto Principale
Aprono i cancelli della XXII^ edizione di Arezzo Classic Motors PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 11 Gennaio 2020 16:11

Tags: Arezzo Classic Motors

0a0AAREZZO CLASSIC MOTORS1-min

È stata inaugurata questa mattina la XXII^ edizione di Arezzo Classic Motors, la manifestazione di motorismo storico più attesa del Centro Italia.

Alle ore 11.00, al padiglione 6, presso lo spazio dedicato alla mostra tematica principale “110 anni Alfa Romeo - tra Sport e Stile”, dedicata al passato sportivo di Rossella Labate con il Museo di Arese, sono arrivate la autorità locali: il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, il prefetto della città Anna Palombi, il sindaco di Cortona Luciano Meoni e altre personalità della pubblica sicurezza.
Particolarmente ammirata l’Alfa Romeo 1750 Super Sport del 1929, modello analogo alla vettura vincitrice della Mille Miglia del 1929 per il suo perfetto stato di conservazione. E, per lo stile, l’Alfa Romeo 6C 2300 B Corto Gran Turismo.
Lo storico Attilio Facconi ha presentato il libro fotografico “Sulle strade della Mille Miglia”, curato da lui stesso.

Nello stesso padiglione, i visitatori hanno potuto ammirare le vetture provenienti dal Museo delle Auto della Polizia di Roma, tra cui la nuova Giulia Veloce turbo Q4, 2.0 turbo quattro cilindri a benzina da 280 CV (Alfa Romeo), in dotazione alla Polizia Stradale di Roma. Il Club Saracino, patrocinatore storico dell’evento, ha dedicato il suo spazio alle “Instant Classic”, le vetture oggi già storiche che diventeranno d’epoca domani.

Elevata l’affluenza dei visitatori sin dall’apertura dei cancelli. Oltre 800 gli studenti degli Istituti Tecnici della città che hanno visitato la manifestazione.

Soddisfatto Stefano Sangalli, organizzatore della manifestazione, consapevole che ad Arezzo Classic Motors si apprezzi anzitutto la portata “storica” dei modelli esposti.

Tanti gli appassionati che hanno visitato lo spazio del Registro Storico FIAT, in cui sono esposte diverse 124: coupè, spider e Abarth; non è da meno il successo registrato dalla rassegna sulle auto SIMCA organizzata dalla Scuderia Chimera Classic Motors in collaborazione con SIMCA Club Italia: auto civili e da rally che fanno parte della storia di questa casa automobilistica; per il mondo a quattroruote.
Gli appassionati di Land Rover, invece si sono riversati a vedere i modelli storici del marchio inglese.


Non sono rimasti certamente delusi gli appassionati di due ruote: per i 50 anni del Fantic Motor Caballero, la F.M.I. ha presentato una retrospettiva delle famose moto; mentre la Bimota Classic Parts ha curato un’esposizione di modelli dell’azienda riminese.

Tanti gli appassionati alla ricerca di pezzi di ricambio rari, consapevoli che solo ad Arezzo Classic Motors sia possibile trovarli. Gli oltre 300 espositori, stanno concludendo ottimi affari e sono altrettanto soddisfatti.

Domani pomeriggio, dopo le ore 14.00, l'organizzazione ha istituito uno speciale pacchetto per le famiglie in cui pagheranno solo gli adulti, indipendentemente dall'età dei ragazzi.

Per maggiori informazioni: www.arezzoclassicmotors.com

Arezzo Classic Motors  -  11 e 12 Gennaio 2020

Arezzo Fiere e Congressi, Via Lazzaro Spallanzani, 23 - 52100 Arezzo

Orari:        sabato        8,30 – 19,00
domenica        8,30 – 18,00
Ingresso:     € 12,00

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...