Contenuto Principale
QUANDO IL GIOCO SI FA DURO... OLIMPIA VINCE AL TIE BREAK! BATTUTA LA PEIMAR IN RIMONTA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 13 Gennaio 2020 00:54

Tags: Olimpia Bergamo | Olimpia Pallavolo

0a0a0048f2bc-5183-4303-8bc8-58f655bc0643

Foto Giuliani

Quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare…è così che Olimpia vince il suo terzo tie break consecutivo, contro la Peimar Calci (22-25, 23-25, 25-22, 25-19, 15-9), che partiva favorita con una seconda posizione in classifica.

Sotto 0-2, pur avendo lottato in entrambi i parziali senza però riuscire a fermare i forti schiacciatori toscani Fedrizzi e Sideri (con Lecat fuori per infortunio), e Argenta, Olimpia cresce piano piano e con qualche accorgimento di mister Spanakis che si è rivelato fondamentale(invertendo i due schiacciatori Della Lunga e Tiozzo e rilevando Wagner con Preti) ma soprattutto con tanta voglia di recuperare ogni palla con una seconda linea di difesa tenace con Della Lunga-Tiozzo-Fusco e Saturnino protagonisti su palle difficili difese e rigiocate al meglio, si impone su Calci nei set successivi e aggredisce al tie break la squadra anche con un servizio decisivo alla vittoria.

Superiori complessivamente in attacco e al servizio, gli orobici riescono a leggere la partita e a dominarla con una reazione che ultimamente sta caratterizzando molti dei match. Una squadra che non smette mai di giocare, e anzi si accende proprio quando le cose si fanno complicate. Caratteristica che ormai definisce la squadra di Spanakis, come descrive Preti “Ci sono stati molti capovolgimenti di fronte in questo campionato, dobbiamo essere sempre bravi a non demoralizzarci”

Lo schiacciatore entrato come opposto su Wagner si dimostra fondamentale all’esito del match. “Mi allenerò anche per questa opzione“confessa Preti “può essere un’arma in più come stasera”. L’opposto brasiliano Wagner, uscito nel terzo set era marcatissimo dal muro toscano e la partita sembrava ormai finita, ma la prestazione corale ha fatto ancora una volta la differenza. Mvp premiato di stasera è stato Nicola Tiozzo, ma da sottolineare anche la buona prestazione di Della Lunga e dei due centrali che hanno risposto presente alle belle giocate di capitan Garnica.

Ora testa ai quarti di coppa Italia, con i ragazzi impegnati nella difficile trasferta di mercoledì a Castellana Grotte contro la BCC New Mater :”Conta vincere non importa quanto, bisogna concentrarsi su una partita alla volta“le dichiarazioni di Preti.

IL MATCH

Inizio di fuoco con Peimar che parte subito agguerrita con i suoi centrali, ma Tiozzo risponde con una buona pipe e un mani out 6-6. Il match prosegue punto a punto con Olimpia che si porta sul 9-8, ma poi Della Lunga viene murato e sostituito con Preti. 12-11. Wagner tiene vivo. Erati trasforma una buona battuta di Preti per il 14-13. Tiozzo tiene la parità per il 16-16. l break del 19-21 lo firma con un ace SIderi, poi Wagner fa invasione di seconda linea ed è 20-22. Preti fa ace per il 21-22. La Peimar si porta sul 21-23, poi Tiozzo firma il 22-23. ll set si chiude con un’invasione di Tiozzo che decreta il 22-25.

Il secondo set parte con Olimpia in vantaggio con Wagner sempre energico e con Tiozzo che decreta il 5-3. Erati e Tiozzo firmano il 6-3 murando Argenta. Un ace di Garnica determina il 9-6, Argenta tiene vivo per il 10-7. La peimar recupera con colpi di astuzia di Fedrizzi e un Argenta sempre sul pezzo 12-12. Barone mette a segno il 13-14, poi Della Lunga tiene la parità. Sorpassa con un ace lo stesso Della Lunga. Wagner si fa murare per il 17-19. Al terzo muro consecutivo Wagner esce per Preti. Della Lunga tiene in vita per il 19-21. Preti firma anche il 20-22.Tiozzo con una pipe il 21-23. Fedrizzi sbaglia il servizio sul 22-24. Tiozzo tiene vivo per il 23-24. Barone mette a segno il 23-25.

Nel terzo parte avanti Calci, ma Olimpia non ci sta e recupera portandosi in parità 6-6. Tanti gli errori al servizio in questo set per entrambe le formazioni. Della Lunga ottiene il sorpasso sul 13-12, poi Preti firma il break 14-12. Della Lunga firma l’ace del 17-14. Con un buon turno al servizio di Argenta la Peimar si riporta in parità. Con due ottime difese di Della Lunga e Tiozzo Olimpia si riporta sopra 20-18. Preti firma il 22-20.Di Preti è ancora il 23-21. Sideri sbaglia il servizio per il 24-22. Preti fa ace e riapre il match.

Il set si riapre con un rosso a Cargioli per proteste, ma poi l’Olimpia si rimette subito in vantaggio con buone giocate di Della Lunga. 8-5. Tiozzo e Cargioli murano Argenta per l’11-5. Peimar sempre attaccata a -3, reagisce con Zanettin su Argenta. Tiozzo con un bel lungolinea scappa a 14-11, poi Cargioli e Della Lunga murano Zanettin. Mosca tiene botta per il 15-12. Della Lunga show per il 17 e 18-13. Erati firma il 19-14. Barone tiene vivo 20-16. Sideri spara out per il 21-18. Altro errore di sideri decreta il 24-19 per Olimpia poi Della Lunga porta al tie break.

Il tie break comincia con 2 ace di Garnica, poi al 4-1 Gulinelli chiama time out. Un altro ace di Tiozzo firma il 5-1. Cargioli mura Barone per il 7-1, poi mura ancora Fedrizzi per il cambio campo 8-1.Fedrizzi batte in rete per il 9-2. Della Lunga per il 10-2. Sideri schiaccia out per il 12-6. Sideri fa un buon turno al servizio per il 13-9. Preti chiude per il 15-9.

OLIMPIA: Erati 8, Cargioli 11, Tiozzo 21, Della Lunga 17, Preti 13, Da Silva 7, Garnica 4, Gritti, Zonta, libero Fusco, Saturnino all. Spanakis

PEIMAR: Coscione 1, Argenta 13, Zanettin 2, Sideri 13, Barone 11, Mosca 9, Fedrizzi 21, Libero Tosi, Nicotra, Ciulli, Lecat, all. Gulinelli

Arbitri: Bassan, De Simeis


Linda Stevanato
http://www.olimpiapallavolo.it

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...