Contenuto Principale
Coronavirus: i riflessi sulle attività sportive Uisp PDF Stampa E-mail
Sabato 29 Febbraio 2020 17:08

L’Italia sportiva è sempre più paralizzata dall’emergenza Coronavirus che, in queste ore, mette a rischio la disputa delle attività e delle competizioni in ogni disciplina.

Anche lo sportpertutti Uisp, in linea con le disposizioni emanate dalle autorità competenti, adotta provvedimenti in Lombardia, Veneto, Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia in altre regioni per l'emergenza Coronavirus. Cerchiamo di aggiornare, attraverso i social network nazionali e regionali sui riflessi delle decisioni del governo e delle istituzioni competenti sulle attività e le manifestazioni Uisp in programma. L'obiettivo è quello di agevolare ogni misura di prevenzione necessaria ad arginare la diffusione del virus.

A tal proposito chiediamo a tutti di seguire gli aggiornamenti che verranno diffusi dalle autorità competenti e di attenersi alle disposizioni e agli inviti che verranno diffusi.

Su questi temi Tiziano Pesce, vicepresidente nazionale e presidente Uisp Liguria, è intervenuto su Primo Canale Tv: “Siamo stati il più possibile attenti e cauti nelle decisioni che abbiamo assunto sin da domenica scorsa. I nostri dirigenti nazionali, regionali e territoriali sono impegnati al servizio del nostro movimento sportivo territoriale".

"Come Uisp crediamo molto allo sport come prevenzione e promozione della salute. In situazioni di questo tipo, giocare qualche giorno di meno ma essere più tranquilli e mettere in campo la necessaria pridenza non fa male. Siamo quotidianamente a contatto con i problemi che vivono le società sportive del territorio e siamo al loro servizio anche per interpretare al meglio le disposizioni delle autorità competenti, alle quali ci stiamo attenendo in tutta Italia".


Rispetto alla Liguria, Tiziano Pesce ha specificato: "È arrivata la nota esplicativa della Regione che ha dato riferimenti importanti rispetto al tema degli allenamenti e dell’attività corsistica e partendo da questo noi, nella giornata di lunedì, abbiamo consigliato di mantenere le attività sospese. Da martedì, con un grande lavoro di supporto e di consulenza con i nostri comitati e operatori, alcune piccole associazioni hanno deciso comunque di prendersi qualche giorno in più di sospensione, altre, che possono garantire il non accesso alle persone esterne negli impianti, hanno riaperto. Il tema dell’impatto economico si fa sentire anche sullo sport. Parliamo di uno sport dilettantistico, amatoriale e di terzo settore, di un mondo del non profit che si basa molto sul volontariato e che vede coinvolti migliaia di tecnici e operatori per le nostre attività. Le nostre associazioni sportive contano molti professionisti che vengono visti, all’interno del contesto sportivo generale, dilettanti e con un lavoro precario. Questo è un tema che va tenuto e trattato con molta attenzione”.

ATTIVITA' UISP: AGGIORNAMENTI dalle città (per notizie dell'ultima ora seguite le informazioni pubblicate dai siti internet e dai social network dei singoli Comitati regionali e territoriali Uisp):

GIOCAGIN: sono state rinviate tutte le tappe del fine settimana, rinviato a Livorno, Orvieto, Rimini (in programma sabato 29 febbraio), Caserta e Senigallia (1 marzo) e Bolzano (2 marzo). Livorno: la decisione di rinviare l’evento a data da destinarsi è stata presa dal Comitato Uisp delle Terre Etrusco-Labroniche. La sospensione delle attività è a titolo puramente precauzionale. Secondo “Il Telegrafo” di Livorno, la Uisp locale vuole evitare in ogni modo assembramenti all’interno del PalaBastia, la location nella quale avrebbe dovuto svolgersi l’evento”. Orvieto: facendo riferimento alle linee guida e gli inviti delle istituzioni nazionali, vista la crescente preoccupazione generale, in via del tutto precauzionale, al fine di agevolare ogni misura di prevenzione necessaria al contenimento dell’emergenza epidemiologica, annulliamo tutti gli eventi in programma per la serata di oggi martedì 25 febbraio e di sabato 29 febbraio. La manifestazione Giocagin di sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo è stata rinviata a data da destinarsi.” Lo riferisce in una nota l’Uisp Orvieto Medio Tevere Aps, in riferimento alla manifestazione Uisp attesa al PalaPapini di Ciconia. Rimini (comunicato Uisp): “Vista l'ordinanza regionale per amarginare l'emergenza corona virus, si comunica che l'edizione del Giocagin 2020 viene sospesa e rinviata a data da destinarsi. L'obiettivo è quello di agevolare ogni misura di prevenzione necessaria ad arginare la diffusione del virus”.

CAMPIONATI ED EVENTI UISP

Riccione: Uisp Emilia Romagna ha sospeso, per motivi precauzionali, i Campionati Italiani Esordienti di nuoto in programma il 7 e l’8 marzo mentre a Fermo, il Comitato Uisp locale ha sospeso il campionato di calcio fino al 4 marzo in seguito all’ordinanza diramata dal presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. Il quadro cambia invece per il campionato di calcio a 5: le gare si disputeranno regolarmente ma a porte chiuse. La squadra che disputerà in casa il match è tenuta a far rispettare le norme presenti nell’ordinanza.

Torino: per l’emergenza coronavirus, si fermano due eventi Uisp: la 21K del Po e La 7K del Po, le due maratone organizzate da Team Marathon.

Imola: si riapre il PalaRuggi e riprendono le attività e i corsi dell’Uisp.

Pinerolo (To): rimandato l'evento Finale Campionato Nazionale UISP 2020 del settore ghiaccio: “A seguito della ordinanza N. 1 23.02.2020 del Ministero della Salute, viste le conseguenti Ordinanze Regionali tra le quali Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia in ottemperanza allo stop delle attività, con rammarico ma con profondo senso di responsabilità civica riteniamo doveroso mettere in atto tutto quanto ci compete per preservare la salute dei nostri soci disponendo l’annullamento della Manifestazione prevista per dal 12 al 15 Marzo 2020 a Pinerolo con rinvio a data da definirsi. Per quanto riguarda la possibilità di iscrizione a COPPA EUROPA, confidando nella buona sorte, tutti gli ammessi alla finale di Campionato possono iscriversi alla competizione”. (Fonte: Sda Uisp Pattinaggio nazionale).

Uisp Friuli Venezia Giulia: sospensione delle attività e manifestazioni organizzati dall’associazione. “In riferimento all' Ordinanza Del Ministro della Salute di Intesa con il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia , allo scopo di evitare il diffondersi del COVID-19 in regione , si conferma ufficialmente che le attività e le manifestazioni della Uisp in regione vengono sospese fino al 1 marzo compreso. Raccomandiamo anche alle Associazioni a noi affiliate di seguire tali indicazioni. Vi terremo aggiornati in merito ad eventuali comunicazioni da parte della Regione Friuli Venezia Giulia , dei Sindaci e del Coni”. (Fonte: Uisp Friuli Venezia Giulia)

Ciclismo nazionale Uisp, comunicato: “Corrisponde al vero che esista una zona di blocco della circolazione, tale provvedimento viene definito "zona rossa" e costituisce un rafforzamento del presidio sanitario. Si tratta di una zona di "cinturazione" delle aree individuate come focolaio di contagio da coronavirus in Lombardia. Quest'area comprende alcuni comuni del Lodigiano Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini. Al momento questa e SOLO questa è la zona sottoposta a blocco da cui non si può uscire ed in cui non si può entrare. Lo ripetiamo, solo la regione Lombardia e solo questa specifica area è sottoposta a blocco. Per quanto attiene al calendario nazionale UISP Ciclismo, la prossima manifestazione al momento CONFERMATA è quella del primo marzo in Abruzzo. Si tratta della prima prova del Criterium Marathon MTB a Casalbordino, la regione Abruzzo ha in essere dei provvedimenti che NON riguardano il libero transito delle persone, a condizione ovviamente che non provengano dalla zona rossa sopra citata”. (Fonte: Sda Ciclismo Uisp).

Corsi di formazione Uisp: Rimandati per emergenza sanitaria il corso per Tecnico educatore – specializzazione disabilità a Parma che si sarebbe tenuto dal 29 febbraio all’8 marzo 2020 e il corso unità didattiche di base a San Felice (Mo) che si sarebbe tenuto dal 25 al 29 febbraio. (articolo a cura di Sergio Pannocchia e Alessandro Fracassi)

www.uisp.it

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...