Contenuto Principale
Lo sport sociale e per tutti corre per i diritti delle donne PDF Stampa E-mail
Sabato 29 Febbraio 2020 17:16

In un momento molto delicato nella storia del nostro Paese l'impegno dello sport sociale e per tutti sui temi dei diritti, delle pari opportunità e della tutela delle donne è indispensabile.

Anche per questo nell’approssimarsi dell’8 marzo, Festa della donna, ci fa piacere segnalare le iniziative Uisp sparse sul territorio e tese a sensibilizzare su questi temi. Come ogni anno, in programma ci sono molti eventi e iniziative, per promuovere una riflessione comune e condivisa su cosa è necessario fare per invertire la tendenza in atto.

"Mai come ora le donne sono sotto attacco: in pochi giorni abbiamo assistito all'ennesima vera e propria strage, alla morte per femminicidio di donne e ragazze, in un crescendo di violenza che ogni volta ci appare inaudita – hanno scritto il presidente nazionale Uisp, Vincenzo Manco e la responsabile per le politiche di genere e diritti Uisp, Manuela Claysset - Attacchi continui e ripetuti, in cui prevale una cosiddetta “cultura” che vorrebbe ancora oggi le donne sottomesse, ridotte ad oggetto di proprietà dell'uomo e prive della facoltà di scegliere e cambiare: donne che “devono stare al loro posto”, relegate a ruoli subalterni e lontane dalle sedi di potere e di governo. Dobbiamo batterci contro questa idea che ci riporta indietro di secoli; occorre mantenere alta l'attenzione, per la difesa dei diritti, per la libertà di ognuna perché una società attenta alle donne è una società più accogliente e inclusiva”

L'Uisp sceglie di far sentire la propria voce e il proprio impegno anche attraverso attività, iniziative, manifestazioni, progetti, e lavorando in rete con tutte quelle realtà del territorio che condividono valori ed ideali di equità, solidarietà, non violenza, fondate su antifascismo, antirazzismo e contrasto contro ogni forma di discriminazione.

Ecco una prima carrellata delle attività Uisp legate alla ricorrenza dell’8 marzo.

Come ogni anno la maggioranza delle iniziative sono di podismo, a partire da Firenze, sabato 7 marzo, con la 35^ edizione della Rosamimosa - 14° Trofeo Roberta Betti, gara tutta al femminile, organizzata dal GS Le torri podismo. La presentazione della manifestazione si terrà martedì 3 marzo alle 12 presso il Consiglio regionale della Regione Toscana.

La maggior parte delle iniziative si svolgeranno nella giornata di domenica 8 marzo, come la Corsa rosa di Cremona, che propone una corsa podistica non competitiva e una camminata ludico motoria, aperte a tutti. L’appuntamento è per domenica 8 marzo sul Lungo Po Europa. In programma due percorsi da 5,5 e 11 km, con partenza alle 9. L'evento è a supporto della LILT-Lega italiana per la lotta contro i tumori. 

La Corsa Rosa dell’Uisp Venezia partirà da Piazza Ferretto a Mestre. L’appuntamento per la partenza è fissato per domenica 8 marzo alle 10. La Corsa Rosa solidale contro la violenza sulla donne, è organizzata in collaborazione con la Cooperativa Sociale Iside di Mestre e la Fondazione Ferrioli/Bo di San Donà. 

La Pink Run si correrà a Vercelli: partenza e arrivo da piazza Cavour per un percorso di 7,3 chilometri che si snoderà su tratti asfaltati e lo sterrato dell’argine della Sesia. Il ricavato dalla vendita dei pettorali sarà destinato a favore di donne e minori vittime della violenza, in particolare alla ristrutturazione della sala delle audizioni protette, in tribunale.

In provincia di Vicenza, a Torri di Arcugnano (Vi), si conferma l’appuntamento con "Fimon in marcia contro la violenza sulle donne", marcia non competitiva di 6, 13, e 18 km, con partenza libera dalle 8 alle 9.30 da Piazza Rumor. Si tratta di un percorso pianeggiante sui 6 km e misto collinare per i 13 e 18 km. 

L’Uisp Bologna organizza “Donne in movimento – Gran prix Emil Banca”. La terza edizione della manifestazione si svolgerà a FICO Eataly World e sarà composta da tre iniziative: una camminata ludico motoria di 2/4 km con partenza alle 18 all’interno dello spazio di FICO; un torneo femminile di beach volley 3 vs 3, a partire dalle 16; un torneo di calcio femminile 4×4 “Bimbe in movimento” dedicato alla categoria monelle 2011/2012, le partite inizieranno alle 16 e si svolgeranno all’interno del campo in erba sintetica del Fantini Club. 

A Roma, invece, si giocherà a tennis, con MarzoDonna, lo storico torneo di singolare riservato alle tesserate Uisp, organizzato a cura dell'ASD La Pineta. 

In provincia di Rimini, a Poggio Torriana, l’Uisp sarà protagonista di un’iniziativa contro l’hate speech, che si terrà presso il Centro Giovani ora d’aria venerdì 6 marzo alle 20.45, dal titolo “Violenza nello sport nel lavoro e nel mondo accademico: una maratona femminile infinita?”. Interverranno Claudia Petrosillo, dell’Uisp Rimini; Chiara Zamagna, associazione Rete degli universitari; Carmelina Fierro, consigliera di parità Provincia di Rimini.

La Corsa Rosa di Verona si terrà, invece, domenica 22 marzo, su un percorso di 5-10 km ricavato all’interno della Città di Legnago (Vr). La partenza è fissata a Piazza Garibaldi alle 9. La manifestazione raccoglierà fondi da devolvere a tre associazioni che operano nell’ambito femminile: associazione Anteas Verona “Sportello donne e famiglia”; associazione Cuore di donna per il progetto “Ricordati di te… Prevenire è vivere”; reparto di pediatria di Legnago, ospedale amico della donna e del bambino. 

La Corsa Rosa di Brescia, in programma per domenica 1 marzo, è stata rimandata a data da destinarsi in ottemperamza alle disposizioni del ministero della Salute d'intesa con il presidente della Regione Lombardia.

www.uisp.it

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...