Contenuto Principale
LEDROMAN TRILEDROENERGY 2020 CI SARÀ, CON UNA NUOVA FORMULA NON UNA PROVA VIRTUALE MA SU STRADA VICINO A CASA E A SCOPO BENEFICO PDF Stampa E-mail
Giovedì 28 Maggio 2020 16:23

Tags: Carlo Santi | Ledroman

0a0aLarrivo dei vincitori 2019 la piacentina Tania Molinari e il bergamasco Michele Sarzilla

Ledroman 2020 cambia pelle, si adatta ai tempi di Coronavirus e alle restrizioni cui sono sottoposte le competizioni agonistiche ma anche quest’anno ci sarà.

Diverso, a distanza, non virtuale e con finalità benefiche a favore di chi in questi mesi è stato meno fortunato o si è prodigato a favore degli altri. "Volevamo esserci, nonostante tutto. Anche per dare un segnale di speranza e di voglia di tornare a praticare il nostro sport – spiega il presidente della società organizzatrice Carlo Santi - e così abbiamo previsto per il fine settimana di gara, 11 e 12 luglio, la possibilità di partecipare ad un duathlon a distanza, ciascuno nella propria zona, ciascuno sul percorso che trova più comodo, con l'unica necessità che partenza, zona cambio ed arrivo siano nel medesimo posto, in modo che salita e discesa si compensino per tutti".

Insomma, è durato solo pochi giorni il periodo di riformulazione voluto dagli organizzatori della TriLedroEnergy, costretti a rinunciare all'allestimento del triathlon sprint più amato d'Italia. Impossibile, stando all'attuale situazione emergenziale, proporre un evento con oltre mille partecipanti a metà luglio: la difficile decisione è maturata nel cuore di maggio, ma prima che il mese si chiuda, ecco arrivare una nuova ed appassionante proposta, per mantenere viva l'attenzione sul triathlon e per confermare la Valle di Ledro ed il suo lago culla ideale per praticare anche questa spettacolare disciplina.

La distanza di gara sarà ispirata proprio a Ledroman. "Si rinuncerà alla frazione a nuoto, non avendo tutti a disposizione un lago "sotto casa": si sfrutterà quindi il programma classico del duathlon: cinque chilometri di corsa, venti in bicicletta e altri 2,5 di corsa a chiudere. Noi della TriLedroEnergy sfrutteremo proprio il percorso di Ledroman, con le frazioni a piedi sulla ciclopedonale lungolago ed i due giri del lago in sella alla bici da corsa. Ciascuno al termine della propria prova comunicherà il proprio tempo e verrà stilato un elenco di partecipanti. Non una classifica, perchè le condizioni non sarebbero uniformi per tutti. Saranno riservati premi particolari per i gruppi più numerosi e via dicendo. Il suggerimento o la richiesta che posso fare alle varie società è magari quella di pensare proprio in questa occasione la rispettiva gara sociale. Sarebbe bello".

Il tutto con un occhio di riguardo alle difficoltà vissute in questi mesi. "L'iscrizione sarà libera, con una quota minima di 3 euro a testa con tutte le informazioni sul nostro sito. Ciascuno riceverà un pettorale, come fosse un Ledroman qualsiasi, ed una serie di buoni sconto forniti dai nostri partner. L'intero incasso sarà devoluto in favore della RSA "Giacomo Cis" di Ledro, profondamente colpita dalla pandemia Covid-19".

Il triathlon in Valle di Ledro è dunque pronto a ripartire ed il "Ledroman @ Home" è solo una prima - fondamentale - iniziativa tra quelle che stanno nascendo e che potranno sbocciare pienamente nel periodo di fine estate, quando - è l'auguro di tutti - le condizioni saranno ancora migliori delle attuali. Non poteva che essere così in una vallata vocata per ogni tipo di attività outdoor ed in cui lo sport trova enfasi sia nelle specialità acquatiche (vela, canoa, nuoto), sia in quelle di fatica (trekking, mountain bike, running) che di adrenalina come arrampicata e canyoning. Proprio sulla spinta dello sport, la Valle di Ledro è pronta a ripartire e non è un caso se risulta una delle destinazioni più richieste nelle ricerche dei turisti europei in cerca di una meta per le prossime vacanze estive.

Solo per la cronaca la vincitrice 2019 è stata la piacentina Tania Molinari (Piaceza TriVittorino, 1:09'23) protagonista di un bis consecutivo e giunta sul traguardo assieme al bergamasco Michele Sarzilla (Raschiani TriPavese, 59'23). In gara oltre mille concorrenti.


Nella foto l'arrivo dei vincitori 2019, la piacentina Tania Molinari e il bergamasco Michele Sarzilla

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...