Contenuto Principale
Federer Files: il dizionario tematico su Roger in uscita il 6 luglio PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 30 Giugno 2020 12:41

Tags: Cristian Sonzogni | Gabriele Riva | GAME Comunicazione | Roger Federer

0a0aebook-Cover-1320x2112

Nell'anniversario del primo Wimbledon arriva il dizionario tematico di Roger

Il 6 luglio 2003 Roger Federer vinceva il suo primo Wimbledon, consacrando l’inizio di una carriera che avrebbe rivoluzionato per sempre la storia del tennis. Il 6 luglio 2020, a esattamente 17 anni da quella vittoria, esce Federer Files - Gli anni di Roger: dizionario tematico di una leggenda (GAME Comunicazione & Media, versione ebook a 7,99€ su Amazon.it). Il volume, scritto da Cristian Sonzogni e Gabriele Riva, è già prenotabile e raccoglie come in un’enciclopedia tutti i motivi per cui l’avvento di Federer ha segnato un vero e proprio spartiacque nell'Era Open.

Dentro c’è tutto quello che bisogna sapere su Roger. Anno dopo anno, partita dopo partita, persino risultato dopo risultato. “Federer Files è esattamente questo: un libro che racconta la Leggenda del tennis attraverso l'analisi delle sue imprese - spiega Sonzogni, giornalista sportivo che collabora anche con La Gazzetta dello Sport -. Un vero e proprio dizionario tematico che porta il lettore nell’universo di chi, secondo numeri e appassionati, è diventato il miglior tennista della storia”. Non una biografia in senso stretto, nessun segreto svelato, nessun retroscena inedito: Federer Files è un lavoro di raccolta e di analisi. Perché se le emozioni sono un dato soggettivo, capaci di travolgere e dividere, i fatti sono qualcosa di tangibile, in grado di resistere al tempo e alle opinioni.
Quando tornerà nel 2021, dopo lo stop del circuito per la pandemia da coronavirus e dopo aver risolto i problemi al ginocchio destro, Federer aggiungerà un'altra stagione ai suoi 24 anni passati tra i professionisti.
“Quei due decenni hanno costruito la sua grandezza - aggiunge Gabriele Riva, giornalista specializzato da più di 15 anni nel mondo del tennis - ma oltre alle emozioni, ai gesti, ai colpi impossibili, una leggenda dello sport diventa tale grazie ai risultati. Sfogliando Federer Files si coglie proprio questo aspetto e solo così, mettendo in fila e razionalizzando quanto di incredibile lo svizzero è riuscito a fare, si percepisce la straordinarietà dell’Era che abbiamo vissuto e che in parte stiamo ancora vivendo”.

Ma oltre alle vittorie c’è di più. Tutti ricordano le finali di Wimbledon, i trionfi e magari pure le delusioni sui palcoscenici più prestigiosi, “ma quanti conoscono la storia del primo incontro vinto da quel ragazzino di Basilea nel circuito Pro, in un anonimo Satellite svizzero del 1996? - aggiunge Sonzogni -. Quanti sanno elencare i suoi trionfi a livello Challenger? Quanti ricordano di quando l'elvetico veniva chiamato, con una certa supponenza, The Grand Slam Loser? Federer Files mette insieme tutti i pezzi fino a completare il grande mosaico federeriano”.

Accanto allo svizzero, scorrono pure i nomi degli avversari che, incontrandolo (e a volte battendolo), hanno contribuito a modellarne la storia. Rafael Nadal e Novak Djokovic, certo, ma pure Andre Agassi e Lleyton Hewitt, o un tale di nome Gabriel Czoba, il suo connazionale (e amico) Marco Chiudinelli, l'italo-olandese Laurence Tieleman e una manciata di italiani doc come Gianluca Pozzi, Davide Sanguinetti o Andreas Seppi. “Del resto l'Italia, nel percorso di Roger, ci è entrata parecchie volte. Fin dalla vittoria giovanile di Prato, passando poi per il primo titolo Atp a Milano e per l'esordio (vittorioso, per lo svizzero) in Coppa Davis”, sottolinea Riva. Un esordio in Nazionale fortemente voluto dal capitano di allora, Claudio Mezzadri, che Federer lo conosce come pochi e che apre il libro con una prefazione ricca di spunti e di aneddoti.

Non mancano poi i nomi e le storie degli altri che sono entrati a far parte della sua vita e del suo staff. Dalla moglie Mirka, incontrata alle Olimpiadi di Sydney 2000 e diventata madre dei suoi quattro figli, a tutti i coach che si sono alternati al suo angolo, da Peter Carter a Ivan Ljubicic.

Ogni torneo grande e piccolo, come ogni vittoria e ogni sconfitta, sono passati in rassegna e messi in ordine cronologico per restituire la grandezza di un fenomeno in grado di attraversare indenne il fuoco incrociato di almeno tre generazioni di campioni. Da quella di Sampras e Agassi a quella di Tsitsipas, Shapovalov e dei Next Gen che verranno. Tanto che sarà poi reso disponibile un aggiornamento del volume, quando lo svizzero ricomincerà a calcare i campi di tutto il mondo e a mettere in fila altre vittorie. Ad accompagnare questo viaggio, le frasi che Roger ha pronunciato nei momenti più significativi. Un cammino che si può leggere in due modi. Cronologicamente, saltando di torneo in torneo; oppure per temi. In sostanza, un libro in cui è il lettore a decidere come vivere la sua esperienza federeriana. Ben sapendo che, in ogni caso, il finale non è ancora stato scritto. E, come si deve alle leggende, non si scriverà mai per davvero.

FEDERER FILES: GLI ANNI DI ROGER - Dizionario tematico di una leggenda

Edito da GAME Comunicazione & Media, è acquistabile su Amazon Kindle Store in versione ebook (7,99€). Il libro, di cui in seguito saranno disponibili aggiornamenti di pari passo con l’evoluzione della carriera del campione, è anche disponibile agli abbonati al servizio Amazon KDP Select.

GUARDA SU AMAZON.IT: https://www.amazon.it/dp/B08BZJDMXB
-- --

LE SCHEDE DEGLI AUTORI

CRISTIAN SONZOGNI - Classe 1977, giornalista dal 1999, è specializzato nel mondo dello sport e in particolare del tennis. Scrive per La Gazzetta dello Sport, SuperTennis e diverse altre testate, locali e nazionali. Per Rcs, ha ideato e cura tuttora il blog Challenger Italia, con i racconti dai tornei che rappresentano il primo gradino del circuito del tennis internazionale. Ha contribuito a realizzare il libro Il Re della Terra (Edisport Editoriale, 2011), biografia composta da foto e testi del più grande rivale di Roger Federer, Rafael Nadal. È inoltre tra i fondatori di una società che si occupa della gestione della comunicazione di alcune delle realtà più importanti in ambito tennistico, nonché di giocatori professionisti.

GABRIELE RIVA - Classe 1985, iscritto all’ordine dei giornalisti dal 2007, è specializzato in comunicazione editoriale in ambito sportivo, in particolar modo in quello tennistico. Ha iniziato la carriera scrivendo di calcio, per Inter Football Club, magazine ufficiale dell'Inter, poi è stato redattore e inviato per Il Tennis Italiano, la rivista di tennis più antica del mondo. Oggi scrive per SuperTennis, collabora con La Gazzetta dello Sport e lavora, sempre nel mondo della comunicazione sportiva, per la società che ha fondato con altri due soci. Si occupa anche di fornitura di servizi editoriali, media relations, brand journalism, content marketing e digital publishing.

--

LA SCHEDA DELL’EDITORE

GAME Comunicazione & Media S.r.l. è una media-company di base a Milano che si occupa di produzione di contenuti (editoriali e non). Inoltre, più ad ampio raggio, GAME si occupa di comunicazione digital ed editoria primariamente in ambito sportivo operando sul territorio e offrendo ai propri clienti (oltre 100 tra società, circoli, atleti, tornei, eventi, aziende di settore e non) le proprie professionalità.

 

Nell'immagine la copertina del libro Federer Files: gli Anni di Roger - Dizionario tematico di una leggenda è tratta da una foto di Ray Giubilo

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...