Contenuto Principale
Aperti ufficialmente i Mondiali DSISO di Loano, domani le prime gare PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 16 Novembre 2012 14:46

cerimonia apertura mondiali dsiso 16112012 sfilataitalia

Iniziano domani i Mondiali di nuoto DSISO (Down Syndrome International Swimming Organisation) alla piscina comunale "Doria Nuoto" di Loano, con la partecipazione di 210 atleti con sindrome di down in arrivo da 22 nazioni (Australia, Brasile, Canada, Croazia, Danimarca, Estonia, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Kosovo, Macao, Messico, Portogallo, Sudafrica, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Turkmenistan e Venezuela).

Questa mattina, alla presenza della Presidente DSISO Diane Dart, del Vicepresidente e Assessore allo Sport della Regione Liguria Nicolò Scialfa, del Presidente del Comitato Organizzatore Dario Della Gatta, del Sindaco di Loano Luigi Pignocca, dell'Assessore allo Sport Remo Zaccaria, si è svolta la cerimonia d'apertura all'interno del Palazzetto dello Sport di Loano, intitolato proprio oggi a Elio Garassini, Sindaco loanese dal 1978 al 1987.

"Compito delle istituzioni è premiare il valore sportivo degli atleti del proprio territorio ma oggi celebriamo lo sport come finalizzazione di un processo di socializzazione e stimolo" ha detto Scialfa che ha dichiarato ufficialmente aperti i Mondiali. "Ringrazio il Comune di Loano, la Regione Liguria e la Federazione Italiana Sport Disabilita Intellettiva Relazionale per questo splendido gioco di squadra - ha affermato Della Gatta - Dopo i Global Games, Loano si conferma ancora una volta città all'altezza dei grandi eventi grazie ai suoi impianti ed alle istituzioni vicine allo sport. I nostri volontari sapranno certamente soddisfare tutte le esigenze degli atleti che regaleranno al pubblico grandi emozioni con prestazioni di livello straordinario e nuovi record mondiali". Emozionato il Sindaco Pignocca. "Ricordiamo Garassini nel migliore dei modi: l'intitolazione del Palazzetto dello Sport avviene, infatti, in una giornata dai grandi contenuti sportivi e sociali che arriva dopo il successo dei Global Games 2011. Non ci fermiamo qui, porteremo a Loano altri grandi eventi".

In ordine alfabetico, l'Italia per ultima in quanto paese ospitante, è avvenuta la sfilata delle rappresentative nazionali. Il padovano Luca Bicciato ha portato la bandiera tricolore, la friulana Elena d'Odorico ha letto la promesso dell'atleta. "Siamo pronti per vincere tante medaglie come già avvenuto in Portogallo ed a Taipei nelle ultime due stagioni - ha dichiarato il CT azzurro Marco Peciarolo - Questi ragazzi si sono impegnati moltissimo e disputeranno a Loano le loro migliori gare contro avversari di grandissimo valore. Le nazioni più forti? Penso soprattutto all'Australia". Tra gli australiani, c'è Clinton Stanley, vincitore del "Queensland Australian of the Year - Local Hero category".

Il CT Peciarolo, coadiuvato dai tecnici Roberto Cavana ed Eleonora Pines, schiera i seguenti atleti al via della competizione: Luca Bicciato (Aspea Padova), Roberto Baciocchi (Disabili Foligno), Marco Marzocchi (Hyperion Latina), Paolo Manauzzi (Hyperion Latina), Italo Oresta (Gargano 2000 Giovinazzo), Francesco Fiscaletti (Cavalluccio), Davide Mora (Asd Tricolore), Samuele Stortini (Anthropos Civitanova), Davide Spagnol (Sport Life Onlus Montebelluna), Paolo Zaffaroni (Osha Como), Elena D'Odorico (Fai Sport Udine), Sara Zanca (Uni Sport Rovigo), Dalila Vignando (Osha Como), Martina Villanova (Sport Life Onlus Montebelluna), Maria Bresciani (Futura Onlus Cremona) e Silvia Pavanetto (Pol. Terraglio). Per il nuoto sincronizzato l'allenatrice responsabile Floriana De Vivo e la sua collaboratrice Alessia Lucchini puntano sulle foggiane Shirina Spagnoli e Martina Sasani, sulla chiavarese Marta Cantero, su Arianna Sacripante e Livia Travia, entrambe tesserate per Filippide.

Il programma di domani prevede riscaldamento dei nuotatori e delle nuotatrici dalle 8:30, prima sessione di gare dalle 9:30 alle 13. Nel pomeriggio, nuovo via alle finali a partire dalle 16:30. Nella prima giornata si assegnano così i titoli mondiali nei 200 misti femminili, 25 farfalla maschili, 25 stile libero femminili, 200 stile libero maschili, 50 farfalla femminili, 50 dorso maschili, 100 rana maschili, 100 dorso femminili, 400 misti maschili, 4x50 stile libero femminili, 4x50 misti maschili, 200 misti maschili, 200 stile libero maschili, 50 farfalla femminili, 50 dorso maschili, 100 rana maschili, 100 dorso femminili, 4x50 misti maschili, 4x50 stile libero femminili. La piscina di Loano è pronta ad accogliere tutti i partecipanti ed il pubblico a tifare per la diciottenne chiavarese Marta Cantero che esordirà domani nel sincronizzato individuale e si giocherà il titolo mondiale contro fortissime atlete australiane e inglesi.

Partners dell'evento sono Confindustria Liguria, Enac, Aeroporto di Genova, Croce Rossa Italiana, Fondazione De Mari, Con. Te. Co, Graphicopy, Frantoio Magnone ed Alisea.

Il Comitato Organizzatore Locale ringrazia il Panathlon, Csen, Costa Crociere, Acquario di Genova, AMT Genova, Bicu e Adhoc Italia per la collaborazione.


Sito internet ufficiale della manifestazione http://www.liguria2012.it/

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...