Contenuto Principale
Alluvione, incontro con il comitato della Val di Vara PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 20 Novembre 2012 20:14

Oggi pomeriggio l’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, allargato ai capigruppo, ha incontrato i rappresentanti del “Comitato Attività Produttive per la ricostruzione- Borghetto Vara”, che riunisce commercianti e imprenditori del paese dello spezzino colpito dall’alluvione del 25 ottobre 2011. La riunione, alla quale ha preso parte anche l’assessore alle attività produttive Renzo Guccinelli, è stata coordinata dal vicepresidente del Consiglio, Luigi Morgillo, affiancato dal vicepresidente Michele Boffa.


I membri del Comitato hanno rappresentato i disagi incontrati in questi mesi di ricostruzione e di ripresa delle attività. Il presidente Gianni Zanini ed il vice, Andrea Bollentini hanno lamentato le difficoltà di accesso al credito bancario, il mancato slittamento e il rateizzo dei contributi previdenziali, e i tempi, a loro avviso troppo lunghi nell’erogazione dei finanziamenti pubblici a parziale indennizzo dei danni subiti dalle attività produttive. Hanno, inoltre, segnalato le difficoltà incontrate dai cittadini della Val di Vara, per lunghi periodi privati della viabilità pubblica e costretti a ricorrere all’autostrada per raggiungere la città. Il Comitato ha pertanto richiesto, nella malagurata ipotesi di nuove interruzioni stradali per eventi di questo genere, che i residenti possano godere dell’esenzione temporanea del pedaggio tra Brugnato e La Spezia.
L’assessore Guccinelli , dopo aver ricordato che rispetto ad un danno stimato di circa un miliardo e mezzo di euro, il governo ha stanziato fondi per soli 40 milioni. «Vista l’esiguità dei finanziamenti stanziati, - ha spiegato - è apparso subito chiaro che nulla sarebbe arrivato dal governo per le attività produttive. La Regione ha quindi stanziato direttamente 5 milioni, attingendo da fondi propri ed ha attivato trenta milioni di fondi europei». L’assessore ha quindi stigmatizzato: «I soldi sono dunque disponibili: c’è, però, un ritardo nella fase istruttoria da parte della Camera di Commercio della Spezia. Invito, quindi, i consiglieri regionali a sollecitare una maggiore velocità nell’istruttoria delle pratiche da parte dell’ Ente camerale spezzino». Guccinelli ha, infine, ricordato l’istituzione di un fondo di garanzia per accompagnare le imprese, che hanno bassi criteri di credibilità bancaria, verso l’accesso al credito.
Dopo aver ascoltato le ragioni esposte dal Comitato e le spiegazioni fornite da Guccinelli, Morgillo ha assicurato l’impegno bipartisan di tutta l’Assemblea legislativa ed ha quindi annunciato la presentazione in aula di un ordine del giorno con il quale la giunta si impegni ad promuovere le iniziative necessarie a ridurre le difficoltà di accesso al credito, ad attivarsi presso le Camere di Commercio per snellire l’istruzione delle pratiche e, infine, presso Salt per consentire lo sgravio del pedaggio autostradale nel tratto Brugnato-La Spezia, in casi eccezionali.
Il Vicepresidente Morgillo ha invitato, infine, il Comitato ad aggiornare il Consiglio sugli sviluppi della situazione.
All’incontro hanno partecipato anche Gino Garibaldi (Pdl) e Matteo Rossi (Sel).

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...