Contenuto Principale
Varazze ha festeggiato il traguardo delle nozze d’oro PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 08 Dicembre 2012 10:26

Varazze.6.12.12 nozze oro diamante ferro.1

Giovedì pomeriggio 6 dicembre presso la discoteca Aegua, all’ingresso del molo di sottoflutto (Barillon) del porto turistico Marina di Varazze, si è rinnovato l'appuntamento con le coppie di varazzini che nel corso dell’anno hanno raggiunto l’ambizioso traguardo dei 50, 60 e 65 anni di matrimonio.

Un evento, ma soprattutto un incontro, che anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha voluto organizzare, per festeggiare insieme ai propri concittadini l’importante anniversario, grazie anche alla consueta disponibilità della Discoteca e fattiva collaborazione della proprietà, la quale, con grande senso di appartenenza alla comunità del luogo ove opera, non solo ha messo a disposizione i locali ma ha anche offerto lo spumante per il brindisi, mentre il Comune si è fatto carico della pergamena e dell’omaggio floreale alle signore.

L’invito, che il Comune ha rivolto alle coppie interessate (44 per le Nozze d'Oro, 10 di Diamante e 4 di Ferro, è stato accolto: per le Nozze d’Oro (50 anni): Caterina Carlini e Luigi Piccardo, Teresa Correale e Martino Boggero, Aureliana Frino e Pietro Ottonello, Benedetta Valle e Fortunato Ciocchetti, Maria Teresa Ventura e Stefano Perata; per Nozze di Diamante (60 anni): Paolina Fanetti e Gianbattista Gavarone, Gabriella Taccani e Sergio Canale; per Nozze di Ferro (65 anni): Lina Lombardo e Giuseppino “Pino” Carattino, l’Olimpionico del Varazze Club Nautico, classe 1919, nato nello stesso anno di costituzione del club velico, dove spesso è ancora gradito ospite. Club che questo mese, per l’esattezza mercoledì 12 dicembre, con alla guida il figlio “Berto”, in qualità di Vice Presidente, presso la sede FIV di Genova riceverà la Stella d’Oro CONI al Merito Sportivo.

Il 12 dicembre dello scorso anno, negli stessi locali, si erano presentate 12 coppie, di cui una con ben 60 anni di vita in comune, tutte accolte e festeggiate, com’è avvenuto anche quest’anno, dal Sindaco Prof. Giovanni Delfino il quale, dopo il rinfresco, si è prodigato nell’intrattenere gli ospiti, da perfetto “padrone di casa”.

Una bella cerimonia, che gli interessati hanno apprezzato e ricorderanno a lungo, in modo particolare quanti hanno svolto la loro vita lavorativa nel cantiere Baglietto, ora fermo in attesa di un compratore, ben visibile oltre la vetrata della discoteca, proprio li con tutto il suo carico di desolante abbandono, che nonostante il momento di festa, ha per più secondi velato e rattristato il loro sguardo.

“Un’iniziativa – ha sottolineato il Sindaco - rivolta alla valorizzazione della famiglia e a sottolinearne l’importanza in un momento di forte crisi economica e sociale, che vuole anche essere un esempio positivo per i nostri giovani, stimolandoli ed incoraggiandoli ad impegnarsi a loro volta nel mettere su famiglia, base fondante della nostra società.”

Un pomeriggio piuttosto rigido che ha impedito a molte coppie d’intervenire alla cerimonia che, oltre a far passare qualche ora in spensierata compagnia, ha fornito l’occasione ai presenti di scambiarsi gli auguri di Buon Feste.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...