Contenuto Principale
VINCENZO NIBALI SI ARRAMPICA IN VAL MARTELLO (BZ) PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 14 Aprile 2013 20:28

Tags: Vincenzo Nibali

nibali val venosta

Di azzurro vestito, sotto il cielo azzurro di primavera della Val Venosta (Alto Adige), Vincenzo Nibali ha testato oggi parte di quella che sarà la 19.a tappa del Giro d’Italia del 24 maggio.

Il ciclista del Team Astana si è presentato nel primo pomeriggio nella valle altoatesina pronto a percorrere gli ultimi 45 km della terzultima tappa della corsa rosa edizione 2013, che si chiudono con l’inedita salita della Val Martello, dopo essere transitati anche per Silandro (traguardo volante “Mela Val Venosta”).

“La prima cosa che va detta – ha sottolineato Nibali - è che in gara sarà tutta un’altra storia, visto che prima ci sono lo Stelvio e il Gavia da passare”. All’arrivo in cima alla Val Martello, Nibali è giunto insieme ai suoi compagni Kangert, Tiralongo, Aru e Vanotti e le prime considerazioni sono state sulla scalata finale che in circa 25 km porta da Coldrano al finish, oltre 1.400 metri di dislivello, spesso e volentieri in piedi sui pedali. “La prima parte è di lunghi rettilinei dove si pedala agilmente – ha aggiunto Nibali - dopodiché, dal lago in poi (il bacino idroelettrico di Gioveretto - ndr), c’è una breve parte in piano prima di impennare di nuovo con i tornanti al 14% e 15%. Gli scalatori puri saranno di certo i favoriti, anche se come già detto, si arriva qui dopo oltre 110 chilometri, lo Stelvio e il Gavia, e credo che in queste due ultime tappe in Alto Adige si possa decidere il Giro di quest’anno.” La tappa del 24 maggio parte da Ponte di Legno e si chiude in Val Martello dopo 138 km complessivi.

A fare da contorno al test di Nibali e soci oggi in Val Venosta e Val Martello c’era ancora parecchia neve ai lati della strada, soprattutto lungo gli ultimi stretti tornanti, mentre i contadini si prendevano cura delle coltivazioni di fragole, tipiche della zona. Anche qualche turista salito fino in quota, alla vista dei ragazzi del Team Astana, ha incitato il siciliano e i suoi, subito riconosciuti. Prove generali di una tappa che tra quaranta giorni, sotto la regia di Val Venosta Marketing, infiammerà l’Alto Adige e senza dubbio i cuori di tanti appassionati che si raduneranno lungo il percorso. Il paese di Silandro, inoltre, ospiterà lo start del giorno successivo quando la carovana rosa correrà fino alle Tre Cime di Lavaredo (202 km).

Info: www.giroditalia-valvenosta.net

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...