Contenuto Principale
Trofeo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Gennaio 2012 08:08
Quiliano Quiliano – Vado F.C.
0 – 3
RETI: p.t. 23’ Cavallone – s.t. 30′ Murgia – s.t. 40’ Guarda
QUILIANO:
Paonessa, Vanni, Boschis, Mortellaro, Falossi, Pignone, Carfagna, Ribattino, Vaneria, Ciccaglioni, De Miglio.
A disp. : Pelosin, Meli, Loi, Galliano, Jaho, Delfino.
Allenatore: Marco Manca
VADO F.C.:
Panucci, Raffaelli, Rapetti, Guarda, Minuto, Stojku, Mazzonello, Bubba, Cavallone, Murgia, Contatore.
A disposizione: Colombo, Luise, Arena, D’onghia, Lattari, Tripodi, Maddalone.
All. Persano Giovanni
Vice all. Cerrato Maurizio
Inizia alla grande il Vado nel Trofeo Memorial Petitti. La sintesi dell’incontro la si può vedere dal risultato tondo e netto che i ragazzi di Persano e Cerrato hanno rifilato alla compagine di mister Manca. Serata molto fredda che i sostenitori delle due squadre hanno affrontato con coraggio sfidando la temperatura rigida. Sin dalle prime battute i Rossoblu hanno assediato l’area di Paonessa rendendo vita difficile alla retroguardia dei padroni di casa. Mazzonello, Cavallone e Contatore davanti, Murgia, Stojku e Bubba in mezzo hanno dettato i tempi della partita. Capitan Guarda con Minuto, Rapetti e Raffaelli hanno praticamente inibito qualsiasi idea offensiva dei padroni di casa. Al 23’ Contatore tira fuori dal cilindro un lancio perfetto per Cavallone che, tagliata in diagonale la difesa avversaria, supera con un pallonetto in n°1 Paonessa. Al 37’ Ancora Contatore, imbeccato da Bubba, entra in area e fa partire un diagonale che sfiora l’incrocio dei pali. Murgia dirige l’orchestra vadese facendola suonare alla perfezione, gestendo una quantità incredibile di palloni. A fianco a lui Bubba lotta come un guerriero soffocando il fraseggio dei centrocampisti di mister Manca. I primi 45’ si chiudono col Vado avanti di una segnatura. Il secondo tempo vede il Quiliano che prova ad affacciarsi nell’area di Panucci con un bel tiro di Vaneria, che il n°1 vadese para in due tempi. Entra Arena per Cavallone e Tripodi per Rapetti. Vado sempre arrembante che vuole chiudere la partita. Ma per farlo bisogna aspettare il 30’ quando Stojku lancia sulla fascia sinistra Mazzonello , uno-due con Murgia, palla in mezzo e lo stesso Murgia di piatto deposita in rete. Vado 2 Quiliano 0. Entra Luise per Contatore e Lattari per Mazzonello. E proprio Lattari, con la sua velocità fa impazzire la già stanca difesa dei padroni di casa. Al 38’ Bubba lancia Lattari in profondità che calcia al volo il pallone ma il bravissimo Paonessa devia in angolo con un colpo di reni strepitoso. Della battuta del calcio d’angolo si incarica Murgia. Arena colpisce di testa ma ancora Paonessa si oppone di istinto alzando la palla in area dove salta più alto di tutti Guarda che realizza la terza rete del Vado. La partita si chiude con l’espulsione al 43’ di Raffaelli per il Vado e Falossi per il Quiliano, entrambi rei di gioco pericoloso e di fallo di reazione. Il 90’ vede la vittoria dei ragazzi di Persano e Cerrato con un rotondo 3 a 0 speculare a quello subito in casa in campionato ad opera del Quiliano.
Barsa
Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Gennaio 2012 08:08
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...