Contenuto Principale
MONDIALI: FABIAN 17° A LONDRA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 15 Settembre 2013 16:42

Tags: Alessandro Fabian

Lo spagnolo Gomez ha vinto il campionato del mondo di triathlon su distanza olimpica, disputatosi oggi a Londra, sul medesimo tracciato della prova olimpica del 2012. Il clima rigido (circa 10 gradi), non ha aiutato gli atleti, ma almeno la pioggia ha risparmiato la gara elite.



Protagonista di una buona frazione di nuoto, Alessandro Fabian esce in settima posizione insieme ai migliori. Durante il primo giro in bici, si forma subito un gruppo di tredici atleti che, alternandosi in testa, riescono a guadagnare progressivamente sugli inseguitori. Alla fine della prova di ciclismo, il vantaggio dei tredici sarà di circa 40 secondi.

La frazione di corsa parte velocissima, grazie soprattutto agli spagnoli ed a Jonathan Brownlee. Problemi fisici rallentano invece l’altro fratello Alistar. Fabian parte discretamente, con l’intento di correre in progressione, come spesso fa. La condizione però quest’oggi non è delle migliori e, complice anche il freddo, l’italiano non riesce a cambiare passo. Alla fine sarà 17° a poco più di un minuto e 40’ dal vincitore Gomez. Completano il podio Brownlee e Mola.

Per Alessandro una gara a due facce: al passo dei migliori nelle frazioni di nuoto e ciclismo, l’azzurro ha pagato una preparazione non ottimale a piedi, e quando il livello è altissimo (come è ovvio che sia ai mondiali) anche la minima sbavatura può condizionare il risultato. Fabian deciderà in settimana il calendario dei prossimi impegni agonistici.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...