Contenuto Principale
Curzia Tortorella, Miss Liguria 2013...aspettando Miss Italia a Iesolo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 05 Ottobre 2013 21:51

Tags: Curzia Tortorella | Iesolo | Miss Italia | Miss Liguria

972165 10201945672667942 1964215591 n

La Riviera di Ponente in questi ultimi anni ha sfornato le più belle ragazze della Liguria.

Un tris di vittorie regionali partita da Miriam Protino, passando a Cecilia Anfossi, per arrivare a Curzia Tortorella. E' lei, la diciottenne taggiasca, Miss Liguria 2013, in procinto di partire per la finale di Miss Italia in programma a Iesolo il 27 ottobre. Un'edizione travagliata che avrà la diretta tv su LA7 con presentatori Massimo Ghini e Serena Autieri, salvo ulteriori cambiamenti dell'ultima ora.
E la nostra miss è sempre con le valigie in mano, pronta a partire da un momento all'altro, una situazione non certa idilliaca, che però rischia di sconvolgere la routine di molte ragazze alle prese anche con gli studi.

Chi è Curzia nella vita di tutti i giorni?

"Sono una studentessa universitaria e mi sono trasferita a Milano. Il test di medicina non è andato bene, ho passato biologia, sto aspettando per farmacista. L'ho detto più volte, il mio sogno resta quello di diventare un medico e non vedo un percorso diverso da quello della scuola. Mi vedo con un camice bianco e questo è sempre stato il mio desiderio ricorrente. Non so da cosa nasca questa passione, eppure in famiglia non ho nessuno che abbia intrapreso questa carriera. Chiaro che adesso c'è la finale di Miss Italia, dovrò interrompere le lezioni per un paio di settimane. Andare a Iesolo in questo periodo complica tutto ed è problematico anche per i miei genitori. Andiamo in un ambiente nuovo e speriamo che sia un'edizione innovativa, che riservi qualche piacevole sorpresa. Saremo impegnate 15 giorni, ci ritroveremo 190 ragazze in un concorso che cambia pelle dopo 75 anni di vita"

 

64882 10200919497774211 1981284903 n

Ti sei diplomata nella stesso istituto scolastico di Cecilia Anfossi, quale è la pozione magica del Cassini di Sanremo?

"No, non c'è nessun segreto. Cecilia anche lei è di origine taggiasche, ci siamo conosciute prima del concorso perché abbiamo qualche amicizia in comune e perché abbiamo fatto un servizio insieme alle Caravelle, oltre a qualche uscita serale. E' stato un piacere ricevere la fascia di Miss Liguria da lei. Sanremo è una località con pochi giovani ed è normali conoscersi un po' tutti"

E' passato poco tempo dalla vittoria di Miss Liguria, ora ti aspetta Miss Italia, presagi o sensazioni?

"E' normale avere un po' di paura, anche perché non so cosa trovo. Di sicuro il livello sarà altissimo perché ci sono le più belle ragazze d'Italia. Quando arriverò a Iesolo vedrò. Il successo di Miss Liguria mi ha portato una certa notorietà e a Taggia mi guardano tutti, specie le persone più anziane, con un occhio diverso, sono fiere di me. Non me lo aspettavo, ma non può che farmi piacere. Lavorativamente parlando ho fatto qualche foto per qualche agenzia, ma nulla di concreto, perché l'amministratore Paolo Renda mi ha raccomandato di rimandare tutto a dopo la finale di Miss Italia. Certo che a Milano dovrò cominciare a guardare intorno se c'è qualcosa da poter fare. Le offerte qui sono ben diverse da quelle di casa mia. A Sanremo non ho più visto nessuno, non mi sono goduta i giorni successivi alla vittoria perché sono venuta subito a Milano. Lo hanno vissuto maggiormente i miei genitori. Io poi sono una persona umile, non ci tengo a farmi pubblicità, e pensare che non l'ho detto neanche all'Università, eppure potrebbe servirmi per strappare qualche voto in più per la finale. E' più facile che il mio ragazzo e i miei amici mi facciano pubblicità"

215083 2295032939803 651367 n



Partecipare ai concorsi è stata una scelta tua?

"Ho fatto qualcosa in questi anni, come partecipare a Miss Muretto nel 2011, dove sono arrivata prima regionale, ma anche quell'anno cambiò il circuito con la novità delle votazioni online. A me piace stare in passerella e una volta compiuti i 18 anni ho preso parte alle selezioni per Miss Italia a Bussana. Andò bene e sono passata a quella successiva. In tutte le gare a cui ho partecipato non ho mai vinto, sempre seconda o terza, e la fascia di Miss Liguria è giunta quasi inaspettata. Livia Iannoni, Miss Italia nel 1975, mi ha fatto grandi complimenti, dicendo che mi ha visto sfilare ed ero me stessa, molto tranquilla. Forse perché non mi aspettavo di vincere e quindi mi sono presentata con un sorriso spontaneo. Solitamente la tensione mi si legge sul viso. Solo alla proclamazione del nome della vincitrice sono scoppiata a piangere, anche vedendo i miei genitori tra il pubblico. Basta vedere tutte le foto di Miss Liguria e non ce n'è una in cui non pianga"

Quanta invidia e ipocrisia c'è nell'abbracciare chi vince?

"Non saprei. Partecipando a Miss Italia ho fatto tantissime tappe e con le ragazze convivi una giornata per due tre volte a settimana. La reputo una sorta di famiglia e credo di aver trovato solo amiche. Con qualcuna di loro magari saremo anche in camera insieme a Iesolo. Anche Paolo Renda e gli organizzatori, che sono quelli che non hanno mai un minuto di tregua, li considero facenti parte di questa famiglia. Ho visto solo aspetti positivi e mi sono trovata bene. Quell'ambiente, ora che è finito tutto, mi manca. A Iesolo sarà diverso, non saremo così coccolate. Un domani può darsi che faccia altri concorsi, ma per divertimento, dopotutto con Miss Italia ho toccato l'apice"

 

231181 2095672595919 6139967 n

Il mondo dello spettacolo ti attira? Accetteresti qualche proposta?

"Se arriva l'occasione si può prendere al volo, alla fortuna non rinuncerei, di certo non me la vado a cercare, ma se capita..."

Meglio sfilare o fare servizi fotografici?

"Non saprei, non sono certo da passerella per l'altezza. Sono solo 1,70, mi va bene il campo della moda, ma come fotomodella. Quando parte la musica in passerelle belle lunghe mi piace lanciarmi e scatenarmi. Credo che comunque sceglierei di stare davanti a un obiettivo"

 

485481 10202105537744469 405222843 n

La bellezza quanto conta in una donna?

"Conta ma ci sono anche altre cose, in questo mondo credo sia importante essere determinati e forti e io lo sono. Ho visto molte ragazze andare via dalle selezioni piangendo e non le ho più viste, io invece sono sempre andata via con il sorriso, sono ritornata e ho vinto. Ecco, quando ho vinto sono andata via piangendo...Credo che nella vita ci siano altre cose più importanti. Non bisogna montarsi troppo la testa, perché poi si rimane delusi. Anche se non vinci Miss Italia ci sono altre possibilità, qualche lavoretto non fa male, soprattutto in questi tempi"

Pregi e difetti del tuo carattere?

"I pregi? Sono solare, e quando sfilo sono determinata. Difetti? Troppi, no dai, sono solo molto irascibile..."

Cosa cambieresti del tuo fisico? E il tuo lato migliore?

"Ho il vantaggio di voler diventare un chirurgo estetico, quindi solo allora mi tagliuzzerò un po'. Vorrei più seno. Mentre la parte migliore è il viso"

 

580942 4458773751971 2116333078 n

Romantica e sognatrice oppure cacciatrice e leonessa?

"Diciamo che sono cacciatrice, ma romantica"

Come deve essere il tuo uomo ideale? Muscoli e testa, o guardi altro?

"Intanto, biondo e con gli occhi azzurri, e ce l'ho già...Meglio la testa perché se non hanno testa cosa mi servono troppo muscolosi. E poi troppo muscolosi non mi piacciono"

La prima cosa che guardi in un uomo?

"Gli occhi e il sorriso"

 

1238998 10202117938654484 149296060 n

Hobby e tempo libero, cosa fai?

"Ho fatto danza per 15 anni, ho smesso solo l'anno scorso per la maturità. Si sarebbe sovrapposto l'esame con il saggio danza e avrei rischiato di fare male entrambe le cose. E' stata una scelta dolorosa, ma sono uscita dalla maturità con un 90. Mi è già tornata la voglia di fare danza, ma mi manca l'ambiente di casa, di Taggia, solo lì potrei andare"

Il tuo rapporto con i social network, pro e contro?

"Credo che la vita ormai vada associata a Facebook, vanno in parallelo. Tutto quello che fai lo pubblichi. Mi piace fare la fotografa ed è per questo che uso spesso Instagram. Sull'uso di Facebook dovremmo limitarci noi giovani. Tutti sanno tutto di tutti gli altri ed è troppo. Non c'è più una privacy. Ho visto che il social network ha rovinato tanti rapporti di coppie. In tanti litigano. Ho avuto un'impennata di messaggi e richieste di amicizia dopo la mia vittoria a Miss Liguria. Ho ricevuto tanti complimenti e ho risposto a tutti per educazione"

Massimo Tagliabue

foto: sanremoda.com e Francesca Sbiru Londri

1240108 10202175353609822 702179566 n

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Ottobre 2013 18:57
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...