Contenuto Principale
EUROTOUR IN SUDAFRICA CON CINQUE GIOCATORI ITALIANI PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 04 Febbraio 2014 19:05

Tags: Andrea Pavan | Edoardo Molinari | Lorenzo Gagli | MARCO CRESPI

Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Marco Crespi, Lorenzo Gagli e Francesco Laporta saranno sul tee di partenza del Joburg Open (6-9 febbraio), torneo dell’European Tour in programma sui due percorsi del Royal Johannesburg & Kensington GC, a Johannesburg in Sudafrica, al quale parteciperanno ben 210 concorrenti.


Favoriti i giocatori sudafricani che schiereranno, tra gli altri, Charl Schwartzel, Richard Sterne, campione uscente, James Kingston, Garth Mulroy, George Coetzee, Darren Fichardt e Dawie Van der Walt. Tra gli europei di maggior peso i francesi Gregory Bourdy e Thomas Levet, i danesi Soren Hansen e Soren Kjeldsen, lo spagnolo Alvaro Quiros, gli inglesi Simon Dyson, Danny Willett e Robert Rock e lo scozzese Scott Jamieson.
Chiamato a una conferma Edoardo Molinari dopo la bella prova e il nono posto nell’Omega Dubai Desert Classic, mentre Andrea Pavan e Marco Crespi proveranno a ritrovare la buona condizione he li aveva sostenuti nei primi appuntamenti stagionali. Lorenzo Gagli sarà al debutto nel 2014 e dovrà sfruttare al meglio una della poche occasioni che gli offrirà il circuito, dove non ha più la ‘carta’ piena. Anche per Laporta, entrato nel field per la sua posizione nell’ordine di merito sudafricano, un’opportunità da non perdere. Il montepremi è di 1.300.000 eiro dei quali 206.050 saranno appannaggio del vincitore.
Il torneo su Sky - Il Joburg Open sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla piattaforma satellitare Sky con collegamento sui canali Sky Sport 2 e 2 HD nei quattro giorni da gara dalle ore 11,30 alle ore 15,30. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.

LET: DEBUTTO STAGIONALE PER DIANA LUNA E GIULIA SERGAS - Debutto stagionale per Diana Luna e Giulia Sergas, che disputeranno insieme a Giulia Molinaro, al secondo impegno dell’anno, il Volvik RACV Ladies Masters (6-9 febbraio), torneo del Ladies European Tour che si svolge sul percorso del RACV Royal Pines Resort, a Benowa nel Queensland in Australia.
Grande favorita l’australiana Karrie Webb, che ha già vinto la gara per ben otto volte, ma avrà parecchie rivali nel tentativo di centrare il nono titolo quali le connazionali Lindsey Wright, Stacey Keating e Sarah Kemp, le inglesi Laura Davies, Melissa Reid e Charley Hull, le sudafricane Lee-Anne Pace e Ashleigh Simon, la francese Gwladys Nocera e le coreane Chella Choi e Mi Hyang Lee, vincitrice la scorsa settimana del New Zealand Women´s Open, gara inaugurale del circuito.
Oltre alla Webb hanno ottenuto otto successi nello stesso evento anche Sam Snead (Greater Greensboro Open) e Tiger Woods per due volte (Arnold Palmer Invitational e WGC Bridgestone Invitational). Il primato assoluto in questa graduatoria è del sudafricano Gary Player che si è imposto in tredici occasioni nel South African Open e in dieci nel South African Masters, tornei del Sunshine Tour. L’australiano Peter Thomson ha invece fatto centro per nove volte nel New Zealand Open (Australasia Tour). Il montepremi è di 250.000 euro.
Nella prossima settimana le tre azzurre parteciperanno all’Australian Women’s Open (LPGA e LET, 13-16 febbraio) sul tracciato del Victoria GC a Cheltenham, nei pressi di Adelaide, sempre in Australia.

PGA TOUR A PEBBLE BEACH CON FORMULA PRO-AM - Il PGA Tour propone l’AT&T Pebble Beach Pro Am (6-9 febbraio), gara che si disputa con formula pro am e la partecipazione di numerosi personaggi appassionati di golf sui tre percorsi del Pebble Beach Golf Links, del Monterey Peninsula CC e dello Spyglass Hill GC, a Pebble Beach in California.
Nel field, tra gli altri, Brandt Snedeker, che difende il titolo, Phil Mickelson, Jim Furyk, Hunter Mahan, il fijano Vijay Singh, il sudafricano Retief Goosen, lo spagnolo Rafael Cabrera Bello, il nordirlandese Graeme McDowell e l’irlandese Padraig Harrington. Il montepremi è di 6.600.000 dollari con prima moneta di 1.188.000 dollari.

QS SENIOR TOUR: MAURO BIANCO 19° DOPO DUE GIRI - Mauro Bianco è sceso dal 13° al 19° posto con 144 colpi (71 73, +2) dopo il secondo giro della finale della Qualifying School del Senior European Tour in svolgimento al Pinta Course (par 71) del Pestana Golf Resort, a Lagoa in Portogallo. Al termine i primi sei classificati riceveranno la ‘carta’ per il circuito 2014 e altre otto “conditional card” andranno a coloro che termineranno tra il settimo e il 14° posto. Si gioca sulla distanza di 72 buche e dopo 54 solo i primi 60 e i pari merito in 60ª posizione accederanno al turno conclusivo.
E’ passato a condurre con 138 (69 69, -4) l’inglese Andrew Murray, seguito dal connazionale Steve Cipa e dallo statunitense Barry Conser (139, -3) Al quarto posto con 140 (-2) l’inglese John Gould, al quinto con 141 (-1) il gallese Paul Mayo, gli inglesi Gary Marks e Mark Belsham, l’americano Jerry Smith e il canadese Keir Smith.
Bianco è giunto in finale superando lo Stage 1 della Qyalifying School con il 14° posto (149 - 77 72, +5) al Gramacho Golf Club (par 72), sempre a Lagoa, dove sono rimasti fuori Carlo Alberto Acutis, 20° con 151 (78 73, +7), e Seve Giardina, 35° con 156 (80 76, +12), e dove ha vinto lo svedese Yngve Nilsson (140 - 71 69, -4). Out anche Giancarlo Ferrero, 28° con 159 (80 79, +15) al Pestana Vila Sol GC (par 72) di Vilamoura, percorso sul quale si è imposto l’inglese Andrew George (146 - 71 75, +2).

STAGE 1 QS ASIAN TOUR CON QUATTRO ITALIANI - Quattro giocatori italiani partecipano allo Stage 1 Section B della Qualifying School dell’Asian Tour (5-8 febbraio) a Hua Hin in Thailandia. Sono Marco Bernardini, Lorenzo Magini e Marco Cidonio, che saranno in campo all’Imperial Lakeview Golf Club, mentre Joon Kim sarà impegnato al Royal Thai Army Sports Center. Si giocherà anche sul tracciato dello Springfield Royal Country Club.
Allo Stage 1 prendono parte complessivamente 600 giocatori dei quali circa un centinaio riceveranno il pass per la finale che avrà luogo all’Imperial Lakeview e allo Springfield Royal dal 12 al 15 febbraio. I primi 40 classificati avranno la ‘carta’ per il circuito 2014.
Si sono già disputate le due gare della Section A, che hanno promosso 32 concorrenti, mentre nelle tre della Section B gli ammessi saranno circa 70. Il numero preciso verrà definito in corso d’opera.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...