Contenuto Principale
Imolese femminile PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Febbraio 2012 09:12
Giorgia Filippi racconta l'esperienza in Nazionale  

“Ho giocato nel ruolo di esterno sinistro di centrocampo. Solitamente sono un centrale ma mi sono adattata. In quella posizione bisogna correre di più. Ce l’ho fatta anche se non ero allenata al top visto la sospensione per la neve”.

Giorgia Filippi, giocatrice dell’Imolese femminile, racconta l’esperienza del raduno con la nazionale under 17 che si è tenuto a Coverciano dal 13 al 15 febbraio.

“Abbiamo fatto quattro allenamenti di circa un’ora e mezza in cui mi hanno fatto lavorare in un modo un po’ diverso rispetto al nostro staff. Ho imparato molto da questa avventura”.

La 15enne, nativa di Lugo, ha cercato di mettersi in evidenza per centrare alcuni obiettivi: “Dal primo al 5 marzo la nazionale disputerà un torneo a Bratislava e solo 18 giocatrici su 25 saranno scelte. A fine marzo poi è in programma un incontro con la Svizzera in cui probabilmente saranno chiamate le altre compagne”.

Il ritrovo in azzurro è stato positivo per la Filippi anche per un altro motivo: “Abbiamo fatto gruppo ed è stato piacevole conoscere le compagne. Non si sono formati gruppetti e siamo stati molto uniti. Il momento più bello era la sera quando ci si trovava nelle stanze e si scherzava. Era l’unico momento di libertà perché, per il resto, si lavorava sodo”.

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Febbraio 2012 09:12
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...