Contenuto Principale
Girone A PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Febbraio 2012 01:39
Romagnano

Romagnano – Cuneo San Rocco 3-4

 

Romagnano: Notaristefano, Buccella, Giannetti, Pella (24’ st Zaretti), De Nicolò, Soncin (26’ st Tuberga), Soragni, Zignone, Zampieron, Bevilacqua (35’ st Medina), Graziotto

A disposizione: Frisardi, Iato

 

Cuneo: Asteggiano, Armitano, Vallauri, Cobelli, Zucconelli, Curioso, Allena, Testa, De Paoli,  Luciano, Cerato (35’ st.Buzzoni)

A  disposizione: Pittavino

All. Chiarenza / Bertoloni

 

Arbitro: sig. Ibrahim (Torino)

Assistenti Bazzano, Faulisi

 

Marcatori: 20’ 89’ De Paoli (C), 35’ Zampieri (R), 38’ Cobelli (C), 56’ Zignone (R), 70’ Armitano (rig.) (C), 90’ Soragni (R)

 

Ammoniti: Graziotto (R)

 

Romagnano Sesia (No)

 

Come nel match di andata, il Cuneo femminile supera la neo promossa Romagnano e si aggiudica l’intera posta in palio.

La formazione biancorossa anche questa settimana non era al completo causa le assenze di Gardini, Figone,  Naso e Picco, colpite in settimana dall’influenza.

L’incontro è stato intenso, ricco di goal con il risultato in bilico praticamente fino al 89’ quando Alessia De Paoli autrice di una doppietta, non ha messo al sicuro il risultato.

Dopo le ultime deludenti prestazioni, le cuneesi finalmente sono riuscite a ritrovare il bandolo della matassa, giocando a tratti ottime trame.

Il Romagnano dal canto suo, ha iniziato con un conservativo 5-4-1 nell’intento di mantenere la parità anche se ne ha penalizzato il gioco offensivo. Decisamente  positiva la prestazione del numero uno Notatistefano che in più di un’occasione ha salvato la propria porta con interventi da vero campione.

Nel primo quarto d’ora, entrambe le formazioni si sono studiate, senza creare veri e propri pericoli, e solo al 20’ Luciano con uno slalom ubriaca la difesa sesiana, e di destro conclude a rete ma il portiere riesce a respingere e sulla ribattuta De Paoli è la più lesta e con un tapin insacca il temporaneo vantaggio.

Poco dopo il Cuneo perde una palla a centrocampo e Zampieron si trova sui piedi il possibile pareggio ma la conclusione termina sopra la traversa; alla mezz’ora una punizione di Curioso sul secondo palo, viene girata di  testa da  Cobelli,  ma Notaristefano si supera e riesce a mettere in angolo. Al 35’ il Romagnano pareggia con Zampieron, abile a ribadire in rete la respinta corta di Asteggiano sulla precedente conclusione della stessa giocatrice.

Le cuneesi spingono per ritrovare il vantaggio ma Curioso su palla inattiva si vede respingere in angolo una punizione da una super Notaristefano; Poco prima dello scadere del tempo, un angolo di Curioso colpisce il legno  e Cobelli, come un falco di piatto realizza il vantaggio.

Nella ripresa, pronti via, Allena – Luciano, servono su di un piatto di argento la sfera a De Paoli che con un rasoterra secco sul secondo palo fallisce il goal.

Il Romagnano ribatte con una conclusione di Soragni che colpisce l’esterno della rete; ma all’11’ su angolo di Bevilacqua, dopo un batti e ribatti Zignone insacca il temporaneo pareggio.

Il Cuneo risponde con Luciano che imbecca sulla sinistra Cerato ma  la conclusione è centrale e Notaristefano riesce a cavarsela. Al 20’ una bella punizione di Zucconelli trova la valida opposizione del portiere sesiano; al 24’ Barbara Luciano con una grande azione semina il panico tra le avversarie e riesce a servire De Paoli che agganciata da dietro in piena area di rigore termina a terra e il direttore di gara non può fare altro che decretare la massima punizione.

Sul dischetto si presenta Armitano che con un preciso rasoterra non da scampo al portiere del Romagnano.

Poco prima dello scadere Allena con una grande azione si incunea in area  e serve alla De Paoli, la palla del 4 a 2.

Al 90’ la difesa del Cuneo si fa sorprendere e Soragni sigla il definivo 4 a 3.

Il commento del mister: la squadra ritrova la vittoria meritatamente. Ho visto una buona squadra, che ha macinato un gran bel gioco e ha profuso un grande impegno.Speriamo di continuare su questa strada, domenica dopo domenica; la prossima settimana avremo una partita da non sottovalutare e mi auguro, che dopo questa prestazione, le ragazze daranno il meglio per fare punti importanti.

Sono contenta per Alessia De Paoli, che ritrovato  il goal, e che insieme alle compagne di reparto, continuino ad esprimere il bel  gioco visto oggi”.

In campionato, le prime della classe vincono,  il Mozzecane con il Franciacorta, per     4 a 1, la Fiammamonza supera di misura l’Orobica per 1 a 0, mentre l’Inter in trasferta vince con una  doppietta a Caprera.

La Juventus supera per 2 a 1 l’Oristano,  e l’Alessandria  con il Tradate per   1 a 0, mentre Atalanta e Meda concludono in parità.

Domenica prossima a Cuneo arriverà il Caprera che nel girone di andata è stato sconfitto dalle biancorosse  per  3 a 1.

 

Diego Naso     

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Febbraio 2012 01:39
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...