Contenuto Principale
Il posticipo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 21 Febbraio 2012 01:57
TORINO - SAMPDORIA TORINO (4-2-4) Benussi; D’Ambrosio, Di Cesare, Ogbonna, Parisi; Basha, Iori; Oduamadi (79' Sgrigna), Bianchi (78' Meggiorini), Antenucci, Stevanovic (60' Surraco). In panchina: Morello, Darmian, Glik, Vives. All. VenturaSAMPDORIA (4-3-1-2) Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa (69' Lackzo); Munari, Obiang (88' Fornaroli), Renan; Foggia (59' J.Antonio); Bertani, Pozzi. In panchina: Da Costa, Volta, Soriano, Kristicic. All. IachiniAmmoniti: Obiang (S), Iori (T), Basha (T), Foggia (S), Munari (S), Berardi (S), Pozzi (S) Marcatori: Antenucci 20’ ( T ); Juan Antonio 67’ ( S ); Meggiorini 86’ ( T )Migliori in campo: Stevanovic ( T ), perchè conduce una gara ottima, rendendosi pericoloso per la linea difensiva blucerchiata. Pozzi ( S ), perchè gioca in quasi tutti i ruoli, andando più volte a chiudere l’avversario in difesa. Note: Iachini viene espulso dall’arbitro Massa a causa delle continue proteste nei suoi confronti.  La formazione di Ventura batte per 2 a 1 la formazione di Iachini, volando al primo posto in classifica (56 punti) a più 2 su Sassuolo e Verona, ed a più 19 sulla stessa Sampdoria. È un Torino dinamico quello di stasera, che gioca con freddezza e determinazione, senza avere paura dell’avversario e punzecchiandolo in fase offensiva. Un Torino che riesce ad arrivare con estrema facilità in area di rigore avversaria, diventando pericoloso nelle conclusioni. Il gol del vantaggio arriva con Antenucci al 20’( per lui sesto gol in campionato ) ed il raddoppio è vicinissimo poco dopo, con Rolando Bianchi che colpisce la palla di testa in area di rigore, battendo un Romero salvato miracolosamente dalla traversa. La partita si vivacizza per la formazione blucerchiata dopo il momentaneo pareggio firmato da Juan Antonio, che calcia da fuori area un pallone che si insacca nell’angolino basso alla destra di Benussi. È proprio dal gol di Juan Antonio che la Sampdoria cresce, gestendo buona parte della partita, sfruttando la stanchezza dei padroni di casa, ancora increduli del gol subito; ma quando il pareggio sembrava consolidarsi come risultato finale, arriva Meggiorini che in un’azione molto confusa in area blucerchiata calcia la sfera da terra ed in mezza rovesciata alle spalle di Romero. Con questo gol ( il primo con la maglia granata ) Meggiorini chiude definitivamente la partita. I blucerchiati rimangono fermi a 37 punti, e devono preparare al meglio la gara contro un Verona che non vuole abbandonare i piani alti della classifica.

Fabiana Rebora

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...