Contenuto Principale
Antonini regala la vittoria al Genoa e riapre il campionato PDF Stampa E-mail
Scritto da Luana Ambrico   
Mercoledì 29 Ottobre 2014 23:59

Tags: Antonini | Gasperini | Genoa C.F.C. | Genoa-Juventus | Mandragora

antonini balleggi

L' ultima vittoria del Genoa con la Juventus risaliva all' 11 aprile 2009, in quell' occasione andarono in goal Thiago Motta, due volte, Del Piero, Iaquinta e Palladino, sulle due panchine erano seduti Ranieri per i bianconeri e lui, sempre lui, Gianpiero Gasperini per i rossoblù, proprio come questa sera. Parlando proprio di questa sera, veniamo al racconto della partita. Alla lettura delle formazioni ufficiali, la sorpresa per le scelte del Mister rossoblù era a dir poco discutibile, tutti, tifosi e addetti ai lavori erano disorientati: Rosi? Mandragora?
Il pensiero comune era: “Il Gasp è impazzito”, ma alla fine come spesso accade ha avuto ragione lui. In molti soprattutto si sono chiesti chi è Mandragora? Rolando Madragora, il giocatore più giovane di questa Serie A 2014/2015 al suo esordio, classe 1997, centrocampista, regista della Primavera rossoblù, Mandragora ha bruciato le tappe, chiamato dalla Primavera del Genoa dopo essere stato capitano degli Allievi Nazionali. Gasperini ha notato le sue caratteristiche, convocandolo per la gara della Juventus, proponendolo titolare contro ogni pronostico di formazione della vigilia, che ha dimostrato buone cose, nonostante si trovasse davanti alla capolista, che per altro lo aveva scartato in passato così come Roma e Atalanta per il fisico e la poca corsa, che però ha messo in campo questa sera, avendo a che fare con un “cliente” non proprio facile, Pogba.
La partita fa un po' da copione, anche se a parti invertite, alla gara vista l' anno scorso, la Juventus attacca ed ha maggiori occasioni, che sempre grazie al buon Perin non concretizza. Il Genoa, cerca di contenere e ripartire con grinta, ma le vere occasioni da goal rossoblù sono davvero poche, il canovaccio della partita è questo, ma le vere mosse vincenti di Gasperini sono state all' 81° quando decide di inserire Antonini al posto di Rosi, e all' 87° con il cambio Matri/Pinilla.
Sono proprio loro, entrati negli ultimi minuti, a regalare la gioia a tutto il popolo rossoblù, al 94°, a 30 secondi dalla fine, la difesa bianconera si addormenta, Bertolacci lancia Matri che è bravo ad infilarsi e servire Antonini, che regala al Grifone un'impresa storica, si prende una piccola rivincita su Mister Allegri e fa segnare la prima sconfitta in campionato per la Juventus, che viene raggiunta in classifica dalla Roma. L' angelo del fango rossoblù, è stato questa sera l' angelo del goal, regalando una gioia immensa a tutti i suoi tifosi e riaprendo di fatto il campionato.

TABELLINO E PAGELLE

GENOA-JUVENTUS 1-0

Genoa (3-5-2): Perin 8; De Maio 6.5, Burdisso 6.5, Marchese 6; Greco 6, Mandragora 7.5 (69° Kucka 6), Bertolacci 6.5, Rosi 6 (81° Antonini 7), Antonelli 6; Perotti 7, Pinilla 5.5 (87° Matri 6.5)
A disp.: Lamanna, Sommariva, Roncaglia, Izzo, Mussis, Lestienne, Edenilson, Sturaro, Iago.
All.: Gasperini 7.5

Juventus (3-5-2): Buffon 6; Bonucci 5.5, Ogbonna 5, Chiellini 5.5; Lichtsteiner 6, Vidal 5.5 (79° Pereyra sv), Marchisio 6, Pogba 6, Asamoah 5.5; Tevez 6, Llorente 5 (65° Morata 6.5)
A disp.: Storari, Rubinho, Padoin, Pirlo, Romulo, Coman, Mattiello, Marrone, Giovinco.
All.: Allegri 5

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 94° Antonini

Ammoniti: Greco, De Maio (G); Ogbonna, Vidal, Chiellini, Lichtsteiner (J)

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...