Contenuto Principale
XXVII giornata PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 09 Marzo 2012 13:18
I temi

Il Midweek se n'è andato lasciandosi una scia di cattive sensazioni in Europa con le pesanti sconfitte di Milan (indolore) a Londra contro l'Arsenal e Udinese (problematico appare ribaltare lo 0-2 a Udine) contro l'Az, e di pareggi nei tre recuperi della massima divisione, importante quello del Bologna che ha costretto la Juventus al XIII nulla di fatto che l'ha fatta abdicare dalla vetta della classifica.
Gli ottavi di Champions incombono e la XXVII giornata inizia già venerdi con i due anticipi che vedono scendere in campo Napoli e Inter.
A Verona arriva l'Inter di un Ranieri di fatto sfiduciato, con uno spogliatoio in fibrillazione ed una società smarrita, il Chievo, che ha fermato la Juventus a Torino, spaventandola nel finale, è ostacolo all'apparenza durissimo per l'Inter svagata di questo periodo, sopravvissuta miracolosamente all'iniziale 0-2 con il Catania, e chiamata a raccogliersi e ricompattarsi in vista del delicato retourn match con l'Olympique Marsiglia.
Il Napoli, tornato vincente anche in campionato, affronta un Cagliari, parso nelle ultime uscite alquanto svuotato ed in crisi, ma la testa sarà per i partenopei già a Londra, dove il Chelsea, passato da Villas Boas (ma davvero finirà all'Inter?) a Di Matteo si frappone al sogno dei quarti di finale, basterà dunque per far propri i 3 punti ed alimentari il sogno rincorsa al terzo posto?
Il sabato vedrà calcio solo in serata al Barbera dove il Palermo, distrutto una settimana fa dal MIlan, aspetta la Roma, quanto mai in difficoltà, dopo la sconfitta anche nel derby di ritorno, ed erano 14 anni che i capitolini non perdevano entrambi i derby di campionato. Forse qualche certezza si sta incrinando ed il progetto di LUis Enrique sembra arrivato ad un bivio, fuori dalla Champions il prossimo anno, urge ritornare in carreggiata per non perdere anche l'Europa League.
Domenica alle 15 gli altri match.
Il Milan dopo il terribile spavento di Londra, che ha riportato forse i rossoneri ad una più giusta dimensione, provano a mantenere la testa della classifica, conquistata martedi grazie al pari di Bologna della Juve, ospitando il Lecce che all'andata si portò sul 3-0 nel primo tempo, prima di cadere sotto i colpi di Boateng nella ripresa per uno dei più clamorosi successi in rimonta della stagione. Il Lecce è in ottima forma, il MIlan deve solo non prenderlo sotto gamba però!
La Juventus, incerottata in difesa, dove mancherà anche Bonucci, espulso al Dallara, fa visita al Genoa, squadra in caduta libera e tenuta, per ora, in linea di galleggiamento solo dai gol di Palacio, un altro pareggio allargherebbe il gap dai rossoneri e aprirebbe tanti interrogativi sulle chances scudetto, intanto Conte se la vedrà dalla tribuna dopo le reiterate proteste di mercoledì sera.
Atalanta-Parma è match tra squadre, in questo momento in buona forma ed in una posizione di classifica di tranquillità, si attende quindi del bel gioco e gol ed emozioni.
Al Massimino il Catania ospita la Fiorentina, partita aperta ad ogni risultato con gli etnei comunque favoriti e certo maggiormente convincenti.
Al Mannuzzi ultima chiamata per il Cesena, incapace ormai di vincere, che affronta il Siena, ovvero la più vicina, si fa per dire, delle squadre al sicuro, certo i toscani sembrano di un'altra categoria.
In serata i due posticipi.
A Roma la Lazio affronta il Bologna, gli uomini di Reia sono saldamente terzi e vedono la JUve a soli 4 punti, la squadra è tonica, il morale altissimo, dopo il derby vittorioso di domenica scorsa, ma anche l'avversario vola sulle ali dell'entusiasmo, una sola sconfitta nelle ultime 10 uscite, e gioco convincente grazie ad un equilibrio in campo e negli spogliatoi portato dall'ottimo Pioli.
L'Udinese, fermata dall'Atalanta e sconfitta in modo doloroso dall'AZ, prova a rimettersi in sella ospitando il Novara, ritornano nelle mani di Tesser dopo l'ingiustificato esonero di Mondonico, del resto l'organico è quello, davvero inadeguato alla massima divisione.
In attesa di gol ed emozioni non resta che augurare a tutti BUon Campionato. 

Giuseppe floriano Bonanno   

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...