Contenuto Principale
Orientamento


Staffetta del 40º ai Piani di Praglia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Giugno 2019 13:26

Tags: FISO | Orieteering Liguria | Sergio Anesi

WhatsApp Image 2019-06-02 at 19.19.53

Celebrato oggi il 40ennale della prima gara di Orieteering in Liguria.....e proprio come allora ai Piani di Praglia (Genova).

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Giugno 2019 14:37
 
RELAY OF THE DOLOMITES: US PRIMIERO GRANDE VITTORIA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Giugno 2019 09:37

 

(Il podio finaleoggi all'Alpe di Siusi dove si è potuto vivere una bella giornata di sport. Foto De Nardis).

ALPE DI SIUSI (BZ): Si è chiusa con il successo dell'US Primiero (Giacomo Zagonel, Davide De Bona, Marco Orler, Nicole Scalet e Mattia Debertolis) davanti a PWT la Relay of the Dolomites 2019.

Per l'US Primiero si tratta della 4^ vittoria in 4 edizioni (poker per Mattia Debertolis e Marco Orler). Il PWT vedeva al via Tommaso Scalet, Alessandro Bedin, Guglielmo Viale, Natalia Gemperle, Riccardo Scalet. Bronzo per il OLG - Goldau compagine svizzera che aveva nel proprio roaster Yves e Swen Aschwanden, promesse della nazionale rossocrociata oltre a Kornel Ulrich, Daniel Giger (4° al Mondiale Staffetta del 1999 in Scozia) e Miriam Wuersten

La sfida si è presentata sin da subito molto aperta. Parte molto bene il Gronlait di Samuele Tait, secondo Tommaso Scalet e terzo Riccardo Zagonel.

In seconda frazione Davide Debona del Primiero è autore di una grande frazione che ha visto anche Goldau e Marco Orler mettersi in evidenza. A quel punto il PWT è sceso in 9^ posizione staccato di 17':30".

In 4^ frazione mostrusa prova di Natalia Gemperle (campionessa mondiale Middle 2018 Middle) che recupera 12' e sale fino in 2^ posizione dietro a Nicole Scalet che cambia ancora prima. Terzo il Goldau. 

In ultima frazione Riccardo Scalet ha il compito ti tenrate la rimonta impossibile. Il trentino ha recuperato costantemente su Mattia Debertolis ma non è riuscito a completare la rimonta arrivando a 1':10". Complice una scelta azzardata, in cui ha tentato il tutto per tutto, il distacco si è assestato sui 90". Debertolis ha effettuato delle scelte meno fisiche ed è riuscito a mantenere il primato. Meritato quindi il successo per l'US Primiero che si è presentato sul traguardo in parata.

IL BILANCIO: 81 Staffette al via più una dozzina di equipaggi della Kids Relay con vintitori tra i boys US Primiero e girls Scom Mendrisio. "Siamo molto soddisfatti - spiega Mikhail Mamleev - e finalmente abbiamo avuto un grande week end anche dal punto di vista meteo. Devo ringraziare chi ha partecipato e credo che il format sia stato apprezzato dai presenti. Avevamo scelto questa location per la sua bellezza paesaggistica e comunque anche la parte tecnica ha espresso spunti interessanti. Per noi è stato fondamentale il supporto del Comune e del Parco Nazionale dell'Alpe di Siusi, patrimonio UNESCO". Uno status, quello di essere sito UNESCO, che ha comportato un extra lavoro importante ed una serie di accorgimenti. I partecipanti non hanno infatti potuto raggiungere la zona gara con le auto.

Già fissate le date del 2020 saranno il 30 e 31 maggio (Coppa Italia) in collaborazione con SC Merano e poi la Relay 2020  a Collepietra (cartina del 93 che viene rifatta). A Collepietra si svolsero pure i Mondiali Junior del 1994.

 

a cura di Pietro Illarietti

 
World Orienteering Day in Liguria PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2019 17:47

Tags: Orienteering in Liguria | World Orienteering Day

0a06f3fdc54-898c-4222-b3f1-2ee0a614ddc6

Con la manifestazione di oggi a Villa Negrotto Cambiaso di Arenzano si è conclusa la settimana del WOD - World Orienteering Day, la manifestazione internazionale di Orienteering che in tutto il mondo ha coinvolto quasi 360.000 partecipanti di tutte le età, ma soprattutto giovani, in una competizione di Orienteering.

 
DALLAVALLE E GEMPERLE VINCITORI ALL'ALTIPIANO DELLA VIGOLANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 19 Maggio 2019 21:28

 

ALTOPIANO DELLA VIGOLANA (TN): Roberto Dallavalle ( 1h 20':11" GS Monge Giner) e la russa Natalia Gemperle (1h:07':20" PWT) sono i vincitori della gara Long di oggi, valida come 4^ prova di Coppa Italia, che si è tenuta nell'Altopiano della Vigolana.

Piazzato tra i maschi Riccardo Scalet (1h.22'.14" PWT) con oltre 2' di distacco, e bronzo per Mattia Debertolis (1h28'.05" US Primiero).

Grandi divari al femminile dove la 2 volte campionessa del mondo Gemperle ha fatto valere tutto il suo valore relegando la migliore azzurra, Verena Troi (TOL) a 7':39". Bronzo per Viola Zagonel (a 11':35" Pol Masi).

LE DICHIARAZIONI: Pacato nella sua esposizione Dallavalle che ha confermato, se mai ce ne fosse bisogno, di essere un grande atleta. Per lui un pronto riscatto dopo il bronzo di ieri. "Avevo ben chiara in testa la strategia di gara. Il mio obiettivo era riuscire ad essere regolare e non farmi prendere foga della competizione".

Il talento della Val di Sole riesce a far sembrare le cose facili. comportamento tipico dei campioni. "Dopo aver calcato questi terreni ieri, in occasione della Middle, sapevo a cosa sarei andato incontro e quindi mi sono regolato di conseguenza. Certo non è stato semplice gareggiare sotto la piogga per tutto il tempo della manifestazione, ma non potevamo farci nulla".

Dallavalle conferma che nel 2019 effettuerà un'attività ridotta nell'Orienteering. "Non ho ambizioni in azzurro e non potremo schierare un team alla Relay of the Dolomites. Per ragioni di logistiche invece non sarò in Calabria. I miei obiettivi saranno quindi alcune Sky Race in Trentino, la O Marathon e i Campionati Italiani di Folgaria. Non rimarrò comunque inattivo allenarmi e competere mi piace".

Deluso Riccardo Scalet: "Considero questo week end con un buon test in vista della gare di Coppa del Mondo. Oggi sono rammaricato del fatto che la pioggia ha rovinato la mia mappa ed ho molto faticato in un punto in particolare. Peccato. Faccio comunque i complimenti a Dallavalle che è un atleta di grande caratura".

Natalia Gemperle: "Questa mattina mi sono svegliata e ho sentito di avere un'energia diversa rispetto a ieri. La notte mi ha permesso di recuperare bene e in gara sono riuscita a mantenere ritmo e intensità. L'influenza è passata e tutto pare essersi messo al meglio".

Verena Troi: "Gareggiare con una campionessa del calibro di Natalia è una grande opportunità per tutte noi. Lei è una persona molto disponibile che oltre a confrontarsi dal punto di vista sportivo, condivide il suo sapere. Un grande stimolo".

I GIOVANI: In W20 vittoria per Serena Raus (Ori Pergine) davanti a Nicol Canova (GS Pavione) e Anna Pradel (US Primiero). In W 18 successo per Giulia Dissette (Ori Appennino).

Tra i maschi della M20 continua il buon momento per Ilian Angeli (Folgore) che batte Mattia Scopel (Fonzaso) e Francesco Mariani (Orsa Maggiore). In M18 Marco Orler (US Primiero).

Gli organizzatori dell'ASD Crea Rossa con Fabio Hueller, tracciatore: "Un week end riuscito per quanto riguarda il lavoro del gruppo Crea Rossa, ma rovinato dal meteo. In Trentino si è trattato del 5° fine settimana consecutivo all'insegna del maltempo. Abbiamo però avuto la fortuna di poter contare su una grande struttura per il ricoverso di atleti e staff. Ringraziamo per il supporto gli Alpini di Vigolo Vattaro e Bosentino, tutto lo staff e agli oltre 600 concorrenti".

CLASSIFICHE

1  Dallavalle Roberto

2  Scalet Riccardo

3  Debertolis Mattia

4  Curzio Samuele

5  Seppi Marco

6  Tenani Alessio

7  Tait Samuele

8  Pagliari Daniele

9  Bettega Walter

10  Bertolini Dario

DONNE:

1  Gemperle Natalia 

2  Troi Verena 

3  Zagonel Viola 

4  Guizzardi Michela 

5  Scalet Nicole 

6  Caglio Anna 

7  Pozzebon Irene 

8  Fauner Renate 

9  Shutkovskaya Yulia

10  Palumbo Martina

P.I.

 
VERENA TROI E RICCARDO SCALET VINCITORI ALLA VIGOLANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 18 Maggio 2019 23:53

Tags: Riccardo Scalet | Verena Troi

18470

Sono Riccardo Scalet (PWT) e Verena Troi (Terlano) i vincitori della prova di oggi nell'Altopiano della Vigolana valida come 3^ prova di Coppa Italia di Orienteering Middle Distance.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 62

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...