Contenuto Principale
Orientamento


DALLAVALLE E GEMPERLE VINCITORI ALL'ALTIPIANO DELLA VIGOLANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 19 Maggio 2019 21:28

 

ALTOPIANO DELLA VIGOLANA (TN): Roberto Dallavalle ( 1h 20':11" GS Monge Giner) e la russa Natalia Gemperle (1h:07':20" PWT) sono i vincitori della gara Long di oggi, valida come 4^ prova di Coppa Italia, che si è tenuta nell'Altopiano della Vigolana.

Piazzato tra i maschi Riccardo Scalet (1h.22'.14" PWT) con oltre 2' di distacco, e bronzo per Mattia Debertolis (1h28'.05" US Primiero).

Grandi divari al femminile dove la 2 volte campionessa del mondo Gemperle ha fatto valere tutto il suo valore relegando la migliore azzurra, Verena Troi (TOL) a 7':39". Bronzo per Viola Zagonel (a 11':35" Pol Masi).

LE DICHIARAZIONI: Pacato nella sua esposizione Dallavalle che ha confermato, se mai ce ne fosse bisogno, di essere un grande atleta. Per lui un pronto riscatto dopo il bronzo di ieri. "Avevo ben chiara in testa la strategia di gara. Il mio obiettivo era riuscire ad essere regolare e non farmi prendere foga della competizione".

Il talento della Val di Sole riesce a far sembrare le cose facili. comportamento tipico dei campioni. "Dopo aver calcato questi terreni ieri, in occasione della Middle, sapevo a cosa sarei andato incontro e quindi mi sono regolato di conseguenza. Certo non è stato semplice gareggiare sotto la piogga per tutto il tempo della manifestazione, ma non potevamo farci nulla".

Dallavalle conferma che nel 2019 effettuerà un'attività ridotta nell'Orienteering. "Non ho ambizioni in azzurro e non potremo schierare un team alla Relay of the Dolomites. Per ragioni di logistiche invece non sarò in Calabria. I miei obiettivi saranno quindi alcune Sky Race in Trentino, la O Marathon e i Campionati Italiani di Folgaria. Non rimarrò comunque inattivo allenarmi e competere mi piace".

Deluso Riccardo Scalet: "Considero questo week end con un buon test in vista della gare di Coppa del Mondo. Oggi sono rammaricato del fatto che la pioggia ha rovinato la mia mappa ed ho molto faticato in un punto in particolare. Peccato. Faccio comunque i complimenti a Dallavalle che è un atleta di grande caratura".

Natalia Gemperle: "Questa mattina mi sono svegliata e ho sentito di avere un'energia diversa rispetto a ieri. La notte mi ha permesso di recuperare bene e in gara sono riuscita a mantenere ritmo e intensità. L'influenza è passata e tutto pare essersi messo al meglio".

Verena Troi: "Gareggiare con una campionessa del calibro di Natalia è una grande opportunità per tutte noi. Lei è una persona molto disponibile che oltre a confrontarsi dal punto di vista sportivo, condivide il suo sapere. Un grande stimolo".

I GIOVANI: In W20 vittoria per Serena Raus (Ori Pergine) davanti a Nicol Canova (GS Pavione) e Anna Pradel (US Primiero). In W 18 successo per Giulia Dissette (Ori Appennino).

Tra i maschi della M20 continua il buon momento per Ilian Angeli (Folgore) che batte Mattia Scopel (Fonzaso) e Francesco Mariani (Orsa Maggiore). In M18 Marco Orler (US Primiero).

Gli organizzatori dell'ASD Crea Rossa con Fabio Hueller, tracciatore: "Un week end riuscito per quanto riguarda il lavoro del gruppo Crea Rossa, ma rovinato dal meteo. In Trentino si è trattato del 5° fine settimana consecutivo all'insegna del maltempo. Abbiamo però avuto la fortuna di poter contare su una grande struttura per il ricoverso di atleti e staff. Ringraziamo per il supporto gli Alpini di Vigolo Vattaro e Bosentino, tutto lo staff e agli oltre 600 concorrenti".

CLASSIFICHE

1  Dallavalle Roberto

2  Scalet Riccardo

3  Debertolis Mattia

4  Curzio Samuele

5  Seppi Marco

6  Tenani Alessio

7  Tait Samuele

8  Pagliari Daniele

9  Bettega Walter

10  Bertolini Dario

DONNE:

1  Gemperle Natalia 

2  Troi Verena 

3  Zagonel Viola 

4  Guizzardi Michela 

5  Scalet Nicole 

6  Caglio Anna 

7  Pozzebon Irene 

8  Fauner Renate 

9  Shutkovskaya Yulia

10  Palumbo Martina

P.I.

 
VERENA TROI E RICCARDO SCALET VINCITORI ALLA VIGOLANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 18 Maggio 2019 23:53

Tags: Riccardo Scalet | Verena Troi

18470

Sono Riccardo Scalet (PWT) e Verena Troi (Terlano) i vincitori della prova di oggi nell'Altopiano della Vigolana valida come 3^ prova di Coppa Italia di Orienteering Middle Distance.

 
650 SI SFIDANO NELL'ALTOPIANO DELLA VIGOLANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 16 Maggio 2019 19:35

 

  

(Natalia Gemperle e Riccardo Scalet tra i protagonisti più attesi della "2 giorni della Vigolana").

ALTOPIANO DELLA VIGOLANA (TN): Il Trentino si prepara ancora una volta ad accogliere l'Orienteering di livello nazionale. Nell'Altopiano della Vigolana si tengonono infatti la 3^ e la 4^ prova di Coppa Italia Middle e Long. La gara della domenica sarà Long distance solo per le categorie Elite e MW20 su richiesta del CT della Squadra Nazionale, Mikhail Mamleev. 

Gli organizzatori sono alle prese con gli ultimi dettagli logistici come spiega Fabio Hueller, anima tecnica dell'evento dell'ASD Crea Rossa presieduta da Alessadro Conci e che ha in Giancarlo Gozzer la guida storica: "Stiamo posizionando nei boschi i pali su cui poggiano le stagioni di controllo e la stampa della mappe è ultimata. Direi che con 650 concorrenti per ogni giornata di gara (che speriamo possano crescere ulteriormente con gli iscritti last minute) possiamo essere soddisfatti".

I PROTAGONISTI: Nella categoria Men Elite il favoritissimo è Riccardo Scalet (PWT) con il fratello Tommaso. Si sengala il debutto stagionale di Roberto Dallavalle (GS Monteginer). Il noneso ha disputato sin qui un'intensa attività sugli sci da alpinismo e quando si presenta al via di una gara lo fa sempre per vincere. Tra gli sciatori al via pure Gabriele Canella (Monte Giner) e Davide Comai (US Verena Lavazè). Punte dell'US Primiero sono Giacomo Zagonel e il giovane Fabio Brunet. La Pol. Masi schiera invece Alessio Tenani e Samuele Curzio. Chiude il roaster dei possibili uomini da medaglia Marco Seppi che ha sfiorato il colpaccio a Carpegna.

Tra le donne vi sono molte sorprese. La più evidente è l'iscrizione della russa Natalia Gemperle con il PWT.  La russa, residente in Svizzera, ha nel suo palmares 2 titoli iridati e 8 medaglie mondiali. Sempre guardando a Est la Punto Nord schiera Anastasia Trifilenkova. Il Terlano Orienteering conta sulle sue stelle, Verena Troi, tornata in azzurro da un paio di stagioni, e Renate Fauner. La Polisportiva Besanese, sempre più presente sul gradino alto del podio femminile, schiera Elenora Donadini, Irene Pozzebon e Anna Caglio. US Primiero punta decisamente su Francesca Taufer e Nicole Scalet. Ha cambiato casacca, ma non ambizioni, Viola Zagonel che con Lucia Curzio difende i colori della Pol. Masi. Completano l'elenco delle migliori altete Jessica Lucchetta (Ori Tarzo) e Michela Guizzardi (CUS Bologna).

"Ci avvalliamo del supporto di società esterne - conclude Hueller che ha anche il ruolo di tracciatore - perchè la nostra è un'associazione piccola. Avremo comunque una quindicina di volontari".

Queste le caratteristiche del terreno che nell'inverno è stato pesantemente colpito dal maltempo. "Sabato e domenica i percorsi si sviluppano su una zona di bosco di faggio in costa, quindi con una certa pendenza. Il sottobosco è pulito, tranne una parte che risente della nevicata della settimana scorsa. Molti rami spezzati con delle zone molto accidentate. La visibilità è comunque ottima. Devo dire che il 25% della mappa è stato devastato dall'uragano invernale ma abbiamo aggirato l'area in questione e gli atleti non dovrebbero avere problemi".

"I ringraziamenti vanno all'Amministrazione Comunale dell'Altipiano della Vigolana e al Consorzio Turistico locale. I nostri sponsor son Mentz&Gasser, Cassa Rurale Alta Valsugana e Consorzio Frutticoltori Alta Valsugana".

a cura di Pietro Illarietti

 
RAI: LA PUNTATA DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI E VALSERENA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 16 Maggio 2019 19:34

Il Palinsesto di Rai Sport ha fissato la data di messa in onda per l'Orienteering. Castiglione dei Pepoli e San Benedetto Val di Sambro andranno in onda venerdì 17 maggio alle 14:30, sabato 18 maggio alle 22:40 e lunedì 20 maggio alle 12:10.

 
A CARPEGNA PARK WORLD TOUR PIGLIATUTTO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 05 Maggio 2019 19:07

Tags: Carlotta Scalet | Carpegna | Park World Tour

18339

Foto Davide De Nardis

Giornata da sogno per il Park World Tour che si aggiudica il titolo italiano in Staffetta di Corsa Orientamento sia con la formazione maschile (Tommaso Scalet, Sebastian Inderst e Riccardo Scalet)  sia con la femminile (Noemi Inderst, Anna Giovanelli, Carlotta Scalet).

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 63

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...