Contenuto Principale
Sport Disabili


OTTIMA PERFORMANCE DEL TEAM DI.DI. ALLA 200 MIGLIA DEL MUGELLO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Novembre 2015 12:04

La 7° edizione della kermesse endurance organizzata da Promo Racing sul bellissimo circuito del Mugello, verrà ricordata come una delle più competitive di sempre. Il Team Di.Di. Diversamente Disabili composto da Daniele Barbero, Emiliano Malagoli - entrambi privi della gamba destra-, e Fabio Tagliabue, monocolo, ha portato a termine l’ultimo impegno agonistico di questa intensa stagione di gare con una ciliegina sulla torta rappresentata da un risultato inaspettato.

 
IL TEAM DI.DI. RACCOGLIE LA SFIDA DELLA 200 MIGLIA DEL MUGELLO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 29 Ottobre 2015 12:36

La 200 Miglia rappresenta l’ultima tappa di una stagione agonistica estremamente intensa per il Team Di.Di. che li ha visti protagonisti sia nel Bridgestone Champions Challenge insieme ai piloti normodotati, sia nella Dream World Bridgestone Cup, la prima serie di gare al mondo riservate a piloti disabili.

 
IL TERZO ANNO DI ?SENZA BARRIERE PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 13 Ottobre 2015 21:20

Si svolgerà domenica18 ottobre, la terza edizione di ?SENZA BARRIERE - Sport e cultura per diverse abilità?, la manifestazione che dal 2013 coniuga la passione per la cultura e lo sport ad un?azione di sensibilizzazione a sostegno delle disabilità, cercando di favorire il rapporto tra il mondo dei disabili con l?ambiente sociale e la vita quotidiana.

 
Campionati Mondiali Para-Archery - Qualificazioni Rio 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 30 Agosto 2015 17:16

L'Italia chiude il Mondiale in Germania con 1 oro, 1 argento e 6 bronzi. Al termine delle finali individuali, ai 4 bronzi a squadre di ieri, è arrivato il titolo iridato compound di Eleonora Sarti, l'argento compound di Alberto Simonelli, il bronzo di Fabio Azzolini nel W1 e il 4° posto di Claudio Peruffo tra i V.I. 

Arrivano a 8 i pass azzurri per le Paralimpiadi di Rio 2016: 4 nel compound open (3 maschili, 1 femminile); 2 nel ricurvo open (1 maschile, 1 femminile) e 2 nel W1 (1 maschile e 1 femminile).  


Si chiude oggi il Mondiale Para-Archery. A Donaueschinghen, in Germania, l'Italia conquista altre quattro medaglie: un oro, un argento e due bronzi. La spedizione azzurra si chiude così con otto medaglie, considerando anche i quattro bronzi conquistati ieri. Arriva anche il pass numero 8 nel W1 femminile. 

 

IL MEDAGLIERE - L'Italia saluta il mondiale con il 5° posto nel medagliere per Nazioni (1 oro, 1 argento, 6 bronzi) - solo Cina e Gran Bretagna ne hanno contate di più, 10 ciascuna. Il gradino più alto se lo guadagna la Cina (5 ori, 3 argenti, 2 bronzi), seguita dagli USA (4 ori) e dalla Gran Bretagna (2 ori, 5 argenti, 3 bronzi). 4° posto alla Russia (2 ori, 4 argenti, 1 bronzo).


BRONZO PER FABIO AZZOLINI NEL W1 - L'Italia inizia subito bene nel W1 conFabio Azzolini che, nella corsa per il bronzo, liquida 135-131 il britannico Cavanagh. In precedenza l'azzurro degli Arcieri Orione aveva liquidato il giapponese Saito (131-122) nei sedicesimi, lo slovacco Kinik (136-134) negli ottavi di finale e il tedesco Herter dopo lo shoot off. In semifinale la resa di fronte al ceco Drahoninsky (117-138), poi diventato campione mondiale dopo aver battuto in finale l'inglese Walker (143-136). 

ELEONORA SARTI VINCE IL TITOLO IRIDATO COMPOUND - Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) è campionessa del mondo nel Compound Open Femminile. Un Mondiale da incorniciare dopo la qualificazione alle Paralimpiadi ed i due bronzi conquistati ieri nella prova a squadre femminile e nel duo misto. In finale Eleonora sconfigge 139-137 la cinese Lin: l'ultimo atto di un esaltante percorso iniziato nel tabellone con l'affermazione sulla iraniana Abbaspour (139-127) nei sedicesimi e proseguito con i successi contro la coreana Jeong (137-135) negli ottavi di finale, la cinese Zhou (144-138) nei quarti di finale e l'inglese Clarke (143-137) in semifinale. 

ARGENTO PER ALBERTO SIMONELLI NEL COMPOUND - Ancora nel Compound ecco poi l'argento di Alberto Simonelli: puntava al secondo titolo iridato dopo quello del 1998, ad avere la meglio è però il coreano Lee con il punteggio di 145 a 143. Nei sedicesimi, per l'arciere delle Fiamme Azzurre, il successo contro il turco Hanci (144-134). Il cammino era proseguito negli ottavi con lo statunitense Thompson (149-142), nei quarti di finale contro lo statunitense Shelby (battuto allo shoot off) e in semifinale contro l'inglese Stubbs (148-145). 

4° POSTO PER PERUFFO TRA I V.I. - Capitolo Visually Impaired. Nella categoria internazionale VI 2/3, sfuma la medaglia per Claudio Peruffo (Arcieri Niche), sconfitto 2-6 dal britannico Bassett. 

BRONZO PER ELISABETTA MIJNO - Nell'arco olimpico open la vicecampionessa paralimpica Elisabetta Mijno non tradisce le attese e supera 6-4 la russa Rossiyskaya conquistando il bronzo. Prima di cedere in semifinale alla cinese Wu, poi campionessa mondiale dopo il 7-3 alla russa Barantseva, i successi nei sedicesimi contro la francese Layolle (6-0), negli ottavi contro la ceca Olszewska (6-5) e nei quarti contro la coreana Lee (6-4). 

ARRIVA ANCHE L'8° PASS PARALIMPICO PER L'ITALIA - Pass per Rio 2016 anche nel W1 femminile. La vittoria della cinese Guo sull'inglese Frith, per 139-136, vale il lasciapassare in virtù del successo di Monica Borelli nel girone di ripescaggio. 

Nello specifico l'Italia è riuscita quindi a portare a casa 4 pass paralimpici nel compound open (3 maschili, 1 femminile); 2 pass nel ricurvo open (1 maschile, 1 femminile) e 2 nel W1 (1 maschile e 1 femminile).  

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=275

 
Campionati Mondiali Para-Archery - Qualificazioni Rio 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 29 Agosto 2015 16:48

Italia sempre più protagonista ai Mondiali Para-Archery di Donaueschinghen (Ger). Dopo i 7 pass per le Paralimpiadi di Rio, nella giornata dedicata alle finali a squadre, gli azzurri hanno disputato quattro sfide portandosi a casa 4 bronzi. Al mattino il bronzo del compound misto, poi i bronzi compound open del trio femminile e maschile e nel pomeriggio il terzo posto del misto ricurvo. 

 

Penultima giornata del Mondiale Para-Archery. A Donaueschinghen, in Germania, l'Italia può già contare sulla conquista di ben sette pass per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro. Mattinata dedicata alle finali a squadre e a squadre miste del compound open. 

 

BRONZO MIXED TEAM COMPOUND - Subito il duo Simonelli-Sarti contro la Corea del Sud per il bronzo. Bella vittoria per 150-148 contro i coreani Kim e Lee. Eleonora ed Alberto conquistano così la medaglia al termine di un bel percorso che li ha visti battere il Giappone 153-145 negli ottavi, il Canada 153-144 nei quarti di finale prima di cedere di strettissima misura (149-151) alla Cina in semifinale. Lin e Cao, con il punteggio di 151 a 146, liquideranno poi le inglesi in finale. 

BRONZO SQUADRA COMPOUND FEMMINILE - Buona anche la seconda finale per il bronzo! Il trio compound open femminile, con Eleonora Sarti, Giulia Pesci e Ifigenia Neri sulla linea di tiro, supera le brasiliane Gogel, Borges e Iida con il punteggio di 206 a 180. In semifinale le azzurre avevano perso contro le tedesche Bui, Kupczyk e Granitza per 222 a 212. Germania d'argento, perché in finale sono le russe Artakhinova, Lyzhnikova e Alekseeva a spuntarla. 

BRONZO SQUADRA COMPOUND MASCHILE - La terza perla arriva nel trio compound open maschile. Alberto Simonelli, Matteo Bonacina e Gianpaolo Cancelli regolano le velleità della Repubblica Ceca (Bartos, Klich, Zelenka) con il punteggio di 223-217. E' ancora bronzo Italia! Gli azzurri, in precedenza, avevano avuto la meglio sul Giappone (218-217) nei quarti di finale. Poi lo stop, a un passo dalla finale, contro i turchi Korkmaz, Anci e Haigan (224-230). Gli statunitensi Shutzman, Shelby e Thompson sono campioni del mondo grazie al 224-214 rifilato alla Turchia. 

BRONZO MIXED TEAM RICURVO - Nel pomeriggio è arrivato il quarto bronzo italiano grazie al misto ricurvo open composto da Elisabetta Mijno e Roberto Airoldi. L'atleta delle Fiamme Azzurre e l'atleta degli Arcieri Cameri hanno battuto la Corea del Sud (Lee, Lee) 5-4 dopo lo spareggio. Un match esaltante che, fermo sul 4-4 dopo quattro volée, ha portato gli italiani a realizzare nelle due frecce dello shoot off un 10 e un 9, contro il 7 e l'8 degli avversari. Una prestazione che vale il podio. 

Gli azzurri avevano battuto agli ottavi l'Ucraina 6-0, ai quarti la Gran Bretagna 6-2 ed erano stati superati in semifinale dalla Russia 6-2, ottenendo comunque il pass per i Giochi Paralimpici di Rio 2016. 

 

LE SFIDE DI DOMANI - Domani ultima giornata di gare con le finali individuali che verranno seguite in diretta streaming da archery.tv. L'Italia è in corsa per per il bronzo W1 con Fabio Azzolini che affronterà alle 9.30 il britannico Cavanagh. 

Poi spazio al compound open: alle 10.20 Eleonora Sarti si giocherà la medaglia d'oro ocn la cinese Lin e alle 10.50 Alberto Simonelli punta al secondo titolo iridato dopo quello del '98 contro il sud coreano Lee.

alle ore 13.50 Claudio Peruffo, nella categoria Visually Impaired 2/3, affronterà per il bronzo il britannico Bassett, mentre nell'arco olimpico open, alle ore 15.00, la vicecampionessa paralimpica Elisabetta Mijno tenterà di conquistare il bronzo contro la russa Rossiyskaya. 

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=275

 
<< Inizio < Prec. 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 Succ. > Fine >>

Pagina 116 di 136

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...