Matuziana - Valpolcevera Stampa
Lunedì 20 Febbraio 2012 01:16
Il commento

Sabato sera la juniores della Matuziana calcio femminile ha affrontato sul campo di Ospedaletti la formazione del Valpolcevera. Con una formazione imbottita di ragazze del settore giovanile, grazie alla lunga trasferta affrontata dallo staff della prima squadra, le piccole sanremesi hanno mostrato agli spettatori presenti sugli spalti che il cuore mischiato con un bel po di tecnica, un pizzico di qualità e molto “ non mollare mai” regalano il piu delle volte gioie inaspettate. Così è il calcio.... la Valpo è una squadra collaudata, con ragazze che giocano tra loro da molti anni, grintosa, corretta, con ottime individualità, conpatta e ottimamente seguita dai suoi addetti ai lavori, giunte in riviera per ottenere risultato e a metà del primo tempo insaccano su azione di calcio d'angolo su l unica disattenzione dei centrali matuziani. Le ragazze messe in campo dal Mister Castagna, ribattono con un paio di buone azioni offensive dove il portiere ospite da dimostrazione delle sue capacità. Il secondo tempo si riapre con un tiro al' incrocio da fuori area di Capurro fuori di un soffio. E' il preludio del gol, su una percussione dei centrocampisti sanremesi Gentili dribla di forza due avversari e da la palla Allegri sulla sinistra che viene stesa al limite. Punizione di Vario che insacca all'incrocio dei pali.

La partita continua con la stessa intensità del primo tempo e l' ingresso in campo di Zunino fa cambiare la partita, la sua velocità sulla sinistra mette parecchie volte in difficoltà le avversarie e proprio su un azione uno due con Gentili la centrocampista viene stesa al limite.... punizione di prima della Marchisio gonfia la rete una seconda volta. Dieci minuti da giocare dove la Matuziana non corre veri pericoli e il tempo finisce con le sanremesi in avanti, Ottima la direzione arbitrale del signor Lazzaro. Hanno esordito ieri sera altre tre ragazze del settore giovanile che insieme alla Zunino e alla Capurro già convocate le scorse partite hanno dato un grosso contributo a questa vittoria. Compare Lidia, Fama Shila e Fama Simonetta hanno confermato ancora una volta il buon lavoro svolto in qs anni dal settore giovanile e regalera ulteriore longevità alla Matuziana calcio.

“ Un gruppo di giovani che ci sta dando un sacco di soddisfazioni, la loro crescita tecnica e tattica è costante e continua” dice il mister del settore giovanile Capurro “ questi anni di impegno e passione stanno dando i primi frutti e il gruppo che si sta creando dietro la prima squadra è veramente ottimo. Il nostro nuovo obbiettivo è quello di creare, nel giro un paio d'anni, una primavera giovanissima dove gettare le basi di una futura squadra di altissimo livello con atlete autoctone con una scuola calcio importante alle spalle” e continua “ Ieri al campo mi sono veramente divertito e faccio i complimenti alle ragazze che hanno dimostrato cuore e attaccamento alla maglia”

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Febbraio 2012 01:16