LUNEDÌ 1 OTTOBRE 2018 INAUGURA A LIVELLATO “PARCO IDOR”, LOCATION ESTERNA DELL’OMONIMA VILLA PER EVENTI PUBBLICI E PRIVATI Stampa
Scritto da Administrator   
Sabato 29 Settembre 2018 12:30

Tags: Parco Idor

IMG 9381

Lunedì 1 Ottobre 2018, alle ore 10, a Livellato, in Via Scotti 54, inaugura Parco Idor, 3.000 metri quadri di giardino per eventi pubblici e privati da organizzarsi nella location esterna dell’omonima villa.

La tenuta, residenza di un discendente della dinastia nobile dei Pratolongo, rappresenta in Genova Valpolcevera una vera e propria oasi che ben si colloca nel comprensorio della Madonna della Guardia.

Il grande laghetto, da decenni riserva naturale di ninfee, papiri, pesci rossi e carpe toy, conferisce all’habitat un aspetto fiabesco.

Il prato è ricco di ulivi, oleandri, pini, abeti, betulle, acacie rosse, allori e pitosfori nonchè cycas, 130 rose rampicanti, ortensie e fiori stagionali.

Gli spazi esterni sono dunque ricchi di vegetazione che crea spontanee zone d’ombre, fresche e rigeneranti nel periodo estivo. Supportano la frescura anche la pergola, il gazebo, le tensostrutture a vela e la tendostruttura, tutti elementi che offrono agli ospiti momenti di relax.

«Il parco di Villa IDOR è fra le poche realtà della Valpolcevera adatta a tutti i tipi di evento e ricorrenza che si vogliano organizzare nel verde, seppur in un contesto del tutto esclusivo e riservato. - spiega la titolare Cassinelli Daniela – È un vero angolo di paradiso. Preciso che la somministrazione di alimenti e bevande resta di competenza dei servizi di catering scelti dai clienti».

Il giardino può ospitare circa 70 persone e sono disponibili posti auto.

La location è adatta per festeggiare battesimi, comunioni, cresime, matrimoni, anniversari di nozze, compleanni, lauree ma anche organizzare convention aziendali, meeting, riunioni, degustazioni prodotti, ecc. ecc..

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.villaidor.it oppure contattare telefonicamente il numero 349.3405287 o inviare e-mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .