Ben 330 cavalli iscritti a Sardegna Jumping Tour e Premio Regionale Allevamento Stampa
Scritto da Administrator   
Lunedì 16 Settembre 2019 13:09

Tags: Premio Regionale Sardo | Sardegna Jumping Tour

0a013.15.44 - DSC 1231

I numeri degli iscritti, non ancora definitivi, testimoniano già del successo per l'evento sardo più importante del salto ostacoli e dell'allevamento.

Sono ben 170 i cavalli iscritti al Sardegna Jumping Tour 2019, che propone due concorsi 6* di Salto Ostacoli (il top per l'isola) con montepremi di 103.500 euro messo a disposizione dalla Regione Sardegna. Sono invece 160 i puledri iscritti al 57° Premio Regionale Sardo, promosso dal ministero MIPAAFT ed organizzato dall’agenzia regionale AGRIS con la collaborazione di ANACAAD, l'Associazione Nazionale Allevatori Cavallo Anglo Arabo e Derivati, e dalla Fise Sardegna. Una partecipazione imponente per i cavalli nati dal 2016 al 2018, superiore a quella degli ultimi anni.
Le due manifestazioni si svolgeranno dal 20 al 29 settembre negli impianti di Tanca Regia, vicino ad Abbasanta. L'apertura è prevista per venerdì 20 settembre alle 8.30, che sarà anche l'orario di massima per l'inizio di ogni giornata.
Avere accomunato i due grandi eventi consente di poter mettere in vetrina anche i puledri ad una platea vasta e qualificata, fatta dai cavalieri nazionali (arrivano illustri prenotazioni che saranno confermate a breve), dai proprietari e dagli allevatori arrivati da oltre Tirreno per seguire il Sardegna Jumping Tour.
Gli impianti dell'Agris vengono intanto tirati a lucido. Il campo gara è stato ampliato (misura 90 metri x 55) ed è stato rifatto il fondo in sabbia silicea migliorando il drenaggio, in modo da poter esaltare i binomi in concorso che si cimenteranno anche su ostacoli alti 140cm e nel Gran Premio a due manches con ostacoli di 145cm, gare molto tecniche e spettacolari.
Lo show director è Gianleonardo Murruzzu, il direttore di campo Giovanni Bussu.