L' Autorev Spezia stoica e sfortunata in provincia di Brescia Stampa
Scritto da Administrator   
Martedì 11 Febbraio 2020 00:07

S7220021

Come gli “score” dei vari set indicano (26-24 / 21-25 / 30-28 / 25-22) a Calcinato lo Spezia Volley Autorev lotta, rimonta lo svantaggio di un set e sfiora il sorpasso, ma alla fine perde lo scontro diretto con quel Real Brescia che così la distanzia ancor più nella lotta per la salvezza dalla retrocessione.


Per la cronaca fra le spezzine la Rolla al palleggio con la Ascensao opposto, la Leri e la Maestri al centro, di banda la Fusani e la Tesconi con la Panciroli libero…la D’ Ambrosio è entrata una volta al posto della Fusani e una in battuta in luogo di capitan Leri.
Sul piano individuale appare comunque confortante la prestazione in diagonale del recente rinforzo Raquel Ascensao.
A proposito questi i punteggi individuali fra le bianconere: Rolla 4, Ascensao 14, Leri 5, Maestri 7, Fusani 17, Tesconi 15, D' Ambrosio 0, Panciroli libero; n.e. Canossa, Giani, Lamperi, Vita.
Alla guida tecnica in panchina, indisponibile coach Marco Damiani, c’era il “vice” Luca Ferraro.
A seguire gli altri risultati in quella che, nel Girone C della Serie B2 nazionale femminile di pallavolo, era la 14.a giornata.
Arbor Interclays Reggio Emilia-Busa Foodlab Gossolengo Pc 1-3, Nure Piacenza-Ceramsperetta Cusano Milanino 2-3, Delta Gorgonzola Mi-Tomolpack Marudo Lo 3-0, Rubierese Reggio E.-Enercom Crema 0-3, Stadium Mirandola Mo-Linea Saldatura Bedizzole Bs 3-0, Volley Gussago Bs-Civiemme Campagnola Re 1-3.
Di seguito infine la classifica che consegue.
Busa Foodlab Gossolengo punti 39, Ceramsperetta Cusano Milanino 31, Stadium Mirandola Mo ed Enercom Crema 30, Rubierese Volley Rubiera Re 29, Civiemme Campagnola Re 24, Nure Piacenza 22, Interclays Arbor Reggio Emilia 21, Delta Gorgonzola Mi 20, Real Brescia 16, Autorev La Spezia 13, Volley Gussago Bs e Tomolpack Marudo Lo 8, Linea Saldatura Bedizzole Bs 3.
Alla fine la prima in B1, seconda e terza ai playoff, le ultime quattro in C.