Prima giornata di Coppa: Italremo a Poznan in semifinale con 13 equipaggi e in finale con 4 Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 21 Giugno 2019 20:08

Tags: Coppa del Mondo 2019 | Francesco Cattaneo | Poznan

MP3 9082

Foto Mimmo Perna

Giornata intensa per l’Italia del canottaggio che a Poznan (Polonia), sulle acque del Lago Malta, ha disputato la prima giornata di eliminatorie della 2^ tappa di Coppa del Mondo 2019.

Una giornata dedicata a batterie, recuperi e quarti di finale durante le quali la nazionale del ditti Cattaneo ha piazzato in semifinale 11 specialità olimpiche (Senior maschile: singolo, due senza, 2 doppi e il quattro senza. Il doppio pesi leggeri maschile. Senior femminili: 2 due senza, 2 doppi e il doppio pesi leggeri femminile) e due specialità non olimpiche: i singoli pesi leggeri maschile e femminile. Già in finale con quattro imbarcazioni: il quattro di coppia pesi leggeri maschile (barca non olimpica); il singolo PR1 femminile (barca paralimpica) e i due singoli PR2 maschili (specialità non paralimpiche). Domani ancora due recuperi per l'ammiraglia maschile, specialità olimpica, e per il quattro con PR3 Misto, specialità paralimpica.

Nelle specialità olimpiche, buona la prestazione del quattro senza senior di Marco Di Costanzo, Giovanni Abagnale, Bruno Rosetti e Matteo Castaldo che hanno vinto la batteria con il terzo miglior tempo complessivo, davanti alla Serbia. Tra mattina e pomeriggio hanno raggiunto la semifinale anche il due senza di Giuseppe Vicino e Leonardo Pietra Caprina, autori di un bel serrate finale durante il recupero, i due doppi maschili di Luca Chiumento, Andrea Cattaneo e Domenico Montrone, Simone Venier, entrambi terzi nei rispettivi recuperi, e il singolo senior di Simone Martini, terzo dietro alla Lituania e alla Francia1. Semifinale anche per i doppi senior femminili, di Stefania Gobbi, Stefania Buttignon e Valentina Iseppi, Alessandra Montesano, giunte entrambe seconde nei recuperi del pomeriggio.

In semifinale anche i due senza femminili tra le batterie della mattina, Sara Bertolasi e Alessandra Patelli, e i recuperi del pomeriggio Aisha Rocek, Kiri Tontodonati; i doppi pesi leggeri maschile, di Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta, primi con autorevolezza sulla Svizzera, e quello femminile di Valentina Rodini, Federica Cesarini, seconde dietro alla Francia. In semifinale il singolo pesi leggeri maschile, di Martino Goretti, e femminile, di Paola Piazzolla. Domani dalle 9.00 in programma le semifinali e gli ultimi recuperi. Dalle 16.00 alle 17.15 si disputeranno le prime finali (specialità non olimpiche e non paralimpiche), mentre domenica dalle 9.15 alle 10.20 in programma le Finali B e dalle 10.35 alle 14.43 le finalissime delle specialità olimpiche e paralimpiche.

Nelle immagini  il quattro senza senior maschile

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Giugno 2019 21:19