Hong Kong. 8 equipaggi italiani in gara nelle finali iridate Stampa
Scritto da Administrator   
Sabato 02 Novembre 2019 15:19

Tags: Alessandro Calder | Edoardo Marchetti | Federico Garibaldi | Giacomo Costa | Giorgio Casaccia

0a0MP3 1243

Foto Mimmo Perna

Nella seconda giornata di eliminatorie ai Mondiali di Coastal Rowing 2019 di Hong Kong proseguono le buone prestazioni degli armi societari italiani.

Questa mattina (stanotte in Italia) tutti i cinque equipaggi in gara si sono qualificati per le finalissime di domani, portando il totale delle barche italiane ancora in corsa per le medaglie a otto. La prima barca a scendere in acqua oggi è stato il quattro di coppia con timoniere del Rowing Club Genovese, di Federico Garibaldi, Edoardo Marchetti, Giorgio Casaccia, Giacomo Costa e il timoniere Alessandro Calder, che ha dominato la gara dall'inizio alla fine, mantenendosi sempre in testa per tutti i quattro chilometri del percorso ricavato nello splendido scenario del Victoria Harbour. Bene anche l'altra ammiraglia italiana in gara nella specialità, il CC Saturnia (Mirko Cardella, Stefano Morganti, Gustavo Ferrio. Piero Sfiligoi, timoniere Piero Todesco) campione del mondo in carica, che nella sua batteria ha ingaggiato un bel duello con l'equipaggio di Monaco1 terminando la regata in seconda posizione dietro i monegaschi e facendo segnare anche il secondo miglior tempo complessivo.

Qualificazione assicurata anche per Simone Martini (SC Padova) che nel singolo, dopo una buona partenza, si è piazzato a ridosso di Germania1 e Spagna2 ed ha mantenuto agevolmente la terza posizione per tutta la gara sin sul traguardo. Le ultime due barche italiane a staccare il pass per la finale A sono stati il doppio misto di Annalisa Cozzarini e Rosario Panteca (Rowing Club Genovese), che ha condotto una gara regolare conclusa al quinto posto in una regata vinta dall'Ucraina1 che schierava la campionessa mondiale in carica nel singolo coastal Diana Dymenchenko, e l'altro doppio misto italiano, composto da Roberto Cavalli e Gaia Cattaneo (Canottieri Cannobio), che si è classificato al sesto posto nella propria batteria, ma è poi stato ripescato attraverso il sorteggio che coinvolgeva tutti i sesti classificati.

Domani ultima giornata di gare ai Mondiali di Hong Kong: si parte alle 8.35 (le 1.35 in Italia) con il secondo turno di Finali B e, dalle 10.45 (le 3.45 italiane), il via alla serie di finalissime che assegneranno i titoli di campione del mondo 2019 coastal rowing.

Nella foto il quattro coastal del Rowing Club Genovese, vincitore in batteria