Presentazione finale CEFL CUP – Giants Bolzano vs Spartans Moscow Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 07 Giugno 2019 16:06

Tags: CEFL Cup | Giants Bolzano | Moscow Spartans

IMG-20190607-WA0016

FOTO Valentina Gallina

I Giants Bolzano sono pronti a scendere in campo per riscrivere la storia. Allo stadio Europa si stanno ormai definendo gli ultimi dettagli per l’attesissima finale di domenica (kickoff ore 14), con i beniamini locali guidati da coach Argeo Tisma pronti a sfidare i Moscow Spartans campioni di Russia nell’atto finale della CEFL CUP 2019.

Un vero e proprio evento per il capoluogo altoatesino e come detto un’occasione imperdibile per i gladiatori rossoblù, chiamati a dare il massimo per ottenere il primo successo continentale nella trentennale storia del team. A 10 anni dalla conquista dell’indimenticabile titolo italiano del 2009, i Giants si presentano all’atto finale della prestigiosa coppa europea dopo un cammino privo di sbavature e caratterizzato dai successi contro i Budapest Wolves (36-19) ed i Vukovi Belgrado (27-42 in Serbia). Alle porte vi è tuttavia la sfida più difficile, quella con gli Spartans campioni di Russia. Un confronto che si preannuncia affascinante, combattuto e spettacolare, con il team proveniente da Mosca già capace di stupire per la propria solidità ed efficienza nel percorso portato a termine per arrivare alla finalissima e fatto di due nette affermazioni contro Budapest Cowbells (24-6) ed ITÜ Hornets Istanbul (17-43 in Turchia). Difficile insomma azzardare una favorita alla vigilia del confronto, pronto ad opporre la tecnica e la velocità del team bolzanino alla fisicità ed all’atletismo della formazione moscovita. Concentrandoci sui Giants, la buona notizia a poche ore dal kickoff è rappresentata dalla situazione infortuni: quasi tutta la rosa sarà infatti a disposizione del coaching staff per la finalissima. Per quanto concerne la scelta sui due import da schierare, l’opzione più verosimile appare quella composta dal QB Austin Gahafer e dal WR Mark Simone. Quest’ultimo, all’esordio stagionale in CEFL CUP, sarà chiamato a destabilizzare la difesa russa con le proprie incursioni spesso indecifrabili per i corner avversari. L’OC Daniel Levy, al debutto casalingo sulla sideline dei Giants, ritroverà inoltre per l’occasione il fuoriclasse meranese Marco Bonacci, assente nell’ultimo match di Roma, ed il talento austriaco Dominik Bundschuh, impiegabile solo in coppa e già importante valore aggiunto nei primi due turni. Svariate le alternative anche tra i runningback, con l’eroe di Belgrado Willy Petrone, il missile cubano Ifrain Silot ed i talentuosi Giacomo Querzola e Luca Callegati tutti pronti a dire la loro.  In difesa infine, grandi aspettative in particolare sul capitano Alex Ferrari e sui nazionali Federico Forlai, Paolo Ricchiuti e Giuseppe Della Vecchia, quest’ultimo apparso in gran forma nelle ultime settimane.

Ma cosa servirà ai Giants per riscrivere la storia? A spiegarlo non può che essere coach Tisma: “Una finale è sempre una finale e porta con sé numerose insidie. Dovremo essere bravi a limitare gli errori ed i falli, facendo viceversa valere la nostra tecnica. Non sarà facile, ma vogliamo questa vittoria. È giunta l’ora di far vedere a tutta Europa il grande cuore dei Giants.”

L’evento dello stadio Europa

Non solo una finale, ma un vero e proprio evento per la città. È questo ciò che la partita tra Giants Bolzano e Spartans Moscow punta a rappresentare per il capoluogo nella giornata di domenica. Se è vero che il football americano risulta tuttora essere uno sport poco conosciuto e praticato in Italia, è giusto riconoscere alla società rossoblù di aver fatto i salti mortali per rendere l’appuntamento internazionale contro i campioni di Russia un palcoscenico di grande valore per l’intero movimento. Grazie all’instancabile lavoro del presidente Argeo Tisma e della team manager Valentina Gallina, i Giants sono infatti riusciti ad attivare una serie di importanti partnership in vista del match in programma alle 14 allo stadio Europa. Innanzitutto un’ottima notizia per chi non potrà seguire dal vivo la sfida: il confronto verrà trasmesso online in streaming ed in esclusiva dal rinomato portale www.gazzetta.it e sarà di fatto visibile in tutto il mondo dal sito della rosea. Chi ci sarà non avrà invece unicamente a disposizione lo spettacolo del campo, ma potrà anche contare su una ricca offerta di contorno all’insegna dell’enogastronomia, del divertimento, della coesione e del sociale. Per quanto concerne l’offerta culinaria vi saranno a disposizione uno stand del panificio “Le Mani in pasta”, che proporrà un catering con un menù dedicato all’evento, ed uno stand dei Giants Bolzano con hamburger e hot dog. Il Bikers Bar BZ si occuperà di fornire birre, musica (previsto un dj set per l’occasione) ed una sorpresa poco prima del kickoff, mentre i cocktail per la festa post partita saranno preparati dai baristi del Bar Tiffany. Non mancherà poi un tendone della Xenith e della Kpro per la vendita di materiale sportivo. La Seab sarà infine presente con un proprio stand dedicato alla sensibilizzazione contro lo spreco dell’acqua. Insomma, un’offerta a tutto tondo per tifosi o semplici curiosi, con l’auspicio di rendere questo appuntamento un vero e proprio momento di aggregazione per la città. Non a caso a dare il calcio d’inizio sarà un ospite d’eccezione, nello specifico l’assessore comunale allo sport Angelo Gennaccaro.