OLIVA (FIMA): CAMPIONE PROVINCIALE Stampa
Scritto da Administrator   
Domenica 30 Settembre 2018 22:12

Tags: Emanuele Oliva

Oliva Campione Feeder

Lago del Brugneto molto tecnico e difficile, ha impegnato non poco gli atleti che si sono sfidati per la seconda volta, domenica 30 settembre 2018, per aggiudicarsi il Titolo di Specialità ed il podio finale ped accedere ai Campionati Italiani 2019.


FIPSAS Genova, voleva richiamare attenzione verso questa specialità, per la prima volta in assoluto affrontata a livello provinciale nelle acque interne liguri, per cui il Presidente Marco Imparato con ottimo senso tecnico, ha indicato due campi gara molto belli, non solo per l’aspetto pesca ma anche per quello immagine ambientale incontaminata, quali sono il Lago di Giacopiane e il Lago del Brugneto. Per raggiungere il massimo risultato tecnico/organizzativo si è avvalso delle due Società maggiormente rappresentative, la FI.MA Chiavari x la prova nel Giacopiane e la Valli Genovesi per quest’ultima del Brugneto.
Il lago di Giacopiane, nella prova del 16/09 aveva già dato un primo assetto alla classifica, evidenziando il podio nell’ordine Simonini, Alessiani, Oliva, che avevano realizzato il maggior numero di catture, in una pesca molto tecnica ma ricchissima di prede.
Molto più complessa la lettura tecnica di questa ultima prova nel Brugneto, con due settori vinti con prede completamente diverse, nel settore A cavedani di grossa taglia, mentre nel B scardole molto piccole, e in generale le quantità e pesi molto inferiori rispetto al Giacopiane, ma proprio per questo una o più catture in breve tempo modificavano in modo significativo le posizioni del settore, e la classifica finale.

PODIO e CLASSIFICA FINALE
Il fischio finale aggiudica il TITOLO di CAMPIONE PROVINCIALE 2018 a Emanuele Oliva (FI.MA Chiavari) con 3 penalità (2+1) un totale di 10865 punti, l’Argento ad Andrea Simonini (Pescatori Valli Genovesi) con 3 penalità (1+2) e 10560 punti, solo pochi grammi la differenza peso del pescato, ed il Bronzo ad Alessio Alessiani (FI.MA) 4 penalità (1+3) e 9285 punti, appena sotto al podio Andrea Puppo Valli Genovesi che pur vincendo il proprio settore (3+1) con 7755 punti non accumula peso sufficiente per scalzare Alessiani, come il compagno di società Massimiliano Aristodemo anche lui a 4 penalità (2+2) perde lo scontro diretto con Oliva e finisce 5° assoluto, a significare l’estrema difficoltà e linearità del campionato. Oliva conquista anche l’assoluto di gara con 3240 punti. Sempre Oliva, Simonini e Alessiani rappresenteranno la Liguria al campionato italiano di specialità del prossimo anno, mentre restano fiduciosi nel quorum dei ripescaggi anche Puppo e Aristodemo.
Ancora grande merito agli altri atleti che si sono battuti con onore ed estrema correttezza, nei primi dieci troviamo al 6° posto assoluto Marco Chino (FIMA) con 7 penalità, seguono Davide Simonini (Valli Genovesi) con 7,5 pen; Gianluca Bosi (Valli Ge) 8,5 ; Alberto Co’ (FIMA) e Aldo Ballestrero (Valli Ge) ambedue a10 penalità.

I COMMENTI DEI CAMPIONI:
Emanuele Oliva - Campione Provinciale Feeder 2018 (FIMA) – E’ stata una bella gara, molto difficile e molto tecnica. Psicologicamente poteva essere frustrante per i lunghissimi tempi di attesa tra una cattura e l’altra, specie vedendo gli avversari catturare. Comunque ho insistito sulla mia impostazione della pesca a lunga distanza riuscendo a catturare prede molto grosse e pesanti. Devo ringraziare il mio Sponsor Tecnico Alcedo che mi ha fornito attrezzature e pasture di alto livello. Mi è piaciuta molto anche la gara di Giacopiane, dove ho patito la rimonta di Simonini, che mi ha battuto per pochi grammi, pur facendo un mare di scardole senza soste. In questa mi sono rifatto, considerando che avevo in settore anche Alessiani, che mi ha fatto patire non poco.

Alessio Alessiani (bronzo) FIMA – Gara combattuta sino all’ultimo minuto, ed il Titolo Provinciale era in bilico tra me, Emanuele e Aristodemo, perché eravamo tutti lì, penalità e punti, bastavano pochi grammi per salire o scendere dal podio. Alla fine ha vinto il settore Oliva, con i suoi cavedani facendo una bella rimonta, che lo ha premiato per l’impostazione tecnica particolarmente attenta. Cavedani che ho catturato pure io e gli altri componenti il settore, mentre nell’altro scardole molto piccole anche se in numero maggiore.

Massimiliano Aristodemo (Valli Genovesi) – Sapevamo che il Brugneto è un campo gara molto tecnico, dalla difficile lettura, forse oggi troppo avaro di catture, rispetto a Giacopiane si sono dimezzati i pesi del pescato. La location ci ha regalato un colpo d’occhio invidiabile, al mattino ci ha accolto con una nebbiolina, che lentamente si è alzata facendo trapelare i primi tepori del sole. Due settori vicini ma molto diversi per tipo di catture, nel settore A il sorteggio mi ha fatto scontrare con i fortissimi Alessiani e Oliva con sporadiche e difficili catture di grossi cavedani, mente nel settore B, Simonini si scontrava con Puppo compagno di società macinando scardole molto piccole. Da subito Alessiani scappa con una serie di catture di cavedani di buona pezzatura, io riuscivo poi a recuperare mettendo in nassa altri bei cavedani, ma Oliva non mi dava scampo superando tutti con dei grossi cavedani, l’ultimo salpato sul fischio finale. Infatti il controllo del peso assegna la vittoria del mio settore ad Emanuele, io finisco secondo x 300 grammi di differenza, mentre nel settore B vince Andrea Puppo, lasciando Simonini secondo di settore. E’ stato un campionato divertente e con la massima sportività di tutti, dove ha vinto sicuramente il migliore. Un bel campionato organizzato molto bene in ambedue i campi gara. Spero sia da stimolo per il futuro e ringrazio tutti.

Marco Imparato (Presidente FIPSAS Genova) – Sono molto soddisfatto e ringrazio le Società organizzatrici FIMA Chiavari e ASD Pescatori Valli Genovesi per il grande successo di ambedue le manifestazioni, ringrazio gli atleti partecipanti per la correttezza e sportività dimostrata nelle gare. Rivolgo i complimenti ad Emanuele Oliva per la vittoria del primo Titolo di Campione Provinciale Feeder 2018 ed a tutto il podio, (Oliva, Simonini e Alessiani) per aver ottenuto la possibilità di portare per la prima volta degli atleti della Sezione FIPSAS di Genova al Campionato Italiano Feeder del prossimo 2019.