CAMPIONATO SOCIALE COLPO MUGGINI FIMA CHIAVARI - LUCA PADOVANI RAGGIUNGE LA VETTA Stampa
Scritto da Administrator   
Mercoledì 31 Luglio 2019 12:20

Tags: FIMA Chiavari | Luca Padovani | Marcello Conviti | Sociale pesca muggini

0a0pesca12

Colpi di scena e spettacolo ancora una volta alla foce Entella, in occasione della seconda prova del Sociale di pesca al colpo muggini, domenica 07 luglio 2019, manifestazione di agonismo facente parte dell’ampio Progetto Pesca in Città organizzato da FIMA Chiavari.


Questa prova si è rilevata molto tecnica, dalla difficile interpretazione, con il vento che complicava notevolmente l’azione di pesca e la cattura di uno o due pesci in più hanno stabilito la posizione in classifica dei rispettivi settori. Pesci di mole sostenuta, che abboccavano solo a fili molto sottili, per cui con frequenza rompevano la lenza fuggendo.
Affrontiamo l’esposizione della gara facendo il punto su due diversi aspetti le classifiche di settore e poi la classifica generale che contempla le due prove.
CLASSIFICHE DI SETTORE – L’assoluto di gara va a Marcello Conviti che vince il proprio settore con 5320 punti, doppiando ampiamente gli avversari. Sempre nel settore A, brillante secondo posto del giovanissimo Mattia Badaracco, che a soli 12 anni ha saputo tenere testa agli avversari con 1155 punti, battendo tutti anche un “pluricampione” come Alessio Alessiani che si ferma al terzo posto di settore con 965 punti. Il settore B è stato molto più combattuto, con un solo pesce di differenza tra il primo ed il terzo. Vince su tutti Luca Padovani con 3915 punti, secondo posto per Rinaldo Superchi 3675 punti e terzo posto per Umberto Righi con 3210 punti.

CLASSIFICA GENERALE – “La classe non è acqua” e Luca Padovani lo sta dimostrando salendo in vetta alla Classifica del Torneo Sociale dopo due prove a punteggio pieno, ossia vincendo ambedue e totalizzando il minimo di due penalità(1+1) ed un complessivo di 10515 punti. Se Luca, vive sonni tranquilli assaporando già odore di Titolo assoluto, chi segue non è dello stesso parere e ha giurato battaglia, perché utilizzando lo scarto del piazzamento peggiore, in molti possono ambire al titolo o al podio finale. Infatti la classifica vede al secondo posto assoluto Alessio Alessiani che ora soffre di 4 penalità, portando un primo ed un terzo di settore, ma che può migliorare con un’altro primo. Ma lo stesso può dire Rinaldo Superchi ora terzo con 4 penalità, anch’esse migliorabili. Quarto posto assoluto per Alberto Cordano con 6 penalità con un buon secondo da migliorare vincendo la terza prova.
Quinto Umberto Righi con 7 penalità, anch’esse migliorabili per un posto sul podio. Ma non dobbiamo dimenticare Marcello Conviti, che ha un primo di settore, oppure Mattia Badaracco che ha un secondo, o Alberto Cò e Giorgio Beltrame con un terzo. Assenti la prova precedente, possono ritornare in classifica piazzandosi bene alla prossima prova, che sarà a settembre. Per cui il campionato è ancora nel vivo, ci sarà battaglia, grande battaglia, ma ora gli atleti FIMA dovranno concentrarsi sul Regionale Feeder e i Provinciali Colpo e Feeder tutti a Giacopiane nelle  domeniche successive.

Umberto Righi

A.S.D. FI.MA Chiavari
www.fimachiavari.it