NOTIZIE/LIGURIA Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 29 Marzo 2019 16:19

Tags: Chiara Perata

ARBITRIDUE

La Primavera degli Arbitri Liguri

Il primo weekend di primavera porta grandi novità nel Gruppo Arbitri Ligure, con ben tre esordi in tre diverse categorie!

Chiara Perata, classe 1998, già terza linea del disciolto Cogoleto Femminile, studentessa al secondo anno di Scienze Infermieristiche, fresca reduce dalla trasferta in Francia per il gemellaggio tra CR Piemonte e Ligue Regionale Auvergne-Rhone-Alpes, alla terza stagione da arbitro fischierà per la prima volta in Serie A Femminile allo stadio Panzeri di Rozzano per il match tra le lombardi Rocce (Cus Pavia e Chicken Rozzano) e le piemontesi del CUS Torino.

Alessio Calandri, di appena un anno più giovane, già capitano della FTGI Embriaci (che raggruppa CUS Genova e Province dell'Ovest in Under 18), matricola al primo anno di Ingegneria, anche lui alla terza stagione da arbitro è invece destinato al Cravino di Pavia per dirigere l'incontro di Serie C Promozione tra Cus Pavia e San Mauro.

Alberto Olivieri, classe 1966, uno dei veterani del Gruppo, alle spalle una lunga serie di gare arbitrate in tutte le categorie regionali, dalle giovanili alla C2, calcherà per la prima volta i campi della Serie A come secondo Assistente dell'arbitro pordenonese Matteo Franco nel match tra Pro Recco e Biella al Carlo Androne.

In tutto, questo weekend saranno 8 i fischietti liguri impegnati in gare nazionali (4 come arbitri e 4 come assistenti) cui se ne aggiungono altri 14 impiegati nelle gare di competenza del CR Ligure, per un totale di 22 (20 maschi e 2 femmine).

"Ringraziamo il Presidente CNAr Mauro Dordolo per la scelta di far esordire questi colleghi in corso di stagione, confidando che il prossimo anno raggiungano i rispettivi Gruppi Nazionali" afferma Fabio Franchini, "il Gruppo Arbitri Liguria, grazie all'impegno profuso nel tempo dai colleghi più esperti come Giorgio Malaspina e Salvatore Vassallo, e portato avanti oggi dal Formatore Regionale Giacomo Giovanelli, in collaborazione con il tecnico FIR Alessandro Bottino e con il supporto del Presidente Oscar Tabor, sta finalmente dando i suoi frutti"


NELLA FOTO CHIARA PERATA