Notizie / Liguria Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 06 Giugno 2019 14:41

busalla 011 FILEminimizer

Agevolati da una fresca mattinata primaverile, l’Amatori Rugby Valle Scrivia Busalla ha concluso l’intenso lavoro portato avanti nelle palestre degli istituti delle scuole primarie della valle durante tutto l’inverno, con un’appuntamento sul campo sportivo in località Inagea, portato a nuovo splendore.

Erano quasi cento gli scolari delle scuole primarie di Busalla, presente con tutte le sezioni, e con una quarta classe di Montoggio, impegnati sul terreno del club rossoblu di Costa e Pastrovicchio. Giochi propedeutici, ma anche primi contatti con il pallone ovale e con le idonee attrezzature per cimentarsi con i primi placcaggi, sono stati utilizzati dallo staff tecnico del Busalla, garantendo una perfetta organizzazione per questo evento. “ E’ stata una mattinata molto impegnativa per un piccolo club come il nostro – ha ammesso Gianni Pastrovicchio D.S. del Busalla – e il nostro scopo era quello di avvicinare ulteriormente e gradualmente questi giovanissimi alla mentalità di questo sport. Senza dubbio il divertimento c’è stato per tutti, in quanto abbiamo formato sul campo tre settori ben distinti, interscambiando le attività, e tenendo vivo l’interesse per tutta la durata dell’evento, che ha riscosso un certo successo. Proveniamo da un lungo periodo che ci ha impegnato alla definitiva sistemazione del terreno di gioco, alla club house ed ai relativi servizi con idonei spogliatoi, e domenica prossima chiuderemo l’attività stagionale con la classica Festa del Rugby.”

Il Rugby Busalla è attivissimo con le attività del minirugby nelle scuole primarie, oltre che in Busalla, anche ad Isola del Cantone, a Ronco Scrivia, a Montoggio, e proprio da questo ridente paese dell’entroterra lo scorso mese alla Fiera del Mare di Genova una formazione ha preso parte al famoso Torneo Ravano Coppa Paolo Mantovani, superando anche un primo turno di qualificazione.

“E il prossimo anno cercheremo di partecipare a questo importante torneo oltre che con Montoggio anche con un team di Busalla – conclude PASTROVICCHIO – intanto domenica chiuderemo degnamente con questa festa finale, completata nel pomeriggio da un’attività sul campo dedicata al Touch Rugby aperta a qualsiasi età, Veterani compresi. Sarà anche occasione per salutarci tutti noi dirigenti, genitori, atleti, compreso Giulio Iozzino, che è rientrato in Società e che senza dubbio saprà agevolarci anche a livello tecnico.

(Le foto dall evento di questa mattina)

Roberto Roncallo