Primo giorno di prove libere per i campioni Di.Di. Stampa
Venerdì 05 Giugno 2015 22:02

Si è aperta all’insegna del caldo estremo la prima giornata di prove libere sul circuito di Vallelunga.


La temperatura che ha sfiorato i 36°, aggiunti ai 60° dell’asfalto e alle tute di pelle ha messo a dura
prova tutti i piloti Di.Di.: eppure si sono subito registrati, seppur ufficiosamente, tempi molto
interessanti, sia da parte dei top rider italiani, che dai piloti stranieri.
A stupire subito Stephane Paulus, francese, paraplegico, che in soli due turni di prove ha
impressionato non solo per il suo stile di guida, ma soprattutto perché ha fermato il cronometro su
1.56, un tempo molto interessante persino per i normodotati. Anche il paraplegico Talan Skeels –
Piggins dall’Inghilterra si è fatto notare nonostante abbia un problema al cambio che non gli permette
di sfruttare tutta la cavalleria del suo Suzuki GSXR 600. Per gli italiani bene come sempre Daniele
Barbero, impegnato anche nel Bridgestone Champions Challenge, e Maximilian Sontacchi, il primo
paraplegico italiano a cimentarsi in pista al suo primo appuntamento racing,
Grandi complimenti a questa iniziativa da parte di Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano
Paralimpico, che ne ha concesso anche il patrocinio “Un sincero e sentito plauso alla Di.Di. per aver
creduto in un progetto ambizioso quanto affascinante e per aver lavorato alla realizzazione di un evento
che rappresenta vanto e lustro per l’intero mondo dei motori, un mondo che ha risposto come meglio non
poteva al richiamo di una Dream World Bridgestone Cup che tende a ribadire quelli che sono i veri valori
della pratica sportiva, della competizione sana, del confronto leale e di un concetto di sport inteso come
pretesto per una piena integrazione…..Continuerò a seguire in ogni modo le attività dei piloti disabili,
certo che ci troveremo ancora molte volte a parlare di questo sport spettacolare e unico”.
Anche Michel Fabrizio è venuto personalmente ai box per conoscere questi ragazzi unici e
“sbirciare” con curiosità le modifiche apportate alle moto.
Appuntamento dunque per domani per le qualifiche
L’hashtag ufficiale dell’evento: #tuttiavallelunga
Questi gli orari del weekend:
Sabato 6 giugno
- 1° turno di qualifica ore 11.50/12.10
- 2° turno di qualifica ore 17.25/17.45
- ore 19.10 partenza mini maratona nel circuito;
- ore 19.45 premiazioni maratona e aperitivo nel paddock.
Domenica 7 giugno
- ore 14.30 Partenza della gara.