Paralimpiadi - De Pellegrin, Mijno e Floreno in Semifinale Stampa
Scritto da Administrator   
Sabato 01 Settembre 2012 18:26

Tags: Elisabetta Mijno | Oscar De Pellegrin | Veronica Floreno

Veronica Florena al tiro Alberga

L'Italia conquista tre semifinali nell'Arco Olimpico W1/W2.


Oltre al portabandiera Oscar De Pellegrin, le azzurre Veronica Floreno ed Elisabetta Mijno si sono conquistate un posto tra le prime quattro arciere del mondo e il tabellone delle eliminatorie, a differenza dei giorni scorsi, permetterebbe alle compagne di Nazionale di incontrarsi nella finale che vale il gradino più alto del podio olimpico.
Sono invece stati eliminati ai quarti nell'Olimpico Standing Mario Esposito contro Eric Bennet (Usa) per 1-7 e nel Compound W1 Fabio Azzolini eliminato allo spareggio da David Drahoninsky (CZE) per 5-6.

Mario.Esposito Arco Olimpico Standing Medium

 

Fabio Azzolini eliminatorie 1 Alberga

La cronaca dei match dei quarti di finale

VERONICA FLORENO-Hatice Bayar (TUR) 6-2
2-2 al punteggio dopo le prime sei frecce. L'azzurra ha perso il primo set 21-26 ma ha recuperato nel secondo 20-19.
Terza volée super per Veronica che piazza due 9 e un 8 battendo l'avversaria 26-16 e volando sul 4-2.
Veronica Floreno vola in simifinale delle Paralimpiadi 2012. Il quarto set è dominato grazie anche al 3 della seconda freccia scoccata dalal turca Hatice Bayar. L'azzurra approfitta, vince 24-20 e chiude il match 6-2.
Martedì 4 settembre Veronica Floreno si giocherà una medaglia nella difficile sfida contro l'iraniana Zahra Nemati che agli ottavi ha eliminato Mariangela Perna.

Oscar De Pellegrin eliminatorie 2 Alberga

OSCAR DE PELLEGRIN-Myeong Gu Lee (KOR) 6-4
Primo set a favore di Oscar De Pellegrin 22-20, il coreano Lee però vince il secondo 26-22 e rimette tutto in parità.
Terzo set a favore di Lee per un solo punto (27-26. Triplo nove per il coreano, mentre l'azzurro si deve arrendere nonostante tre buone frecce 9-9-8.
Oscar De Pellegrin vince la quarta volée grazie ad un 10 all'ultima freccia. Gara sul 4-4 e quarto set chiuso con il punteggio 26-24.
Dopo Veronica Floreno anche Oscar De Pellegrin si qualifica per le semifinali. Nell'ultimo e decisivo set l'azzurro è praticamente perfetto 9-8-10 il risultato delle sue frecce. Il coreano Lee sbaglia invece l'ultimo tiro (6). Il parziale si chiude sul 28-25, la sfida finisce così 6-4 per il portabandiera italiano.
De Pellegrin sfiderà in semifinale l'arciere di Taipei Tseng, match in programma lunedì 3 settembre.

ELISABETTA MJINO-Hacer Kalay (TUR) 6-2
Parte bene Elisabetta Mjino che vince il primo set 22-21
Secondo set a favore di Hacer Kalay 26-25
Terzo set a favore dell'azzurra 24-23
Elisabetta Mijno è la terza azzurre in semifinale. Il terzo set finisce 27-23, 6-2 il punteggio finale della sfida.

LE DICHIARAZIONI DELLE PROTAGONISTE

Elisabetta Mijno con il C.T. Marco Pedrazzi alberga

ELISABETTA MIJNO
"Le vittorie di Oscar e di Veronica mi hanno dato la carica e sono riuscita a vincere il match contro la turca gestendo la situazione - dice l'arciera di Moncalieri in forza alle Fiamme Azzurre - Sono molto felice, mi spiace solo che non sia qui il mio tecnico Giorgio Botto (Responsabile del Settore Campagna della Fitarco, impegnato ai Campionati Italiani H&F di Camigliaqtello Silano n.d.r.). Resto coi piedi per terra, ogni match è a sè, quindi meglio non fare pronostici. In queste competizioni internazionali bisogna vivere alla giornata, quindi vedremo come andrà in semifinale. Il clima cambia notevolmente ed uno degli avversari più temibili. Oggi era nuvolo, ma senza vento, giornata ideale per tirare. Ieri invece c’era il sole e faceva freddo. Ho sofferto le basse temperature e ho dormito poco. Stanotte per fortuna sono riuscita a riposare e recuperare le forze e i risultati sono venuti. A Pechino non ero arrivata fino qui. Ora dobbiamo puntare al podio e sono felice che non debba incontrarmi in semifinale con Veronica".
LA SCHEDA DELLA MIJNO: http://www.fitarco-italia.org/arcieri/Azzurri/scheda.php?matricola=11767

VERONICA FLORENO
Grande felicità per Veronica Floreno che si è guadagnata la semifinale da outsider battendo arciere di alto livello.
"Un’emozione incredibile. È da un po’ che tiro bene, anche se non ho avuto grandi risultati in questa stagione - spiega l'arciera sicula di Erica, portacolori della Asd Pole Pole - Sono arrivata qui a Londra in grandissima forma e spero che questo bel momento prosegua il più a lungo possibile. Non è facile tirare con tanto pubblico intorno e sono servite le esperienze maturate agli Europei e ai Mondiali, soprattutto lo scorso anno a Torino, anche se devo dire che le Olimpiadi sono un'altra cosa...".
La Floreno è riuscita a tenere a bada la pressione: "Ieri ero andata sulla linea di tiro serena, forse perchè non avevo aspettative. Oggi ho sentito di più la tensione, ma insieme a me c’era il mio tecnico Willy (il coach azzurro Guglielmo Fuchsova n.d.r.) e sentivo il sostegno dei miei compagni. Questo mi ha dato coraggio e le frecce sono andate dove volevo.
Ora speriamo che le condizioni metereologiche siano buone nelle semifinali. Il freddo è difficile da gestire e se il clima fosse come oggi sarei contenta. Affronterò i prossimi match come gli altri, ormai ci sono: o me la gioco, o me la gioco… Voglio arrivare fino in fondo.
Una finale tutta italiana? Sarebbe un vero sogno per me e Betta giocarci l’oro! Prima però è meglio concentrarsi prima sulla
semifinale".
LA SCHEDA DELLA FLORENO: http://www.fitarco-italia.org/arcieri/Azzurri/scheda.php?matricola=72390

LA NEWS SUL SITO FEDERALE
http://www.fitarco-italia.org/documenti/dettaglioNews.php?id=2646

 

foto Alberga