VINCO.NET E WOOLF_ID INSIEME CONTRO LE MULTE UNA PARTNERSHIP STUDIATA PER CHI VUOLE TUTELARSI DALLE SANZIONI STRADALI Stampa
Scritto da Administrator   
Lunedì 15 Aprile 2019 16:14

Nasce oggi la #partnership tra #vinco.net e WOOLF_ID, due startup innovative che operano in ambiti diversi, ma complementari, del settore mobilità.

L’obiettivo della collaborazione è offrire ai cittadini uno strumento semplice ed efficace per prevenire le multe, nel caso di WOOLF/Moto, o per fare ricorso nel caso di #vinco.net.

WOOLF/Moto è, infatti, un bracciale appositamente progettato per avvisare automobilisti e motociclisti della presenza di tutor, autovelox e telecamere semaforiche. Grazie a progressive e ben percepibili vibrazioni al polso, gli utenti possono, infatti, evitare di incorrere in sanzioni e di perdere punti sulla patente. Inoltre, il dispositivo, collegato ad una App, segnala il superamento dei limiti di velocità con il vantaggio di salvaguardare la sicurezza stradale, consentendo a chi è alla guida di non distogliere mai lo sguardo dalla strada.

Ma se, nonostante l’utilizzo di WOOLF/Moto, si dovesse prendere una contravvenzione stradale considerata illegittima o ingiusta, l’utente può accedere sia da smartphone che da computer a #vinco.net, una piattaforma innovativa che in pochi click consente di presentare ricorsi online. Il servizio, lanciato lo scorso settembre a Milano, dopo i primi 8 mesi di attività, è già disponibile in tutta Italia, con quasi 5.000 ricorsi presentati, a conferma dell’interesse da parte degli utenti.

E per celebrare questa collaborazione, da oggi le due società destineranno ai propri clienti un’offerta dedicata: i possessori di un bracciale WOOLF/Moto potranno usufruire del 10% di sconto per i loro ricorsi su #vinco.net, mentre gli utenti della piattaforma di ricorsi online avranno il 10% di sconto sull’acquisto del dispositivo anti-multe.

Come afferma Mauro Tommaso De Candia, Amministratore Delegato di #vinco.net “Siamo molto contenti di annunciare oggi questa importante #partnership. Crediamo, infatti, che i due servizi siano fortemente complementari e consentano agli utenti sia di prevenire le multe stradali, che di presentare ricorso contro le contravvenzioni che risultano opponibili a causa di strumenti di controllo non tarati a norma di legge o di vizi negli elementi essenziali”

Dello stesso avviso anche Federico Tognetti, Amministratore Delegato di WOOLF_ID, che prosegue “La sicurezza stradale è per entrambe le realtà un tema importante e con essa anche il rispetto delle regole. Per questo, noi di WOOLF_ID, abbiamo creato un assistente alla guida in grado di inviare segnalazioni senza alcuna distrazione audio-visiva. Capita, però, di prendere comunque delle multe ed anche in questo caso vogliamo poter supportare i nostri utenti, grazie all’efficace servizio fornito da VINCO.NET”

Efficace perché i dati ci dicono che a fronte di una commissione del 30% del valore della multa, con #vinco.net si ha mediamente il 95% di possibilità di vincere il ricorso. In caso contrario, si avrà diritto ad un ricorso gratuito da presentare in seconda istanza. E se anche quest’ultimo ricorso venisse respinto, la piattaforma offrirà un rimborso di quanto pagato anticipatamente dal cliente. L’intero processo di impugnazione può durare anche più di un anno, quindi nella peggiore delle ipotesi il cliente pagherà la multa dopo un anno e non subito.

VINCO.NET offre anche un servizio legale personalizzato nel caso di multe molto gravi, ingiunzioni di pagamento, cartelle esattoriali, fermi amministrativi e di incidenti stradali. In tutti questi casi, al cliente viene assegnato un avvocato specializzato che segue il caso ed assiste il cliente personalmente dall’inizio alla fine per assicurare la migliore soluzione al problema in questione.