Marta Comparoni e Luca Antonelli, una coppia super! Stampa
Scritto da Fabiana   
Domenica 24 Marzo 2013 22:44

Tags: Genoa | Luca Antonelli | Marta Comparoni

Abbiamo intervistato Marta Comparoni, compagna del terzino Luca Antonelli, attualmente giocatore del Genoa. E' stata un'intervista piacevole e divertente. Di Luca abbiamo scoperto che ama la pasta al ragù e che adora viaggiare assieme alla sua dolcissima metà. Ringraziamo Marta per la gentile disponibilità che ci ha concesso e per la solarità ed allegria che ci ha trasmesso!

DSC04253

 Marta, come è nato il vostro amore?

Ci siamo conosciuti qualche anno fa tramite degli amici comuni. Inizialmente ci siamo frequentati come amici per qualche mese, nonostante Luca mi avesse già detto di provare qualcosa nei miei confronti, poi una sera si è presentato sotto casa mia con poche parole ma tanti buoni propositi e da li non ci siamo più lasciati!

Vivi a Genova con Luca e so che state arredando casa. Ti piace la città della Lanterna?

Viviamo a Genova da due anni e ci piace tantissimo!! La casa che stiamo arredando però non è qui ma a Monza, però adoro questa città, i colori, i profumi del mare, il sole che risplende sull’acqua la mattina ed i tramonti! Genova offre davvero tantissime cose, inoltre per la vita che facciamo noi è perfetta.

Se Luca dovesse trasferirsi in un altro club lo seguiresti?

Lo seguirò sempre. Quando abbiamo deciso di andare a convivere sapevo a cosa stavo andando incontro, spostamenti, lontananza dalla famiglia ma ormai la mia famiglia è soprattutto lui e casa è dove c’è Luca, quindi sarò sempre al suo fianco!

Nella vita di cosa ti occupi?

Mi sono laureata in design d’interni e inizialmente ho lavorato per un annetto, poi siamo andati a convivere e nonostante fossimo a Parma fare avanti indietro era un pochino scomodo quindi ho rinunciato al mio lavoro per stare accanto a lui. Adesso, oltre ad occuparmi della casa e di lui ogni giorno, cerco di tenermi impegnata con qualche hobby.

IMG 1397

Ti piace il calcio? Vai spesso allo stadio? Cosa pensi di Ballardini come allenatore?

Più che il calcio mi piace guardare Luca giocare, quando il Genoa gioca in casa non manco mai ad una partita!! E' un piccolo modo per far parte del suo mondo e inoltre per lui è importante sapere che sono li a sostenerlo. In trasferta invece non vado mai, lo supporto dalla televisione! Ballardini mi sembra davvero una persona in gamba che ha saputo dare immediatamente quella serenità che forse era venuta un po' amancare, oltre ad aver dato un' impronta ben precisa alla squadra.

A te e Luca cosa piace fare nel tempo libero?

Siamo una coppia molto tranquilla, non frequentiamo mai locali o discoteche, nel tempo libero solitamente stiamo a casa a rilassarci guardando un film altrimenti invitiamo amici o usciamo a mangiare qualcosa in compagnia.

Svelaci qualche segreto di Luca: in casa è ordinato o disordinato? Ed il suo piatto preferito?

Non vorrei che si montasse la testa e poi smettesse di farlo però se devo essere sincera Luca in casa è bravissimo. E' un ragazzo ordinato e questo mi aiuta molto, inoltre quando cucino lui apparecchia la tavola e quando finiamo mi aiuta a sparecchiare tutto!! sono piuttosto fortunata! Il suo piatto preferito è senza dubbio la pasta al ragù che prepara mia suocera!

Preferite trascorrere una seratina romantica o una serata in discoteca?

Assolutamente una seratina romantica! In casa o fuori è indifferente!

Vi piace viaggiare?

Adoriamo viaggiare, è una delle cose che ci accomuna di più. Avendo solo giugno come periodo di vacanze ogni anno studiamo per mesi qualche meta nuova da visitare, solitamente lontano! Ci piace visitare e conoscere culture diverse!

IMG 1985

I calciatori sono i "punti di riferimento" di molte donne. Sei gelosa?

Sono gelosa caratterialmente ma Luca non mi ha mai dato motivo di esserlo, è un ragazzo molto tranquillo e con dei principi veri in cui crede molto. Anche quando capita di tornare a casa e usciamo da soli con gli amici dopo cena ci ritroviamo sempre a casa, non andiamo mai per locali.

Il tuo sogno nel cassetto?

Non ho un sogno nel cassetto, mi ritengo già fortunata così, siamo giovani e felici. Abbiamo passato dei brutti momenti ma insieme li abbiamo superati. Forse l’anno scorso l’unico "sogno" che avevo era che Luca tornasse a stare bene e giocare, rivederlo felice come quando corre in campo col pallone e quest’anno fortunatamente si è avverato!!

Cosa ne pensi della convocazione di Luca in Nazionale?

Sono felice con la F maiuscola. Dopo tutto quello che ha passato negli ultimi 2 anni se la meritava davvero. Ha lavorato sodo e ha messo l’anima in quello che ha fatto e che sta facendo. Sono orgogliosa di lui!

Quando Luca è sceso in campo contro il Brasile ti sei emozionata?

Si, tantissimo. Ero presente a Firenze nel 2010 quando Luca esordì con la Nazionale e fu un'emozione indescrivibile però giovedì col Brasile è stata come se fosse la prima volta, non solo un ritorno ma quasi una rinascita, quindi è stato bellissimo vederlo con quella maglia soprattutto contro il Brasile. Per lui è stato il sogno di ogni bambino che si realizza!!

IMG 2676

Il segreto per mantenere vivo un rapporto di coppia?

Sapersi divertire insieme, rispettarsi sempre e vivere giorno per giorno, inoltre credo sia fondamentale la complicità in una coppia ma soprattutto non dare nulla per scontato, mai.

La sorpresa più bella che ti ha fatto Luca?

Luca non è plateale nelle cose che fa quindi non c’è una sorpresa in particolare. Fa tanti piccoli gesti per me ogni giorno, dallo svegliarmi ogni mattina con un bacio e la stessa frase alla colazione a letto, che però è ricambiata spesso e volentieri, fino ad accompagnarmi in qualche posto solo perchè a me fa piacere anche se lui non è molto interessato!

Fai un saluto ai nostri lettori e grazie mille per l'intervista!

E’ stato un piacere! Saluto e abbraccio tutti i lettori da parte mia e di Luca!! Forza Genoa!!!

Fabiana Rebora