CILIVERGHE – MODENA 2-2 Stampa
Scritto da Administrator   
Lunedì 04 Febbraio 2019 00:38

CILIVERGHE – MODENA 2-2


CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta; Lirli, Andriani, Minelli, Sanni; Sanè, Guerci (45’ st Ait Bakrim),
Comotti (30’ st Careccia); Vignali; Pasotti, Aloia (22’ st Del Bar). A disp.: Bonizzato, Scalvini,
Bonometti, Cortinovis, Pizzocolo, Sola. All.: Carobbio.
MODENA (4-3-3): Dieye; Cortinovis, Dierna, Perna, Bellini (23’ st Pettarin); Boscolo (23’ st Zanoni),
Calamai (15’ st Baldazzi), Rabiu; Sansovini (15’ st Ferretti), Ferrario, Montella (43’ st Berni). A disp.:
Piras, Letizia, Magliozzi, Messori. All.: Bollini.
ARBITRO: Scarpa di Collegno.
MARCATORI: 4’ st Montella, 7’ st Sanè, 37’ st Ferrario, 51’ st Sanè.
AMMONITI: Guerci, Sanè, Montella, Ferretti, Minelli, Berni.
In una cornice di pubblico spettacolare che sfiora le ottocento presenze Casa Cili ospita una gara
storica per il Ciliverghe a cui si oppone il Modena, secondo in classifica. Il tecnico Carobbio, reduce
insieme ai suoi ragazzi da tre vittorie nelle ultime quattro partite, recupera Minelli al centro della
difesa rispetto alla trasferta di Pavia facendo accomodare Careccia in panchina.
Nei primi dieci minuti il Modena tasta subito la prontezza di Valtorta perfetto nell’uscita bassa al 5’
con cui stoppa Ferrario, sicuro nel bloccare al 9’ il tiro della punta canarina dal limite e superlativo
all’11’ nel far sua una deviazione di Montella su un pallone sporco deviato da Andriani.
Dopo lo scoppiettante inizio di marca emiliana il Ciliverghe prende le misure agli avversari e la
partita si rende interessante e combattuta fino al 33’ quando l’urlo di gioia si strozza in gola ai
tifosi ospiti. Schema su punizione, orchestrato da Guerci, degli uomini di Carobbio che porta al
traversone Pasotti su cui si inserisce Andriani in spaccata, il pallone è ribattuto dal palo e vi si
fionda Aloia trovando però l’opposizione del portiere Dieye.
Immediata la risposta del Modena: un minuto dopo Montella sul secondo palo di testa non
inquadra di poco la porta.
Il primo tempo si chiude senza altre emozioni che però giungono subito ad inizio ripresa: il
Ciliverghe parte forte e chiama Dieye all’intervento appena tornati in campo, ma il Modena è
letale al 4’ nel passare in vantaggio: sul traversone dalla destra Montella è bravo a liberarsi della
marcatura in area e a battere in girata Valtorta per l’1-0.
Il Ciliverghe reagisce con veemenza ed al 7’ trova subito la rete del pareggio che fa esplodere tutta
Casa Cili: punizione di Vignali su cui è perfetto l’inserimento di Sanè sul secondo palo per il colpo di
testa che vale l’1-1.
Con orgoglio il Ciliverghe lotta mettendo in difficoltà il Modena che più volte si salva nei venti
metri finali, Bollini rivoluziona la squadra con i cambi e al 37’ pesca il jolly quando sul traversone di
Montella dalla destra Ferrario si ritaglia un minimo spazio e di testa devia in rete il pallone del 2-1.
Subito il nuovo svantaggio i gialloblù non si scompongono reagendo con tenacia e determinazione
obbligando il Modena a chiudersi nella propria metà campo; gli assalti portano i frutti sperati
proprio all’ultimo secondo e, destino vuole, nella stessa porta dove quattro mesi fa la squadra di
Carobbio subì il pareggio a tempo scaduto nel derby contro l’Adrense: calcio d’angolo di Careccia e
colpo di testa sulla linea di porta di Sanè ad anticipare anche Valtorta salito a dar man forte ai
compagni. Casa Cili esplode di gioia per la conquista di un punto preziosissimo strappato alla
grande favorita del campionato che scrive un’altra pagina storica nell’anno del quarantennale. I
gialloblù sono ora attesi dall’importantissima trasferta di Sasso Marconi.
DICHIARAZIONI
Filippo Carobbio (Allenatore Ciliverghe Calcio): “La gara di oggi è stata una vera goduria, su un
campo reso pesantissimo dalla pioggia i ragazzi hanno lottato fino all’ultimo e sono stati premiati,
sono orgoglioso di loro. Purtroppo non possiamo crogiolarci o goderci troppo questo momento,
abbiamo fatto così male in tutto il resto del campionato che la nostra situazione resta molto critica
e non possiamo fare altro che mettere da parte questo punto guadagnato e concentrarci subito
sulla sfida di sabato prossimo contro il Sasso Marconi. Un ringraziamento speciale va ai nostri tifosi
che sono venuti in massa, insieme a quelli del Modena, sostenendoci fino all’ultimo minuto per
una cornice di pubblico stupenda. Da stasera però noi torniamo al nostro campionato, fatto di
poche persone sugli spalti, poca ribalta mediatica e tanto sudore”.
5’ Perfetta uscita bassa di Valtorta su Ferrario
9’ Tiro di Ferrario dal limite, para Valtorta con sicurezza
11’ Superlativo Valtorta su una svirgolata di Andriani su cui si inserisce Montella
33’ Occasionissima per il Cili sugli sviluppi di una punizione gestita benissimo dalla squadra. Palo di
Andriani con Aloia che non riesce nella ribattuta a rete
35’ Colpo di testa di Montella sul secondo palo fuori di poco
4’ Rete del Modena. Montella si libera in area della marcatura e in girata batter Valtorta per l’1-0
7' PAREGGIO Ha segnato Sanè!! Punizione di Vignali e perfetto colpo di testa di Sanè sul secondo
palo per l'1-1
37’ Rete di Ferrario di testa su cross di Montella
51’ Pareggio di Sanè: colpo di testa sul calcio d’angolo battuto da Careccia per il 2-2.